venerdì, agosto 11, 2006

A Spasso Con Daisy

Quando dicono che col passare degli anni si torna bambini, probabilmente non si riferiscono soltanto alle persone in là con gli anni.
Io non sono proprio vecchissima, mia sorella, nome d'arte Sara Sidle, ( non sono riuscita a fare il collegamento nemmeno stavolta, nonostante Francy!), nemmeno, eppure abbiamo passato la serata a trafficare col suo blog, cercando di capire le varie modifiche da fare.
Siamo tornate ragazzine, la sera ce ne stiamo al pc a cercare di inserire immagini, cambiare caratteri, sfondi, cose inutili, via, cose che, vista l'ignoranza in materia, ci fanno dire sfondoni a più non posso.
Direte voi: un po' in giro, no, eh?
Riusciamo a fare anche quello, ma il periodo di magra ci impone delle rinunce, e cosa c'è di meglio che starcene a gozzovigliare di fronte a un marchingegno come questo?
La cosa preoccupante, a mio avviso, è un'altra.
Una di queste sere, abbiamo in programma una cena con alcune amiche single, ovviamente in bolletta pure loro, dunque la soluzione ce la siamo dovuta inventare per forza.
Un torneino di carte, più precisamente, scala 40.
Ora, io dico: quando 4 donne normali, sane di fisico e di mente, non proprio da buttare nella pattumiera, decidono di passare una serata di metà agosto su una terrazza, con 13 carte in mano..
Personalmente la trovo una cosa anche divertente, ma che diranno gli estimatori di Carrie, Bridget, e la banda delle single d'assalto?
Vabbè, voi paragonateci, MOMENTANEAMENTE, a Jessica Fletcher e i suoi amici. O se preferite, alle donnine di CUORI SENZA ETA', ma vi avviso che la cosa durerà lo spazio di una serata...Se poi la situazione persevera, mi sa tanto che al posto del calendario con Ewan Mc Gregor qui a lato, una mattina troverete quello di Paolo Limiti.
Allora, capirete che ho svoltato.

22 commenti:

Avanguard ha detto...

Se teniamo conto che anche ne "La Valle delle Bambole" Anne Welles, ogni tanto una partitina a carte se la faceva, direi che il pericolo Paolo Limiti è scongiurato. I rischi sono ben altri :P E poi vuoi mettere, il fascino di quattro donne che si riuniscono? ;)

francy ha detto...

Paolo Limiti noooooooo!!!Il solo nominarlo mi mette un senso di angoscia profonda!!!
Io giocherei a scala 40 ore e ore e (modestamente) sono proprio bravina!!
Adesso penso un attimo a come spiegarti meglio la questione links: ce la faremo Miss!!
:D

Ps: cos'è Cuori senza età??

marinellamari ha detto...

C'è un limite a tutto Miss, ma si pensi a Limiti sei mesa propio male.

Francesc@ ha detto...

Giuro che se una mattina trovo il calendario di Paolo Limiti prendo la macchina, vengo a Montecatini e ti porto io fuori di casa!

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, grazie del paragone, e soprattutto, grazie di avere dato, ad una serata alla Jessica Fletcher, qualcosa di fascinoso.
Francy, è vero, Paolo Limiti nooooo! ma che ci vuoi fare, ieri sera è stato il primo nome geriatrico che mi è uscito. Per i link, grazie mille, spero di arrivare a capirci qualcosa. lo sai, con me ci vuole pazienza, il ramo è una competenza per me ostica...
marinella: io mi do tanto da fare per cercare di ingrandire i commenti solo per te, e tu mi dici che sono messa proprio male????
Francesca, dai, vieni a Montecatini! Ma se un mattina trovi il calendario di Paolo Limiti, io sarò espatriata a Cuba per la vergogna!

Miss Dickinson ha detto...

Ah, CUORI SENZA ETA', Francy, è una serie TV interpretata da donnine di mezza età che hanno tutte le loro storie.
Come vedi, non tutto è perduto!

Elessa ha detto...

Tra amiche ci vuole ogni tanto una serata con le carte..sopratutto se è l'occasione per spettecolare e ricordare..io adoro queste serate riforzano l'amicizia...

francy ha detto...

Allora Miss riproviamoci!

Entra nel sito (o quello che vuoi) che vuoi linkare.

Sottolinea da destra verso sinistra l' indirizzo tenendo premuto il tasto sinistro del mouse.

Vedrai che l'indirizzo sarà colorato di blu.

Ci sei? è diventato blu?
Se non è diventato blu riprova finchè non lo diventa.

Quando è blu, tieni premuti insieme i tasti Ctrl (in basso a sinistra) e la lettera C.

Torna al post.

Sottolinea la parola a cui vuoi inserire il link (tipo Sara Sidle).

Quando è sottolineata di blu (usa sempre il tasto sin. del mouse!) apri l' immagine del mondo.

Quando è aperta schiaccia CONTEMPORANEAMENTE Ctrl e la lettera V.

Ti apparirà l' indirizzo!

In caso si ripeta 2 volte, a inizio indirizzo, http:// cancellane uno altrimenti non funziona!

Schiaccia Ok!

Il gioco è fatto!!

In bocca al lupo!!

Anonimo ha detto...

Jessica Fletcher è un mito!
Ho letto il commento di tua sorella nel mio blog, ma come faccio a visitare il suo? Grazie di tenermi compagnia quest'estate! Leggere il tuo blog mi fa davvero piacere! Un bacione Betta

pupa ha detto...

ciao Miss! ho trovato il tuo link da susi, come stevemcqueen, sono giorni che ti leggo e volevofarti i complimenti per l'ironia con cui racconti e ti autoracconti! a presto pupa

AlbicoccoalCuraro ha detto...

seee seee ci credo poco...se va bene erano le carte di costantino e daniele interrante tutti spalmati di friol! altrochè storie.
:D

Miss Dickinson ha detto...

Innanzitutto, benvenuta pupa!
Appena oggi finisco di lavorare, vengo subito a farti visita. Grazie dei complimenti e a dopo!
FRANCY: ti farò un monumento. Finalmente ci sono arrivata! Sei riuscita a farmi capire questa benedetta cosa del linkamento e per questo non ti ringrazierò mai abbastanza.
BETTA, jessica fletcher è un mito, ma la somiglianza che ho sottolineato mi fa un po' paura...Anche io sono contenta che passiamo l'estate insieme, ormai con questa pioggia mi sa che l'estate vera è andata a farsi benedire.
ALBICOCCO, aaaarghhhhhh! Costantino e Daniele NO! Piuttosto Zingaretti e Dionisi, magari anche senza friol, magari anche senza niente di niente!
Ora vado a lavorare quel poco che mi viene, ci risentiamo più tardi!

francy ha detto...

Bene!!!!
Sono contenta Miss: lo sapevo che ce l' avresti fatta!!!
:D

zdora ha detto...

ma ciao diki! non faccio in tempo a partire che cambi tutto?!?! credevo di esser finita in un altro blog!comunque: bellissimo!
per la serata-carte posso farti concorrenza: sono andata al concerto di littel tony...ci siamo divertiti da matti...e poi paolone è così affascinante...che c'è di male...a parte gli scherzi io me ne starei ore ad ascoltare i suoi aneddoti!

Miss Dickinson ha detto...

Zdora, vedo che mi capisci.
Paolo Limiti, a parte i capelli rossicci, è un uragano di aneddoti su Hollywood.
Domani, aspettatevi il calendario!
Bentornata zdora, ci mancavi!

alicesu ha detto...

chiedo umilmente asilo politico dalla mia nuova amica. POsso giocare anche io a carte con voi?
Da me è tutto tropo affollato..

sandro ha detto...

tutto molto bello, le serate a giocare a carte,ecc. ma paolo limiti?

Miss Dickinson ha detto...

Alice, quando vuoi. In cinque o quattro fa lo stesso, noi non siamo delle giocatrici molto precise.
Sandro, che dire di Paolo Limiti. E' sconvolgente lo lo, ma ieri sera la triste visione della serata mi ha portato a lui.
E poi, ha ragione zdora quando dice che Paolone è affascinante con tutti gli aneddoti che ci potrebbe raccontare.
Che ne dite, se ci ritroviamo tutti e invitiamo anche Paolo Limiti?

Avanguard ha detto...

A me va benissimo a patto che lui prometta di spiegarci come ha fatto a sopportare la voce stridula e lagnosa di Justine Mattera per così tanto tempo :P

sandro ha detto...

è vero la voce di Justine Mattera è stridula e lagnosa! ma guarda limiti e poi lei! credo che avrebbe sopportato di tutto!
cmq, si diceva che era una farsa il matrimonio

Miss Dickinson ha detto...

E' vero. Si sussura anche che Limiti sia gay e il matrimonio servisse solo a lanciare Justine Mattera.

Sara Sidle ha detto...

Si parla sempre di Paolo Limiti, ma Flora Dora dove la mettiamo!!!
LEI SI CHE ERA UN PEZZO DA NOVANTA!!!