venerdì, agosto 18, 2006

Lasciatemi Le McLeod!!


Ho capito di non sopportare la fiction italiana, da quando i protagonisti a scadenza annuale, sono la Ferilli, la Brilli e Garko. In Italia, poi, la lunga serialità dopo un po' è come il pesce (puzza), quindi ci propinano questi polpettoni ridotti in 4 puntate di 27 ore l'uno, dove l'Arcuri è la popolana e Garko il rubacuori. Un classico.
Poi c'è CARABINIERI, con quel parterre di attori che a confronto Robert De Niro è Jimmy il Fenomeno..!
Invece, un prodotto, secondo me molto carino, è la serie televisiva, LE SORELLE MCLEOD,(foto sopra) in onda su Rai 1 alle 14,40 circa.
Ovviamente la Rai ci sputa, e ce lo concede solo in estate, a sostituire quel premio Pulitzer vivente che è Michele Cucuzza, e la nuova rivelazione mai rivelata che è Caterina Balivo e la sua drammatica "Festa Italiana".
La serie, è di produzione australiana, gli attori sono australiani, e solo le location, sterminate e suggestive praterie, meritrebbero la visione del telefilm.
Ma in Italia, oltre ad essere schiavi di nonno Libero e Don Matteo, nonchè della Fletcher,della Signora Del West, Rex e Derrick, altro non abbiamo. L'Azienda, a inizio stagione autunnale, fa piazza pulita di tutto il bello (poco, a dire il vero) che ci ha concesso in estate, e ci riammorba con i vari Giletti e il suddetto Pulitzer, a scapito di prodotti ottimi che non meriterebbero certo di finire in soffitta.
Già è arrivato Pupo, a breve aspetto la Ventura, la Leofreddi e quell'occhialino, ora senza occhiali, che le fa compagnia, poi tutte quelle donnine uscite da chissà dove che popolano le mattine e i pomeriggi televisivi. Senza dimenticare, il solito Pulitzer, il lecca piedi governativi Bruno Vespa,e giù, tutta una serie di facciotti che ci accompagneranno per tutto l'inverno.
In Rai, è bene non appassionarsi a nulla che non sia fiction, o cretinate di intrattenimento. Meglio votarsi al fedele DVD, o addirittura spostarsi su Mediaset (oddio, anche lì c'è poco da scherzare..), e sintonizzarsi su Italia 1, che ogni tanto qualche telefilm ancora lo regala.
Stanno cercando di indirizzarci su Sky, a quanto pare, in quanto, dicono loro, quest'anno tutte le reti punteranno molto su reality, fiction, e trasmissioni varie.
Io, un'altra rata mensile per la TV a pagamento non me la posso permettere, che faccio, mi vendo alla Ferilli e a all'Arcuri, o opto per lo scarico abusivo di telefilms dimenticati dalle reti?
Ditemi voi...

37 commenti:

Sara Sidle ha detto...

Cara Miss D., ma che ti aspetti dalla Rai?Per non parlare poi dell'Arcuri, Ferilli e compagnia.Rimango fedele ai telefilms, e le McLeod, sono davvero belline.Oltre alle storie, i paesaggi, è difficile non notare il mondo maschile che le circonda.
Si trattano benino.Ci sono certi "mandriani" che fanno venir voglia di allevare mucche!!
Per dei giovanottoni così, andrei anche in una landa dell'Australia!!
Ciao Miss D.

Avanguard ha detto...

Ogni tanto ho avuto modo di veder quel telefilm, davvero godibili rispetto a cerchi orrrrrrrori che ci sono in circolazione e come sempre sottovalutato e non pubblicizzato dalla Rai. E' inutile: Mediaset ha le sue pecche per quanto riguarda i palensisti ballerini ma la Rai nella promozione dei suoi telefilm è negata. Basti pensare a Streghe, Alias etc etc che ha fatto a colare a picco come nessuno mai era riuscito a fare! Oltre a questo aggiungo che non solo toglieranno le Sorelle ma che oltre i vari Cuccuzza e Baliva arriva anche Incatesimo Daily e Agrodolce una soap siciliana sperimentale. Tanto per gradire :|

francy ha detto...

Sagge parole Miss!!
Io è già da parecchio che ho optato per lo scarico abusivo di telefilm...
Le Srelle McLeod è una serie bellissima e su Sky lo stanno ritrasmettendo dalla prima puntata!!
Un consiglio? Installa Emule: serve per scaricare tutto quello che vuoi!

sandro ha detto...

agrodolce??? credo la girano dalle mie parti. quindi è una soap??
l'ultimo telefilm italiano degno di nota è stata maigret con gino cervi!
é vero poi quello che ha detto avanguard! la rai è riuscita ad accaparrarsi molte serie televisive, ma dopo un inizio buono o le ha affossate o sospese o peggio le relega ad orari assurdi, tipo 3 di notte o sette del mattino!

Francesc@ ha detto...

Miss, comincio seriamente a pensare che siamo sorelle...
Ho cominciato a guardarlo l'estate dopo il mio viaggio in australia per pura curiosità e mi ci sono appassionata ed ogni estate me lo riguardo. Purtoppo quest'anno non sono riuscita a seguire molto, ma tanto la rai l'estate prossima non mi deluderà e le replicherà. Ah, se anche d'inverno invece che propinarci quegli inutili quizzoni ci trasmettessero dei bei telefilm! Come hai ragione cara sorella McBlog!

Anonimo ha detto...

Io non l'ho mai visto (a quell'ora sono già in ufficio), ma mia mamma non se ne perde una puntata neanche ad ucciderla!
Io non guardo le fiction italiane. Proprio non mi piacciono!
Salvo Centovetrine e Vivere perchè mi fanno compagnia mentre cucino e mentre sparecchio!
Un bacione Betta

Anonimo ha detto...

Io non l'ho mai visto (a quell'ora sono già in ufficio), ma mia mamma non se ne perde una puntata neanche ad ucciderla!
Io non guardo le fiction italiane. Proprio non mi piacciono!
Salvo Centovetrine e Vivere perchè mi fanno compagnia mentre cucino e mentre sparecchio!
Un bacione Betta

Avanguard ha detto...

Sì, Sandro, se ho capito bene dovrebbe essere una soap però dai contenuti sperimentali, sulla falsa riga di Un Posto Al Sole ma ancora più impegnata nel sociale. Però, rischia di annoiare la gente che probabilmente a quell'ora ha voglia di qualcosa che si avvicina più alle Sorelle Mecleod è meno a i programmi di Minoli (l'idea è sua. A lui per carità, va tutto il mio rispetto, però il pomeriggio dovrebbe essere intrattenimento pure, nè troppo impegnato, nè troppo demente (Festa Italiana per esempio). :P

Miss Dickinson ha detto...

Sono contenta di sapere che sulle Sorelle la pensate come me.
Evidentemente però, non basta, visto che la Rai, in autunno, ripropinerà gli obbrobri di sempre.
Avanguard e sandro, di Agrodolce non ne sapevo niente, ma cos'è una soap con attori di soap, o qualcosa tipo televisione verità?
Francy, emule è già in funzione da molto, mia sorella si è già fatta la prima serie di CSI Las Vegas, e non sto a dirti i film...ci siamo capiti!
Francesca, è vero, forse ho una sorella in più e non l'ho mai saputo! Cara sister McBlog, a gusti ci assomigliamo molto, e secondo me abbiamo anche gusti buoni, se pensi anche a tutti quei fustacci che bazzicano a Drovers Run!
Betta, Centovetrine la guardo anch'io. Guardavo anche Vivere, ma il mio cane a quell'ora ha delle urgenze e non mi posso esimere.
Però io faccio anche dell'altro, seguo Beautiful dal 1990 e non me ne perdo una puntata.
Vedete, per una cosa apprezzabile che guardo, c'è sempre il rovescio della medaglia.
Che ci posso fare, i Forrester sono un appuntamento irrinunciabile, ormai sono anch'io parte del casato, dopo 16 anni..

Avanguard ha detto...

Miss Dicky dovrebbe essere un mix di generi: una docu soap ma con attori. Così ha spiegato uno degli autori di SottoCasa che ho incontrato più volte su TvBlog. E avevo letto anche un articolo in merito. Comunque credo che non si discosterà molto dal genere soap. Ha solo un intento in più: quello di sensibilizzare l'opinione pubblica su certi temi sociali caldi siciliani. Di più non so.

Miss Dickinson ha detto...

L'intento potrebbe essere anche buono, ma un'altra cosa di lunga serialità, chi la regge?
Secondo me stanno esagerando. capisco il prodotto nostrano, ma ora ce ne sono davvero troppe, tra soap opera e fiction lunghe.
Come ho già detto, emule a tutta manetta!

Barbara23 ha detto...

La cosa divertente è che tutti critcano la Rai d'estate perché non offre programmi ma solo telefilm.. ma magari fosse così tutto l'anno! Immaginate quando ripartirà Domenica In.. brrr..

Avanguard ha detto...

Vogliono emulare il mix di Canale 5 Beutiful+CentroVetrine e/o Tempesta D'Amore e affini. Tutti prodotti di successo e la Rai non ha un prodotto forte per constratarli e sta provando a crearli. Emula a stramanetta iii

Francesc@ ha detto...

Ah Sister McBlog, i fustaccioni... io adoro Alex.

AlbicoccoalCuraro ha detto...

io voglio prendere il digitale terrestre e fare shopping su mediashopping comodamente dal divano di casa mia e comprare il cofanetto di don camillo + il divano gonfiabile.
ecco

Miss Dickinson ha detto...

Barbara, il fatto che criticano la Rai per le repliche, mi può stare bene dal momento che rai 2, ha trasmesso da giugno ad oggi, le vecchie puntate de L'Italia su 2 e Al Posto Tuo. Non so se rendo l'idea, la Leofreddi 365 giorni su 365, credo possa provocare gravi danni al sistema nervoso.
Però, i telefilm sono un'altra ciccia e la Rai lo sa, dunque, non li trasmette per far spazio a quei 4 deficienti che devono portare a casa un signora pagnotta!
Avanguard, emulare canale 5 lo vedo improbabile, non so se vedi adesso quel Sottocasa gli ascolti che fa.
In rai proveranno con Incantesimo, ma secondo me ormai è troppo tardi. Mediaset ha un pubblico fedele da anni, non credo che una soap italiana, approvata da Del Noce (già questo è un difetto di per se!), possa andare lontano.
Francesca, con Alex funziona come con Zingaretti. O ce lo dividiamo, o ci prendiamo per i capelli!
Secondo me facciamo a metà, fare a botte è faticoso e poi ci spettiniamo tutte...

Avanguard ha detto...

Hai ragione Miss Dicki non ce la possono fare, non con questo metodo. Mediaset ha uno zoccolo duro d'utenza-soppista pomeridiana. E dopo quest'estate con Tempesta D'Amore ancora di più. Tant'è vero che se la Rai fa fatica a trovare un format vincente, Mediaset in quella fascia ha l'imbarazzo della scelta a tal punto da eliminare una soap e tenerla in fresco per l'estate prossima. Fate un pò voi :P

Miss Dickinson ha detto...

Io addirittura ho letto da qualche parte che Tempesta D'Amore, verrà spostata su Rete 4 per far posto alla De Filippi. In ogni caso hanno in mente di continuare a farla, anche se, col cambiamento di rete e con la programmazione avversaria di Canale 5, non sarà più una passeggiata.

Avanguard ha detto...

No, Miss Dicki la notizia è di ieri: Tempesta D'Amore nonostante il boom di ascolti verrà sospesa il 13 ottobre, per far ritorno in estate. Mi riferivo proprio a questo nel commento precendente. I fans sono già in delirio, nonostante si parli anche della sua messa in onda su Sky e della possibilità di vedere le puntate sul blog dedicato alla soap.

Miss Dickinson ha detto...

Ecco, questa è proprio la politica che non condivido.
Una soap di successo, e che successo visto il periodo della messa in onda, viene sostituita da Maria De Filippi, nonostante il gradimento del pubblico.
Allora è vero che ci stanno spingendo su Sky!

Avanguard ha detto...

E' verissimo che ci stanno spingendo sia su Sky che sul Digitale. La leadership della De Filippi sta diventando insostenibili. Sospendono Tempesta D'Amore solo perchè a lei "fa paura". E' una cosa da regime questa! Sentissi come sono arrabbiati. Spesso vado sul blog della soap che gestisce una mia amica e sta succedendo l'inferno :D

stella-marina ha detto...

Cara Miss, accidenti, mi hai preceduto... ci farò un post sulle Sorelle McLeod! Io generalmente a quell'ora sono al lavoro, ma a volte mi registro le puntate o le ho guardate in replica in qualche parte del mondo, in qualche lingua incomprensibile... ancora ricordo la puntata della morte di Claire, perduta in Italia e vista a Cipro, non so in che lingua... D'estate è una delle poche cose decenti che trasmettono: poi mi piacciono 'ste cow girls australiane non magrissime e che hanno a che fare con la terra e con le mandrie... e con dei ragazzoni niente male... :) Comunque se ne volete sapere di più di questo e di altri serials c'è un sito niente male: www.telesimo.it. A presto!

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, ma il fatto che alla De Filippi Tempesta D'Amore fa paura, l'ha detto proprio lei, o sono parole tanto per dire?
No, perchè se l'avesse detto lei, stiamo veramente messi male.
Questa ha il potere di scegliere come, quando e cosa fare, il potere di far fuori trasmissioni amate dal pubblico e tenere in ostaggio una azienda, imponendoci la presenza del marito.
Capisco benissimo i fans della soap e la loro incazzatura, pur non seguendola la trovo una cosa decisamente fascista.
Stella-marina, fallo dai un post sulle Sorelle, almeno se qualche dirigente Rai ci legge tutti, forse non ce le toglie con l'arrivo di Cucuzza.
Ti dirò, quando ho deciso di scriverlo io, pensavo che la serie non la vedesse nessuno,dato il trattamento che le riserva Rai 1.
Invece siamo in tanti, le cowgirl sono personaggi azzeccati e i ragazzoni...beh, c'è l'imbarazzo della scelta!

francy ha detto...

Buona domenica Miss!
:D

zdora ha detto...

ho smesso di guardare le sorelle mc leod quando è morta nonmiricordocomesichiamava, è stato troppo straziante...io e una mia coinquilina che piangevamo a spruzzo...che vergogna...

Avanguard ha detto...

Miss Dicki non lo ha detto Maria De Filippi in persona, però Tempesta D'Amore in origine era destinata a traslocare su Rete 4. Il direttore di Rete 4 Giancarlo Scheri avrebbe voluto mettere la soap nella fascia orario di Uomini e Donne e non gli è stato permesso. Successivamente l'avrebbe voluta spostare nella fascia di Amici e nemmeno questo gli hanno lasciato fare. In pratica hanno fatto tanto che l'hanno eliminata dal palinsesto. E tutto fa pensare che dietro ci sia proprio Maria, visto che Tempesta fa il 25% di share. Terribile!

Miss Dickinson ha detto...

Innanzitutto, buona domenica a francy e a tutti.
Zdora, la puntata della morte di Claire è stata straziante, fortuna che tutta la serie regala anche momenti allegri.
Peccato che poi non l'hai più guardata, secondo me hai perso una bella storia davvero.
Avanguard, ti confesso che io la De Filippi la guardo, ma a questo punto me ne vergogno un po'.
Facile essere la regina del pomeriggio quando la concorrenza quella che è!
Ora che ti ho detto che la seguo, non è che mi togli il saluto vero?

Avanguard ha detto...

Miss Dicki sai che sei la reginetta del mio blog, non potrei toglierti il saluto :) Non preoccuparti, anche io la seguo, soprattutto in Amici. Ho abitato per un breve periodo a Roma, bazzicando a Cinecittà e ne ho saputo e viste di cotte e di crude ma ciò non mi impedisce di seguirla. Del resto non è il nostro contatto tv (non rilevato) a cambiare la sua dittatura, con tutte le aziende che possiede ha le "ciapett" parate a vita. Solo PierSilvio potrebbe tanto :P

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, mi hai incuriosito.
Cosa hai saputo di cotto e di crudo sulla Maria e tutta la compagnia?
Dimmi qualcosa perchè a me, più che le trasmissioni in se, piacciono i retroscena, i segreti, tutto quello che non si vede in TV.
Sempre se sono cose che puoi raccontare...

Avanguard ha detto...

Sì, certo Miss! Non so se siano cose già risapute o meno ma lo sapevi ad esempio che Maria possiede la società Dimensione Danza, casualmente calzata da tutti gli aspitanti Amici. E che possiede insieme a Barbara Palombelli l'appalto sui parcheggi a pagamento di Roma? Anche se lei lo nega...Poi vabbè l'ho vista tantissime volte fare jogging con la Guardia di Stato che le corre dietro. Una scena assurda! Io ci sono stato nel periodo di Volere Volare e il tanto famigerato negozio di Francesco Arca in cui ho fatto acquisti non vendeva un solo straccio di quello che si vedevano nella trasmissione ma tutta roba di Dimensione Danza e altre società affiliate alla Maria Nazionale e naturalmente lui non c'era mai. Si dice poi che il tizio che ha vinto il bar sempre nella stessa trasmissione non abbia mai aperto alcun bar, infatti lì c'è il Campus di Costanzo. Oltre a questo il ragazzo sarebeb il cugino di Maria. Questo sempre secondo petegolezzi di quartiere. Un'altra curiosità: Costantino condividerebbe l'ufficio con la De Filippi. Tutte voci anche queste e potrei continuare all'infinito.

Avanguard ha detto...

Sì, sì certo ma tieni conto che molte sono voci. Allora premette che io sono stato là in tutto il periodo della trasmissione Volere Volare e oltre. Hai presente il barista che ha vinto il bar, nella prima edizione? Ebbene dicono sia il cugino di Maria e che oltre a questo lui non abbia mai aperto il suddetto bar. Infatti posso testimoniare che in quel luogo c'è il Campus di Costanzo e nessun bar! Hai presente invece il famigerato negozio d'abbigliamento di Francesco Arca? Ebbene, io ci sono stato e si trovava nei pressi del Centro Commerciale Anagnina e ti posso dire che oltre al fatto che non vendevano nulla di ciò che si vedeva in trasmissione, vendevano solo prodotti Dimensione Danza - proprietaria: Maria De Filippi. L'azienda stava andando in fallimento e lei con Amici l'ha salvata. Vendevano oltre a qusto tutte marche riconducibili a lei. L'altro negozio, quello concorrente, era quasi sempre chiuso. Il particolare buffo è vedere Marie De Filippi fare jogging con la Guarda di Stato che le corre appresso. Poi si sussurra secondo pettegolezzi di quartiere che Maria De Filippi e Costantino abbiamo un ufficio adiacente anche se non sia a cosa serve a lui l'ufficio. E ce ne sarebbero tanti altri di questo genere di retroscena, tipo l'assistente personale di Maria, i veleni che sputa la ballerina di Amici Francesca e quant'altro. Potrei continuare all'infinito. Ultima chicca: Manola ex allieva era lesbica e fidanzata con una ballerina che però in schermo non si vede. Ma questo l'ho saputo dopo :)

Avanguard ha detto...

Scusate per il doppio commento ma mi è partito l'invio e credevo non l'avesse pubblicato e dovevo scrivere ancora un pò di cose :P

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, sono basita.
Non che ci credessi ciecamente, ma non pensavo che Volere Volare fosse inventato di sana pianta.
La storia dei parcheggi l'avevo sentita anch'io, ma di Dimensione Danza non ne sapevo niente.
Manola lesbica, casco dalle nuvole, ma poi chissà che dice la ballerina Francesca...
No, a parte tutto, sei stato super gentile a raccontarmi questi retroscena appetitossissimi, non so che dire, sei mio super Guru sempre di più, ogni giorno che passa.
Grazie!

Avanguard ha detto...

In pratica Francesca sputa veleno su tutti a quanto dicono in giro. In particolare è molto severa con gli alunni e li tratta malissimo anche se in scena si vede che è disponibile. In particolare questa cosa credo sia abbastanza fondata perchè un mio amico anni fa ha fatto un provino con lei e lo ha letteralmente umiliato! Poi se vuoi ti darò ancora altri particolari di cui sono venuto a conoscenza in quel periodo, potremmo parlarne per ora perchè ce n'è per tutti! Ti ringrazio, lo sai che è un piacere per me :)

Miss Dickinson ha detto...

Lo voglio!
Se vuoi, sono a disposizione per ascoltare ogni retroscena.
Quando ti pare, io sono qui.
Grazie

gds75 ha detto...

spiacente ma siamo in disaccordo.
Le sorelle McLeod è un prodotto inguardabile.
Più vedo la tv generalista e più benedico quei 35 euro che ognio mese Murdock si ruba dalle mie tasche.
In tv le serie belle arrivano con un anno di ritardo e penso a LOST.
quelle verametne belle vanno a orari impossibili... basta fare 3 nomi "the shield" "nip/tuck" e "six feet under".
su quelli italiani mi rifiuto categoricamente!!!!

Anonimo ha detto...

QUESTO TELEFILM IO LO GUARDO DA MOLTO TEMPO!!!!!!!!!
è BELLISSIMO,E X DI + SI AMBIENTA ANKE IN AUSTRALIA!!!!!!!
MI PIACEREBBE ANDARCI!!!!
COMUNQUE KI MI VUOLE KIEDERE QUALCOSA LO FACCI Sò TUTTO SULLE SORELLE MCLEOD!!!!!!!!
SO ANKE KE SUCCEDERà NELLE FUTURE STAGIONI DEL FILM!!!!!!!
E POI SI è VERO SU RAI UNO NN FANNO MAI GNENTE DI BELLO!!DA QUANDO è ARRIVATO QUESTO FILM STò SEMPRE INCOLLATA ALLA TV!!!!!!!
PERò MI PIACCIONO LE SORELLE MCLEOD,SOPRATTUTTO STEVIE!W LEI!!!!!!!1
CIAO A TUTTE