mercoledì, agosto 30, 2006

LA MIA NEMICA, SI CHIAMA DENTONA


Niente paura, questo blog, finchè può, i crudi e molteplici fatti di cronaca, cerca di lasciarli da parte.
L'immagine, mi riporta però alla guerra mattutina, che tutti i giorni mi trovo ad affrontare.
Dunque, uno dei miei vizi, oltre a tutti quelli che già sapete, è la colazione al bar con cornetto e cappuccino. Se poi,mi capita anche di dare una scorsa al giornale, tanto meglio, la giornata parte proprio col piede giusto.
Ma non è possibile.
Nel bar pasticceria dove vado tutte le sante mattine, a dieta o no, c'è la bionda signora dentona, che si appropria de "La Nazione", e la fa sua per la bellezza di 40 minuti.
Dovreste vederla, quando arriva e, ancor prima di ordinare al banco, si guarda intorno con circospezione, alla ricerca del giornale da possedere, subito, al tavolo.
Nel momento in cui, l'oggetto di tanto giubilo ardente, arriva nelle sue mani, ancor prima di ritirare il cappuccino in una mano, la brioche nell'altra, si impossessa del giornale e lo mette sotto il braccio.
E sotto le sue ascelle, abita una colonia di puzzolenti pori sudorosi, e la beneamata Nazione, si impregna di vero e ruspante, profumo di donna.
Ed ecco, che parte il ruminare a bocca semi aperta, la sosta di 10 minuti a pagina, e la lettura avida e vogliosa, anche dei necrologi, della pubblicita della Carrefour, della Lidl, la politica estera, interna, la borsa, l'economia, l'oroscopo, gli annunci.
E tutto questo, perchè la dentona riesce a concepire 1,65 euro di colazione, solo se è compresa la lettura A UFO, del quotidiano.
Delle volte, quando arrivo prima, per dispetto, lo leggo fino a farla schiattare, e vedo la vera sofferenza nei suoi occhi.
Mi si siede accanto, e aspetta che io mi alzi, al che, voltandomi verso chiunque, ma giammai lei, squittisco: "Vuole leggerlo lei..?"
E per la dentona, si apre il baratro dell'oblio.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

E cosi per tutti, mai una volta che riesco ad avere un giornale nel bar dove vado a fare colazione. Il giornale è acaparato da un vecchio pensionato con la Ferrari, o da un operaio o da un altro pensionato senza la Ferrari, e da noi costa 1.80 sono di Bergamo.

Avanguard ha detto...

Sì, è un rituale. Per me il momento della colazione al bar è catartico e siccome la faccio da un amico che ha un bar, sa che oltre alla colazione deve tenermi in caldo almeno un quotidiano. Se non lo facesse andrebbe incontro ad una pena che lo spaventa assai :D

Pfd'ac ha detto...

Cattiva Miss, cattiva! Cominciare la giornata con una brutta azione...
Bello il template. Sai che fino a ieri ho visto il template vecchio mentre dalle date dei post risulta aggiornato da qualche giorno... casini tra piattaforme diverse.

francy ha detto...

Brava Miss!!
Quando ci vuole ci vuole!!

Elessa ha detto...

Fatto bene!!

zdora ha detto...

spassosissimo...credo che ogni mattina il mio scopo sarebbe farla innrevosire...perchè non le fai un simpatico scherzo?metti la prima pagina del nuovo giornale fuori e lo riempi con il giornale del giorno prima, così, mentre lei se lo accaparrerà, tu leggi amabilmente il tuo NUOVO..

AlbicoccoalCuraro ha detto...

Miss, missione compiuta! la dentona se la doveva finire da un pezzo: seguivo i suoi movimenti da mesi...

Anonimo ha detto...

Io cercherei di arrivare ogni mattina prima di lei apposta per farla soffrire....così capisce! Ma che bella la colazione al bar...che gola! Bacione Betta

kira83 ha detto...

Ahahah! Immagino la soddifazione che provi quando arrivi prima e riesci a soffiarglielo da sotto il naso! XD

sandro ha detto...

non so ancora se dirti brava o cattiva! in entrambi i casi divertente

Miss Dickinson ha detto...

Per la cronaca, stamattina la dentona non c'era e il giornale me lo sono gustato in santa pace.
Non sapete la soddisfazione...

netstar ha detto...

ahahah, fai benissimo!
Meno male che La Nazione non mi piace, altrimenti le avrei dichiarato guerra se fosse successo a me!

Miss Dickinson ha detto...

A dire il vero la Nazione, non piace nemmeno a me, essendo un quotidiano prettamente di destra.
Però,meglio che niente,la mattina con cornetto e cappuccino,leggo anche quello..