giovedì, settembre 18, 2008

IL MIRACOLO ITALIANO

Ma pensate un po’ a volte come è facile gridare al miracolo: ve lo ricordate Tricarico?
Bene, dopo Sanremo sembrava essere tornata a brillare la sua flebile stella, spentasi immediatamente dopo la hit “Io sono Francesco”.
Riascoltandola oggi, è accattivante come motivetto e molto triste come testo, però ci poteva stare il successo, vuoi per la novità e vuoi per la tematica un po’ di denuncia.
Poi al Festival ha presentato “Vita
Tranquilla”: sono sicura (o almeno per me è stato così, solo che è stata una cosa immediata) che dopo averla ascoltata tre volte chiunque è stato colto dall’ impulso di cancellarla dalla memoria.
Risentendola nel
video di Sanremo è qualcosa di straziante. Lui stona, è triste e spennacchiato e il pezzo non si capisce bene cosa voglia dire di preciso.
Eppure in quel periodo sembrava fosse nato un poeta, tanto che la canzone la usava anche la Ventura come stacchetto a “Quelli che il calcio” e ci stava come il cavolo a merenda. Però era il pezzo del momento, nonostante dopo qualche mese suppongo che in pochi l’abbiano inserita nell’mp3.
Purtroppo, in questa debole kermesse invernale non esce più nessun talento vero e duraturo, o se esce, dura una stagione e poi torna da dove è venuto.

Questa canzone è quello che è, e lo dico nel modo più obiettivo, visto che mentre sto scrivendo la sto ascoltando nell’auricolare per cercare di capire l’osanna di quei giorni.
E’ stata pure premiata dai giornalisti, i quali, ne sono convinta, l’avessero ascoltata quest'estate sotto l’ombrellone, avrebbero vomitato parole di insulto per la sua voce e per tutta la timida tristezza che questo cantante “di grande raffinatezza”, come dice Pippo Baudo, porta con se.
Oggi tocca a Giusy Ferreri e gli osanna sono tutti per lei. Non quelli dei giornalisti però, perchè per molti di loro, una cantante uscita da un talent-show in Italia, ha lo spessore artistico di Gianni Drudi quando canta "
Fiki Fiki".


19 commenti:

Roberta ha detto...

guarda che e' molto difficile trovare qualcuno di un certo spessore oggigiorno...purtroppo.

Clelia ha detto...

C'è chi "sfonda" e chi fa la meteora. Non sò se ricordi la canzone "Brutta" di Alessandro Canino se non erro. Ma chi se la ricorda più... e pensare che alora era all'apice del successo. Vale lo stesso per Paolo Vallesi e chissà quanti altri! Oramai San Remo ha fatto il suo tempo. Una volta lo seguiva tutta Italia ora lo seguono i nostalgici! Diventerà anche questa Kermesse una meteora?

Buon week end cara Miss

Clelia

Miss Dickinson ha detto...

Roberta, infatti lo spessore di solito lo cercano i giornalisti, perchè la gente ha comprato eccome il cd della Ferreri! Mi fa ridere che con Tricarico tutti volevano darsi un tono da intenditori, in realtà la canzone l'avranno ascoltata tre volte in tutto e poi, due palle... :-))

Clelia, me la ricordo eccome "Brutta", infatti ebbe un bel successo all'epoca.
Nel caso di Tricarico è stato comico quanto hanno voluto dargli un senso intellettuale e colto, quando poi, almeno per me, non è certo Fabrizio De Andrè!
Buon weekend anche a te cara!

zdora ha detto...

ti sembrerà strano, ma io non sono di questo parere. cioè. ascoltando tricarico a sanremo gli avrei riempito la testa di badilate, ma poi la versione aggiustata in studio non mi disgusta, anzi. mi fa quasi tenerezza. e giusi...sai quanto l'abbia criticata perchè dicevano che era originale quando l'unica cosa che notavo era che emulava emi uainaus. però la sua canzone mi è piaciuta da subito, lo ammetto. poi basta che non mi dicano che è originale, per il resto va bene. me la ascolto in macchina, non mi vergogno più dei miei gusti...dopotutto sono quella che ha ammesso di non sopportare vasco (e domani andrà al suo concerto, sigh). bacino

zdora ha detto...

uh, comunque. anche a me non piacciono quelli che si atteggiano e si fanno piacere una canzone per fare gli intenditori.

Mibemolle ha detto...

senti, io la Ferreri non la tollero. mi innervosisce, è ansiogena.
Ha una voce che mi farebbe stare sulle palle anche "bianco natale"
...tricarico è un geniale pazzo psicopatico. E' spostato. lo si capisce subito :)
(lo so lo so che il tuo post non voleva dire questo, ma a quest'ora cosa vuoi? mi va bene pure lei)

ah, lo sai uno che non sopporto sentir cantare (a parte pino d'aniele e gigi d'alessio- ho fatto la battuta!) Max Gazzè. Ecco, lapidatemi, ma non è che non mi piace, mi irrita e mi fa venire l'esaurimento nervoso. Perchè non sposa Giusy Ferreri??

Avanguard ha detto...

Tricarico può anche essere affascinante ma come dici tu non è di certo orecchiabile e lo hanno ri-lanciato per moda in quel periodo. La Ferreri invece per quanto mi riguarda è out, incarna tutto ciò che non piace in un'artista. Canta sempre nello stesso modo, è paraculatissima e si pavoneggia in giro con un pezzo che non è nemmeno suo e nemmeno così bello. E ha l'aggravante di essera stata scoperta dalla Ventura che per me non è poco :D Poi a me piacevano e piacciono di più gli Aram Quartet volendo entrare nello specifico. Ma tutto quello che piace a me in genere, non piace ai soliti noti, tranne qualche eccezione:-P

Jansen ha detto...

Cara Miss, stavolta non mi trovi tanto d'accordo. Tricarico e Gazzè sono stati, a mio modesto parere, le uniche perle dell'ultimo Sanremo. Tricarico non è certo De Andrè e non è tra i miei cantanti preferiti ma sul palco dell'Ariston l'ho apprezzato molto, anzi ti dirò che "Vita tranquilla" senza stonature non mi piace. Questo è un pezzo che esprime inquietudine e la non perfetta intonazione di lui lo ha reso più autentico. Io ho capito il significato del testo, se vuoi posso darti qualche delucidazione ;-)

Isabel Green ha detto...

a me la giusy proprio non piace!

flo ha detto...

Fiki Fiki è mitica, non c'è paragone!

Ehm... lo sai che invece la canzone la canzone di Sanremo di Tricarico proprio non l'ho mai sentita? Però mi fido del tuo giudizio ecco :)

Ciao :*

Alicesu ha detto...

Non conoscevo questa canzone. Ora mi scarico il cd e provo ad ascoltarla in studio, perché nella versione di Sanremo è davvero OSCENA...ti saprò dire quando capirò le parole :-D

Monicanta ha detto...

Allor... Tricarico è un folle ..ma un folle totale e completo. Lo posso affermare con certezza perchè lo conosco, infatti il marito di una mia cara amica (che stato pure mio socio in un'attività finita più o meno come quella tua e di tua zurella)gli aveva prodotto insieme all'Universal il primo singolo.. quello che elogiava le qualità di donna moderna e aperta a nuove conoscenze della sua maestra elementare. Quindi ho avuto più volte l'occasione di scambiarci 2 chiacchiere.. e di appurare che nella sua mente non vi è nessun barlume di lucidità mentale.
Vive in un mondo suo popolato da personaggi intonati come mio zio Peppino quando è ubriaco perso (non che da sobrio mio zio sia più intonato), ma ha scritto dei bei pezzi specialmente nel primo disco che ovviamente non si è inculato nessuno (singolo a perte) per una storia un pò troppo lunga da spiegare.. peccato che si sia montato la testa a dismisura credendo di essere diventato il nuovo De Andrè della canzone italiana. Purtroppo per lui però il carisma di De Andrè, la sua professionalità e la profondità della sua voce se la sogna di notte dopo aver contato le pecore.... eppure ti assicuro che lui ancora oggi è convinto di essere un gran cantante senza problemi di intonazione... e calcolando che prende un'acuto con la stessa precisione di un muratore bergamasco che si è tirato una martellata sul dito mignolo del piede destro ci sarebbero molte cose da spiegargli.
Per quanto riguarda Giuseppa Gaetana Ferrero (minchia i suoi genitori Gaetana glielo potevano risparmiare) devo dire che secondo me ha una voce interessante... un pò la Emy Whinehose de noialtri.. ma perchè non darle una possibilità....per lo meno ha una voce che si distingue un pò dalla massa :)
Ciao gnocca.. buon W-e

gds75 ha detto...

almeno la giusi ha una gran bella voce... e poi è un pacchetto molo ben confezionato!!

elisa ha detto...

Ciao! A me Tricarico piace..sì è un personaggio strano e la canzone è un pò endovena però mi fa tanta tenerezza!
La Giusy non mi entusiasma tanto...però la canzone mi piace, probabilmente mi influenza il fatto che il testo è di Tiziano Ferro che adoro!! salut

Caustica ha detto...

Tricarico è stato letteralmente dato in pasto ai media senza che fosse data una chiave di lettura al pubblico per conoscerlo. E su Giusy non mi pronuncio perchè proprio è l'esempio di come vanno le cose quando musica e tv si incontrano :D

Miss Dickinson ha detto...

Zdora, io non mi permetterei mai di giudicare i gusti altrui, perchè se tanto tanto ti capita sotto mano un mio mp3, ti metti le mani nei capelli!
Tricarico a me non piace, ma naturalmente è un mio parere personale, però la cosa che mi fa rabbia è che ai tempi di Sanremo lo hanno osannato in maniera esagerata dandogli, a mio avviso, dei meriti che forse non possiede.
Giusy mi piace poco pure lei, però riconosco la forza della canzone che è carina e rimane in testa.
E poi, Zdorina, perchè vergognarsi dei propri gusti? Ognuno è com'è e ascolta la musica che gli va,e se qualcuno ha qualcosa da dire, chissenefrega!
Un bacione.

Mib, che Tricarico sia un po' strano, si vede a occhio nudo. Ma non è nemmeno colpa sua, gli hanno affibbiato meriti su meriti, lì per lì, dopodichè lui e sparito e nessuno lo cerca più di tanto. Giusy ha azzeccato la canzone, bisogna vedere se riuscirà a rimanere a galla, chissà.

Avanguard, Giusy non piace nemmeno a me, la sua fortuna è stato il pezzo che le hanno scritto e il fatto che si adatta benissimo alla sua voce. Che poi, spero tanto che riesca a cantare anche in un altro modo, non riesco ad immaginarla che canta un pezzo nuovo con quel timbro a singhiozzo..!

Jansen, accetterei volentieri qualche delucidazione, ammetto la mia disattenzione, infatti non mi sono mai fermata ad ascoltare attentamente attentamente il testo. Non discuto il suo talento, a me ha fatto ridere come lo hanno esaltato sul momento, una cosa al di sopra della logica. E sono convinta che molti di coloro che lo hanno elevato, oggi preferiscono di gran lunga ascoltare roba del tutto diversa. Dal mio punto di vista diffido molto dai puristi, da quelli che storgono il naso ogno 3x2.

Isabel, piace poco anche a me.

Flo, invece ascoltala, se ne hai voglia, perchè io di solito ho un metro di giudizio del tutto personale. Ribadisco che a me Tricarico non piace, ma a molte persone si, quindi non ti fidare... ;-))

Alice, allora buon ascolto e poi fammi sapere come la pensi.

Monicanta, un ritratto di Tricarico niente male, devo dire. Allora è lui che proprio convinto, ho sempre pensato che gli avessero messo in testa chissà che e che lui non ne fosse del tutto consapevole, invece mi sbagliavo di grosso.
La Giuseppa Gaetana ha sicuramente una voce originale, ma mi sembra troppo singhiozzata, a volte non si capisce nemmeno quello che dice. Sicuramente spero che continui ad avere successo, per carità, infatti ho letto che andrà a Sanremo. Se non la rovinano lì, avrà una lunga carriera..
Ciao bella donna!

Gds, a me sembra che singhiozzi un po' troppo, ma sul fatto che sia bellina sono d'accordo con te!

Elisa, per fare tenerezza, è vero, un po' la fa anche a me, sarà che è tutto spennacchiato..
La Giusy ha azzeccato il brano, Tiziano Ferro lo ha confezionato ben benino per lei e non ha sbagliato nemmeno una virgola..

Caustica, eppure in molti lo hanno capito, per primi i giornalisti che gli hanno dato addirittura il premio della critica. Io lo dico sempre che come critico sono una pena, perchè difficilmente mi trovo d'accordo con loro.
La Giusy non piace nemmeno a me, la canzone è giusta, ma è quella voce che proprio non mi acchiappa..

LAURA ha detto...

Mi spiace ma a me la Ferreri proprio non piace. La sua voce e il suo modo di cantare non li sopporto proprio...

Nino ha detto...

Oddio l’ignoranza del popolo continua a non avere confini….
Sia beatificata L’avvelenata di Guccini di cui ve ne riporto una parte: “Che cosa volete che vi dica? Andate e fate…tanto ci sarà sempre, lo sapete, un pio o un teoreta, un Bertoncelli o un prete a sparare cazzate”. Purtroppo succede sempre questo e succederà sino al giorno dell’apocalisse.
State dissolvendo un autore come Tricarico che è più unico che raro, ma chi ha detto che egli si paragona a De Andrè? E voi…come vi permettete di giudicare in tal modo non avendo neppure gli strumenti per effettuale tale critica. Paragonarlo alla signorina Giusy Ferreri, che comunque viene apprezzata come modalità vocale e come persona ma che con l’arte a poco a che fare, è assolutamente cosa ignobile scandita da chi rende blasfema ogni parola che pronuncia offendendo l’intelletto umano.
A Tricarico appartiene la stima di diversi colleghi, tra cui il grandissimo Francesco De Gregori, e grandi giornalisti che ne sanno più di voi. Ma chi l’ha detto che questo cantautore sia finito nell’oblio dopo la partecipazione al festival di Sanremo? Se siete gente poco informata dovreste stare più attenti e conoscere prima di azzardare commenti insulsi e degradanti. Ma secondo voi, nelle logiche di mercato discografico attuali, come può una canzone di Tricarico essere pluri-trasmessa per radio?Caso a parte quello di Vita tranquilla.
Tricarico di certo non è De Andrè, ma se ci fosse stato qualcuno che a lui si fosse avvicinato….sareste stati voi quelli in grado di riconoscere questo fantomatico successore? Ma per favore, non scherziamo.

Nino ha detto...

per chi non lo sapesse Tricarico non è stato solo Vita tranquilla, ha scritto musica e testo di "La situazione di mia sorella" per Celentano, agli occhi della critica la canzone più riuscita dell'album e "Un altro mondo" per Gianni Morandi, singolo di lancio per la sua raccolta. Inoltre ha pubblicato 2 singoli: "Ghiaccio" ed "Eternità". Ha fatto un tour estivo. Ha addirittura completato un altro album e a febbraio sarà di nuovo a Sanremo con il brano intitolato "Il bosco delle fragole".