martedì, novembre 07, 2006

Reality Fiction

Innanzitutto, dico che, l'immagine qui a lato, è tratta da Libero News, il quale a sua volta l'ha tratta dal Settimanale Dipiù.
Dato a Cesare quel che è di Cesare, mi chiedo: embè?
La rivista ci insinua il dubbio che all'Isola sia tutto finto, e che tutte le liti e le scenette dei naufraghi siano solamente ad uso e consumo di telecamera.
Ma davvero?????
A parte il fatto, che sara Tommasi e Luca Calvani, si sono fatti il loro bel filmetto all'interno del reality. Entrambi hanno recitato biecamente due ruoli fondamentali: lei, l'innamorata respinta, colei che parla quasi esclusivamente di chiarimenti, di schermaglie, di sofferenze patite dietro le terga del bel giovanotto di Prato.
Lui, il principe azzurro, l'uomo che un po' glielo promette, e immediatamente dopo le da della cretina. Successivamente, dice che lei è come una sorella, dopodichè le riversa addosso "secchiate d'amore" (parole sue, lo giuro ), ma si vede a occhio nudo che proprio non la sopporta.
Intanto, le telecamere stanno a 10 centimetri da loro, La Marina Occhiena pesca con Chiappucci, e il cameramen gira loro intorno mentre tutti e due ostentano un' indifferenza che non ho ancora capito dove riescono a trovare.
Niente è naturale, nessuno è spontaneo, la macchina da presa scruta ogni loro movimento del corpo, spia le loro emozioni fintissime come i capelli della Lollobrigida, e quando immaginiamo lo stato d'animo, che so, di Fernanda Lessa, pensiamo che a pochissima distanza c'è un tizio che lo riprende e più in là, forse, un autore che la imbecca.
La cosa che mi stupisce però è un'altra.
Passi per gli attori, per i cantanti, per le vallette, per le modelle, ma uno sportivo ruspante come Claudio Chiappucci, abituato al Mortirolo e alle salite al limite della fatica, come fa ad interagire con tanta naturalezza, avendo una telecamera a vista puntata addosso per buona parte della giornata?
Io sono arrivata alla conclusione che dentro di lui si annidi Pietro Taricone, altro che ciclista. Ormai il Chiappa metterà la telecamera al posto dello specchio, il microfono come cellulare, e la lavagnàtta della Ventura, la troveremo appesa nel suo salotto al posto della foto di famiglia.
E domani sera, il gran finale. Ennesima vittoria inutile, nuovi chiacchiericci, nuova divetta catapultata a fare la naufraga e nuovamente scaraventata tra le grinfie di Lele Mora, e il reality fiction tornerà ad essere un lontano ricordo.
Fino al prossimo Grande Fratello.


28 commenti:

Miss Spoiler ha detto...

ciao Miss D.

Per risponderti aproposito di the oc,l'ho fatto sul mio blog,non vorrei spoilerare qualcuno dei tuoi lettori su puntate che non hanno ancora visto.

Riguardo a quello che hai scritto,concordo ij pieno ed aggiungo che a me,questo servizio,un pò fà ridere.
Nel senso che quelle foto non sono nulla di speciale,che quello che vediamo "noi" a casa,è solo l'obiettivo della telecamere,e quindi che è ovvio che il cameramen di turno sia lì a riprendere proprio a quella distanza ravvicinata.
Riguardo ad altre foto,quelle con la presenza degli autori..bhè..era innegabile ed impensabile la presenza di qualcuno di loro lì..quindi?
Di cosa vogliono farci meravigliare?

Immagino che l'articolo era di accusa verso questi reality,ma tanto,alla fine se ne parla,e a "loro"è questo che importa.

Domani l'isola finirà,ma poi arriverà il grande fratello..quindi?Il problema sarà lo stesso,cambierà solo il protagonista della discussione.

Io mi auguro solo,che l'era dei reality,sia alla conclusione!

Alla prossima,dalla sempre logorroica,Miss Spoiler

Miss Spoiler ha detto...

(scusami,nel commento ci sono tipo 200 errori di battitura..è solo che non rileggo mai prima di inviare..sembra quasi che Taricone si sia impossessato di me,oltre he di chiappucci!!)

Miss Spoiler

Miss Dickinson ha detto...

Miss, Dipiù ci prova tutti gli anni. Cerca di far passare i telespettatori come dei poveri dementi che pensano che le riprese dell'Isola vengano fatte da delle entità invisibili.
E' logico ci sia la troupe, come è anche logico che i naufraghi non siano poi così spontanei.
L'era dei reality, secondo me, non è ancora arrivata alla conclusione. Cambierà la collocazione, l'anno prossimo li spalmeranno meglio nel palinsesto, perchè, in linea di massima, sono divertenti, dai.
L'importante è non crederci, guardarli senza stare a cercare il pelo, altrimenti è inutile.
Miss, non sei logorroica, mi piacciono i commenti lunghi.
A presto!

Avanguard ha detto...

Di Sandro Mayer penso tutto il male possibile, come giornalista e probabilmente anche come uomo, visti i suoi precedenti nell'uno e nell'altro campo. Detto questo, tutti hanno campato sui reality e ora tentano di campare sulla crisi dei reality perchè fa fico e perchè aiuta a vendere. Oltrettutto questo servizio era già stato proposto, in termini lievemente diversi l'anno scorso. E dire che basterebbe farsi un giro su Internet, a questi editori, per capire che i telespettatori proprio fessi non sono. In ogni caso il reality è un genere che non è destinato a morire, a mio avviso. E' troppo antica l'arte del voyerismo :) E per quanto mi riguarda ben venga, mi divertono se presi a piccole dosi :)

SIGNO ha detto...

Buon giorno Miss Dicki!!
Io, personalmente, non credendo più, da tempo immemore, ad una virgola di quello che si vede nei reality show, resto praticamente orripilato ogni qualvolta mi capita, facendo zapping, di imbattermi in uno di questi programmi.
Purtroppo, c'è da considerare "l'inerzia" popolare che ha tempi molto lunghi : quando anche l'ultimo appassionato si renderà conto di quali razza di prese in giro subisce da questi programmi, allora vedremo la decadenza repentina dei reality in TV.
Ti auguro una buonissima giornata, ciaoooo bacioni
SIGNO

Francesc@ ha detto...

Vabbè è chiaro che più che esserci ci fanno, però la Tommasi e il Calvani secondo me con sta storia più che guadagnarci ci hanno perso, soprattutto lei che passa per la solita ragazzina immatura e isterica.

Tomas ha detto...

Chissà....magari ne vedremo qualcuno comparire in Lost 5....
ieri ho visto le ultime 2 puntate date lunedì sera...
altro che isola dei famosi !
ultimamente in tv non seguo nemmeno più le iene.....

francy ha detto...

Ho le idee un pò confuse...Ma non avevi scritto l' altra volta che si dice che Calvani sia Gay?
Madonnina che casino!

Anonimo ha detto...

Ma dai... non l'avrei mai detto che è tutto prepararo...
Ormai credo poco nei realiry...(kira83)

Sara Sidle ha detto...

Saranno tutte finzioni, tutte cavolate, ma giusto per un commento personale e del tutto femminile: quanto è bono Calvani!
Se eventualmente fosse gay..beh..fortunati quei maschietti che se lo accaparrano.

netstar ha detto...

El Diablo Chiappucci, se ci pensi bene, è anche lui abituatissimo ad avere una telecamera puntata addosso: quando gareggiava, praticamente una moto stava quasi sempre su di lui, con la telecamera puntata in faccia, e lui a fare lo scemo con le smorfie (quando non faceva troppa fatica)...

P.S. Amiche, visto che Calvani è gay, mi offro io di sostituirlo. :D

Robin ha detto...

Ma perchè, qualcuno pensa ancora che ci sia qualcosa di vero?
A dire il vero io mi son sempre chiesto perchè sta gente pensa ad alta voce. Se penso io sto zitto, questi fanno monologhi da paura a volte. E che disgrazia, mi tocca pure ascoltarli, perchè mia madre ne va matta e prende possesso del telecomando all'ora di cena. Fortuna che è finito... grande fratello permettendo!
See ya!

Polveridiluna ha detto...

ciao, ti ho trovata per caso ma è molto carino il tuo blog.
Io non ho ancora capito se Calvani c'è o ci fa.
A presto!

cate ha detto...

Ti sei dimenticata un altro elemento: i tagli. Non solo i concorrenti recitano in un enorme teatro vivente non stop, magari con momenti spontaneità, intervallati da momenti e situazioni create a tavolino dagli autori, ma noi vediamo solo un parte di questo, episodi inanellati per creare un senso e una storia dagli autori. La trama, si sa, è il montaggio. E ci scommetto che nei tagli rimangono fuori proprio i momenti reali, come la famigerata scopata tra Schillaci e la Pellegrino di cui tanto si parlò 2 anni fa.

pensierorosa ha detto...

in effetti L'isola non la definirei proprio un reality!!

Se vogliono fare qualcosa senza farsi vedere ci riescono benissimo, mentre sono consci dei momenti in cui vengono ripresi....(se non altro al Grande Fratello ci sono telecamere ovunque e i protagonisti non possono capire se sono inquadrati o meno)

Tuttavia non posso fare a meno di guardarlo!! Stasera puntatone con gran finale!!!
Secondo me Luca avrebbe subito dovuto dire a Sara (lontano dalle telecamere) della sua preferenza verso per i maschietti!!

cate ha detto...

Secondo me Luca e Raffaello Balzo erano diventati amanti. Immagino i loro incontri infuocati in acqua, a pochi centimetri dal barracuda. Poi Raffaello e tornato a casa tutto deperito dalla passione di Luca e Calvani si è dovuto accontentare del Leone di Lernia, che, rifiutato dalla Tommasi, ha comunque pensato: "Un buco è sempre un buco" (titolo della sua prossima canzone).
Sto ovviamente scherzando! Ma uffa, solo perché una non ci sta con una, sia pure piuttosto carina, non vuol dire che sia gay. Gli uomini sono cambiati, ora solo loro a farlo annusare e a mettere in scena tira e molla assurdi, come facevano le fanciulle una volta... Non devono mica essere tutti ingrifati come il leone di lernia per essere definiti etero

gds75 ha detto...

mmmmm.... il grande fratello.... non ved l'ora?
ma rispondimi sinceramente.... non vi siete ancora seccati dei reality?

cate ha detto...

il fatto è che non c'è molto da guardare... e il videonoleggio alla lunga costa...

Barbara23 ha detto...

Den Harrow nell'ultima puntata ha insinuato che Chiappucci voglia diventare un "uomo immagine" e si sia accordato con lui per fare serate in discoteca insieme. Quindi penso sia felice delle telecamere appiciccate

Rosario ha detto...

a me i reality sanno proprio di "marcio".
Sarò fuori dal tempo ma proprio non ce la faccio a credere a certe sceneggiate...

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, a parte il fatto che anch'io non sopporto Sandro Mayer, poi mi racconterai qualche suo altarino, visto che a parte considerarlo un cretino, non so altro.
In ogni caso, è vero, anche lo scorso anno Dipiù pubblicò immagini praticamente identiche a quelle di quest'anno, con il solo scopo di svelare qualcosa che tutti i telespettatori sapevano anche senza i suoi scoop del cavolo.
La penso esattamente come te a proposito dei reality, se presi a piccole dosi, sono godibili e divertenti.
Signo, io sono una telespettatrice consapevole di reality, li seguo sapendo benissimo che si tratta di vera e propria finzione. Però mi divertono, la serata con il GF o l'Isola, mi diverte e mi appassiona. E sono perfettamente cosciente che di vero non c'è nemmeno una puppa della Ventura, però sono spettacolini che seguo volentieri, senza bere assolutamente tutte le cretinate che vorrebbero farci credere.
Francesc@, hai pienamente ragione. La Tommasi ha fatto la figura della demente, si è fatta brancicare da Leone di Lernia e vorrebbe ammollarla a Luca. Che, per inciso, fa benissimo a non volerla in nessuna maniera.
Tomas, no, in Lost no!!!! Loro sono sacri, io sto scaricando le puntate dal mulo, e ne vedo 8 alla volta. Me ne mancano 4, poi mi aspetta la super maratona con popcorn, copertina di pile, e poggiapiedi. Non vedo l'ora.
Francy, che Calvani è gay lo insinuano un po' tutti, io a dire il vero non me ne sono mai accorta. Ora ci faccio caso, ma ugualmente non rilevo nessun comportamento che possa lasciarmelo credere. Il fatto che rifiuti la Tommasi gli fa onore.
Kira, è giusto non credere nei reality. Io lo dico sempre, dobbiamo pensare di guardare un telefilm, e a volte anche recitato male.
Netstar, pensavo che le telecamere durante la corsa fossero più un fastidio che altro per i ciclisti. Non ho seguito mai Chiappucci quando gareggiava, ma suppongo che un conto sia la gara di un tempo limitato, un conto è la permanenza su una spiaggia con l'occhio che ti spia quasi 24 ore su 24.
Forse però hai ragione Net, un po' abituato El Diablo lo è..
Robin, penso che nessuno, o almeno in pochi, credano che sia tutto vero. Quando "pensano", in realtà stanno facendo una specie di confessionale, dove ci informano dei loro sentimenti e fanno le loro considerazioni guardando in macchina. In fondo questa è gente di spettacolo, dubito che nella vita di tutti i giorni siano esattamente come li abbiamo visti noi.
Polveridiluna, grazie della visita! Calvani, secondo me, non è gay, ma io sono poco attendibile..
Cate, è vero, ho dimenticato il montaggio, elemento basilare per un reality. Ricordo al GF non so quale, per intenderci quello di Katia e Ascanio, quando la Gialappa mostrò una serata particolare, nella quale Katia e Carolina, inscenarono un gioco lesbo soft, per intrattenere i ragazzi della casa. Nessuno ne aveva mai parlato e Carolina sembrava il ghiaccio in persona.
Il famigerato fattaccio tra la Pellegrino e Schillaci, è stato sussurrato da più parti, anche se molti parlavano solo di un bacio, ma sai com'è, essendo impegnati tutti e due...
Pensierorosa,è vero, l'Isola ha tanti momenti durante i quali i naufraghi possono fare tutto quello che vogliono. Il GF è decisamente più sorvegliato, anche se a recitazione anche nella Casa non stanno messi tanto male.
Stasera puntatone, è vero, e Luca non dovrebbe dire un bel niente perchè non sono fatti della Simona nè tantomeno del pubblico. Comunque mi aspetto che lo facciano nero, immaginati le frecciatine dagli ex naufraghi e dagli opinionisti..Non vorrei davvero trovarmi nei suoi panni..
Gds, in questo momento una pausa da reality fa anche bene, ma il GF è il mio preferito in assoluto, e poi ha ragione Cate, il videonoleggio tutte le sere costa..
Barbara23, Chiappucci uomo immagine, mi piacerebbe sapere di che cosa. In coppia con Den harrow, dubito che andrebbero tanto lontano..Ma questi riflettori, una volta accesi su di te, è mai possibile che non li vogliamo più spegnere?

Miss Dickinson ha detto...

Rosario, le sceneggiate sono all'ordine del giono nei reality, ma dai, vanno presi con la giusta misura e il giusto spirito.
E vedrai che potrebbero anche farti ridere...

cate ha detto...

Den Arrow che insulta Chiappucci dovrebbe stare zitto! MOLTO ZITTO! Leggo nel mio giornale che questo we Den Arrow sarà ospite al Kursal! Una discoteca di ultimissima

polveridiluna ha detto...

io non volevo dire che Calvani è gay, ma non capivo il suo comportamento ambiguo con Sara. A dire la verità poi non è che abbia seguito tutto attentamente. Mi dà comunque fastidio che sia girata questa voce solamente perchè non le è saltato addosso nonostante lei si sia offerta. Se poi l'avesse fatto sarebbe stato un porco, mi sembra tutto molto ipocrita.

Robin ha detto...

Ha vinto quello con la barba alla fine!
Ma sbaglio o è un po' effemminato? Non perchè non è saltato addosso alla tettona, eh (francamente, tra l'altro, credo che uno come lui possa trovarsene di migliori, che sta Tommasi non mi pare sto granché alla fine), ma proprio per il modo in cui parla, come gesticola...
See ya!

Guizzo ha detto...

Ho sempre odiato il ciclismo, e questo tuo post è la mia rivincita. Lo stamperò e lo appenderò al muro! E poi uno che si chiama Chiappucci...

P.S. Ma chi è quell'altro? Così a occhio mi è addirittura + simpatico il ciclista!

Anonimo ha detto...

Ho solo visto 15 min della finale però ho un dubbio: ma Calvani si è fatto aggiustare la barba (e magari anche i capelli) durante il trasferimento e prima dlla diretta? L'ho visto solo durante lo spareggio con Sara Tommasi, alla terrazza Martini di Milano, ed ho avuto questa impressione.

p@ola ha detto...

sono P@aola, non un'anonimo e...non so postare, scusa !