venerdì, novembre 10, 2006

LE LEONESSE ACIDE

Capisco quando una ragazza ha le mestruazioni.
Diventa nervosa, specialmente se il mal di pancia è di quelli che non lascia scampo e magari devi andare a lavorare. Per forza.
Può darsi che una parolaccia, un cuscino scaraventato giù dal divano, possano scappare.
Di certo non spingiamo giù la nonna dalle scale, e nemmeno usciamo con la macchina e investiamo il primo disgraziato che ci capita davanti. Questo, noi poveri disperati con i nostri bei caratterini regolabili.
Denise Richards, si è incazzata a morte con 2 paparazzi che si erano introdotti sul set del suo ultimo film che sicuramente andranno a vedere in 12. Ma non si è incazzata e basta, ha fatto di più. Ha preso i pc di questi due indomiti fotografi, e li ha gettati giù dalla finestra, ferendo una signora in carrozzina.
Non mi è dato sapere il motivo per il quale la Denise non sia stata denunciata dalla signora, ma lo posso immaginare. Io e mia sorella perchè abbiamo definito ladro, un ladro vero, ci siamo prese una bella denuncia e siamo state costrette a pagare per non andare in processo. Ma noi non siamo attrici, e ce lo meritiamo.
L'ira fa diva, la Naomi mena chiunque le capiti sotto tiro e rimane la Venere Nera, se io rispondo male a qualcuno e in più minaccio un bel ceffone, divento immediatamente una zitella acida.
Se decido di spaccare tutti i mobili di casa in preda a un raptus di rabbia, mi internano e buttano via la chiave, se lo fa Valeria Marini, si dice che ha il temperamento di una leonessa e diventa un esempio di vita per tutte le donne d'Italia.
Allora, se domenica mattina mi suonano alla porta i Testimoni di Geova, posso prendere quelle cartelline antipatiche che si portano dietro, e appoggiarle per caso sul gas precedentemente acceso per fare il caffellatte?


16 commenti:

netstar ha detto...

Se lo fai, io non ti denuncerò! :D

Comunque hai ragione, cara miss. Purtroppo le star (la protagonista del tuo post forse non lo è, vabbè :D ) godono di libertà illimitata in quel senso, invece se ci permettiamo noi di dire o fare qualcosa, ci becchiamo una denuncia. Olè

Miss Spoiler ha detto...

Così và il mondo,cara Miss D.
ed anche se assolutamente assurdo,c'è chi gode di privilegi che noi non possiamo nemmeno osare di immaginare....

Riguardo al tuo episodio con il ladro,ti racconto una bella storiella successa dalle mie parti,ma non un paesino qualcunque..a Roma la cosidetta capitale,dunque,in un centro commerciale,anzi nel più famoso di Roma,una "nomade" era intenta a rubare un qualcosa dentro un negozio,fornito di "guardia giurata",la "nomade" colta in fragrante,è stata prontamente fermata dal vigilantes,che ha immediatamente chiamato la polizia dicendo:ho preso una "zingara" che ha rubato tot cosa...
bhè,mprale della storia,il vigilantes è stato sospeso dal lavoro per un mese,ed ha passato dei grossi guai per aver ustao la parola "zingara" anzichè "nomade",e la "signora"in questione,non solo l'ha passata liscia(come al solito),ma ha anche sporto una bella denuncia contro la guardia giurata.

Capisci che mondo di C***A?

Se il nostro problema fosse solo quello delle dive "aggressive",ti giuro,non mi meraviglierei!

(come al solito sempre stra-logorroica)

Ciao,Miss S.

gds75 ha detto...

se non tratti così i testimoni di geova ti denuncio io..... :-)
comunnque se valeria marini viene considerata una donna col temperamento di una leonessa e diventa esempio per le donne italiane, direi che per le donne italiane è un sacrosanto diritto incazzarsi......

p.s. comunque è vero in quei giorni siete intrattabili!!!!

Guizzo ha detto...

Sì, i personaggi famosi godono di privilegi, ma secondo me la vecchina s'è fatta (giustamente) pagare per non denunciarla, come è capitato a te e tua sorella.
Per quel che riguarda le mestruazioni, credo che la natura sia stata veramente crudele. Ma non con voi, con noi che vi dobbiamo sopportare! ;-))

Sara Sidle ha detto...

Cari uomini blogger, le mestruazioni, pesano a voi???
Mi piacerebbe che poteste provare almeno un mese cosa vuol dire!
Se foste voi ad aver mal di pancia e altri malesseri, sareste molto, ma moooolto più noiosi di noi!!!

Avanguard ha detto...

Miss Dicki concordo con quanto scritto da te. Un altro esempio di incività è costituito da Natalia Estrada, cafona senza precedenti ovunque metta piede, nonchè da Paola Barale. Magari non arrivano alle mani, però fanno cose che per una persona normale sarebbero quantomeno imbarazzanti! A loro però tutto è concesso. Sono contento infatti quando magari in ragione della popolarità vengono date multe esemplari. Capita raramente, ma almeno ogni tanto assaggiano anche il rovescio della medaglia.

Cara Sara Sidle non credere, io ho le mestruazioni anche più di una volta al mese, pur essendo uomo solo che non si manifestano come le tue! :P

Miss Dickinson ha detto...

Grazie per la clemenza, Net!
E' vero, le cosiddette star, o presunte tali, godono di vari previlegi tra i quali anche la quasi totale libertà di azione.
Nel senso, se invece dei computer noi avessimo scaraventato anche solo un lapis spuntato, ci saremmo beccati la denuncia senza nemmeno aver avuto il tempo di chiedere perdono.
Miss, la tua storia è decisamente indicativa. Dobbiamo stare attenti anche quando, magari in fila al semaforo e il solito furbetto si insinua per passarci avanti, ci scapperebbe un vaff...bello e giustificato. Non sapevo che l'appellativo di "zingaro", per un nomade, fosse letto in senso dispregiativo. Io da quando sono nata li sento chiamare così, ma oggi sarà meglio fare più attenzione al vocabolario.
Una parolina sul giudice che ha dato ragione alla ladra la posso spendere? Meglio di no, sennò mi tocca pagare di nuovo...
Gds, Valeria Marini in realtà, è l'esempio di come noi donne non dovermmo mai essere, ma sai com'è, ci danno ad intendere che ha il temperamento di una leonessa. Soprattutto quando difendeva Cecchi Gori dall'assalto mediatico.
Dicevano che era lì, pronta ad aiutare il suo uomo di fronte alla giustizia e a tutto il resto, in realtà, secondo me, faceva parecchio comodo anche a lei.
Guizzo, la vecchina spero si sia fatta pagare profumatamente, e spero anche che la Denise Richards debba almeno risarcire il prezzo dei PC ai 2 paparazzi. Ma ne dubito, 'sti poveretti pagheranno cara l'intrusione su quel set, manco fosse stato quello del Titanic!

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, ora mi devi raccontare le inciviltà della Estrada e della Barale, lo sai che sono più pettegola delle portinaie pettegole!
Se ne sentono poche di multe esemplari a questi supercafonal vips, ma voglio sperare che quando tocca loro pagare, siano parecchi soldoni.
Non ti dimenticare, aspetto il pettegolezzo!

Robin ha detto...

Ma soprattutto, chi è sta Denise Richards? o_O
See ya!

Avanguard ha detto...

Eccomi già pronto! Natalia Estrada per esempio ha fatto una scenata epocale in una centrale dei Vigili Urbani in Piemonte perchè le era stata fatta una multa. Roba che il Comandante è dovuto intervenire per sedarla. Se la faccio io una scenata mi arrestano :O In più, è venuta in un albergo/castello medievale, per giunta tutto originale e non tarocco vicino a casa mia, un 4 stelle lusso per intenderci, lo ha messo a ferro e fuoco ed è praticamente fuggita senza pagare i danni e dicendo che non si era trovata bene!!! Paola Barale ha fatto una scenata sempre in questi pressi, dal parrucchiere rompendo quel coso che si usa dopo le meches di cui mi perdonerai, non ricordo il nome! Dopo di che ha fatto una piazzata la proprietario perchè non gradiva la gradazione di tale aggeggio. Questa la sua giustificazione! Tanto per citare solo alcuni esempio di maleducazionevip che mi sono capitato sott'occhio.

Anonimo ha detto...

Un bacione da Cabo Verde!!!! betta

Roberta ha detto...

Ciao,
il marito di una mia amica lavora al famoso casino' Borgata ad Atlantic City. Ci vanno un sacco di persone molto famose (e pseudo-famose).
L'altra sera Abrbra Stesiand aveva un concerto li', e ha anchep reso una stanza d'albergo al Borgata. Allora, ha chiamato il marito della mia amica perche'le serviva una scaletta per il suo cagnolino (non aveva voglia di prenderlo in braccio). lui gliel'ha dovuta fare (in legno) e ci ha dovuto pure mettere la moquette sopra!
Paris Hilton, sempre al Borgata, alla suite presidenziale, ha fatto 40 mila $$ di danni in UNA notte, perche' non le nadava di portare il suo cane a spasso, e quindi ha fatto fare a tinkerbell (il nome del cane) tutti i bisogni in camera (moquettata di tutto punto). Che schifo!

francy ha detto...

Mai che cada un computer in testa a me! Quanti soldi che gli spilleri!!! (sì sono maligna, ma sai com'è!!)

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, già queste 2 non le potevo vedere prima, dopo il tuo racconto la prossima volta che le vedo in TV cambio canale! Speravo che in Italia non fossimo a questi livelli di bizze da "star", visti i soggetti, dovrebbero baciarci tutti a 1 ad 1, per averle fatte arrivare dove stanno.
Roberta, non ho parole,da Paris Hilton mi aspetto qualsiasi cosa, ma da Barbra Streisand,avrei sinceramente sperato qualcosa di meglio. Credo che avere a che fare con certi vips, sia una vera e propria tortura, ma non ho capito una cosa: il marito della tua amica ha dovuto costruire la scala così, di punto in bianco?
Francy, non sei maligna, in certi casi è bene fare le tignose. Quando succedono cose del genere, il responsabile è giusto che si assuma in pieno le proprie responsabilità. A suon di quattrini, se è il caso.

cate ha detto...

Sai cos'è: è che loro hanno i soldi per comprarsi la cocaina e incazzarsi così tanto e avere pure le paranoie da cocainomani, hanno i soldi per pagare buoni avvocati e corrompere testimoni... Detto più seriamente credo che proprio perché noi non possiamo farle queste cose quando vediamo uno agire impunito lo trasformiamo in un mito, nel simbolo di una libertà selvaggia che a noi è negata. Mentre è solo un fuorilegge...

Roberta ha detto...

Si', gliel'ha dovuta fare di punto in bianco.