domenica, novembre 19, 2006

LA SCALA E' FONDAMENTALE

Durante quest'anno di ribellione televisiva, mi sono ripromessa di non seguire "Amici" con l' assiduità degli anni passati.
E ho scoperto di aver fatto benissimo, visto in cosa mi sono imbattuta giorni fa.
Ebbene, la Pamela Prati, colei che balla come potrei ballare io dopo 3 mesi di allenamento forsennato; colei che canticchia e reciticchia come peggio non si potrebbe; colei che si pavoneggia da anni per un indiscutibile fisico statuario, senza accennare mai, e ripeto, mai, ed eventuali capacità professionali; colei che non ha un mestiere vero e proprio dopo anni di saltelli e balletti, tiene un corso di portamento e quant'altro, nella scuola della De Filippi.
Dunque, questa maestra dello sculettamento, arriva in sala prove con la sua tutina d'ordinanza. Unica differenza, l'anonima felpina azzurra tirata su fin sotto il seno, al fine di non perdere quell'aria sexy e sensuale che a una diva come lei non può mai venir meno.
Materia giornaliera di studio: imparare a scendere la scala con classe, con i tacchi alti e senza mai abbassare gli occhi.
La scala è fondamentale, dice lei, dunque, le ragazze entusiaste come se si trattasse di uno stage con Daniel Ezralow, assistono adoranti alla discesa della scalinata da parte della loro insegnante, famosa quasi più di Garrison e Steve messi insieme.
Come se non bastasse, la magnanima Pamela, regala ad ognuna di loro un paio di sandali con tacco altissimo, quasi come fossero le basi sulle quali poggiare tutta la loro carriera futura.
A questo punto, dico io, "Amici" che cos'è? Una scuola d'arte vera, o l'anticamera del Bagaglino di Pingitore?
Credo che un'insegnante dovrebbe avere un minimo di competenza almeno in qualcosa,e da quello che ho potuto vedere, la Prati è bravissima a camminare senza guardarsi i piedi, a dimenare il culo sui tacchi e su una scala tipo quella di Piazza di Spagna, ma può essere davvero utile per una ragazza che vuol fare la ballerina o la cantante o l'attrice?
Ormai, anche "Amici", sta assomigliando sempre di più al peggiore dei reality, secondo me, sta perdendo inesorabilmente la leggera patina di credibilità che lo ha sempre contraddistinto.
Con l'arrivo della Pamelona e la sua camminata da ospitata, prevedo un futuro ancora più grigio per i reduci della Premiata Scuola DeFilippiana.
I prossimi insegnanti, vedrete, saranno la Del Santo e Califano, e la nuova materia d'insegnamento si chiamerà: COME FAR SAPERE AL MONDO INTERO CHE CI SIAMO PORTATI A LETTO CANI E PORCI.
Supplenza onoraria: Er Mutanda.


16 commenti:

netstar ha detto...

Ci credi se ti dico che non mi stupisco più di nulla? Mah, sono troppo stupido per capire le logiche che stanno dietro a questi programmi. O sono troppo stupidi i programmi, non c'è altra soluzione.

Miss Dickinson ha detto...

Netstar, ti parlo da telespettatrice oggi poco assidua: i programmi fanno vomitare, se non tutti, una buona parte.
Amici pensavo fosse diverso, proprio perchè c'è di mezzo una specie di scuola e dei ragazzi che stanno cercando di imparare varie forme di arte. In realtà, è tutto una cavolata, la logica degli ascolti la fa da padrone e se c'è da fare del rinnovamento, e per fare questo serve una capra come la Prati, al diavolo gli alunni e viva la nuova insegnante che non sa fare una mazza!

Miss Spoiler ha detto...

Sono 2 edizioni che ho smesso di guardare Amici,l'altr'anno mi era capitato di vedere un paio di striscie giornaliere,ed era solo una discussione continua...
Quest'anno per fortuna non l'ho mai visto,e mi stupisce sapere che la prati è "insegnante"..e soprattutto,insegnante di CHE?
Per esclusione immagino di ballo,il che è abberrante!
premesso questo,anch'io una volta consideravo "amici" l'unico programma pseudo-reality degno di nota,ma come per il grande fratello ad esempio,un conto è quando un programma è agli inizi,anche chi vi partecipa parte con altri presupposti rispetto a chi lo fà alla 4° o 5° edizione...

Orami anche i "meritevoli ragazzi di Amici",sanno che comunque dopo,tra Buona Domenica e qualche tour teatrale, saranno entrati anche loro a far parte di questo cavolo di mondo dello spettacolo..
che noia!E'sempre la stessa storia!
Notte,Miss

Miss Dickinson ha detto...

Miss, la Prati non ho ben capito cosa insegna, l'altro giorno c'era la scala e c'erano i tacchi alti. Suppongo qualcosa legato al portamento, una roba inutile che avrebbero imparato da sole, una volta diventate famose.
Ma tanto ormai non diventeranno famose manco morte, guarda la Ghio, per farci sapere che era ancora sulla piazza le è toccato partecipare a Circus, vincerlo, ma tanto nessuno se la fila perchè è stato un flop.
Quando si dice la sfortuna..
Sogni d'oro a te Miss!

Avanguard ha detto...

In pratica la Prati deve aver incontrato la persona giusta perchè la sua presenza in programmi Mediaset, è più assidua di prima e non se ne capisce il motivo. Qualcosa è cambiato e qualcosa deve essere successo. Io,Amici a tutt'oggi lo guardo solo il sabato ogni tanto, perchè adoro il ballo in generale. Già, da un paio d'anni, la parte di reality ha smesso di solleticarmi. a parte del Talent Show latita già da un pò ed è curioso dal momento che proprio questo dovrebbe essere Amici. L'unica cosa che mi fa ridere quest'anno è che ci sono due alunni che si chiamano Cristo e Santo. Attendo con ansia che Cristo faccia arrabbiare qualcuno, per sentire bestemmie involontarie :D

Anonimo ha detto...

Io vado pazza per "Amici" e quando sono a casa lo seguo in diretta su sky. L'altro giorno mi sono imbattuta proprio su Pamela Prati che insegnava alle ragazze ad essere femminili. C'era da morir dal ridere! Saltava sui tacchi e voleva che loro facessero la stessa cosa...un bacione Betta

Anonimo ha detto...

"Ormai, anche "Amici", sta assomigliando sempre di più al peggiore dei reality" dici tu, ma io dico che Amice è sempre stato il peggiore dei reality!

sandro ha detto...

il male di amici non è Pamela Prati, ma la De Filippi. i suoi programmi forse hanno un unico vantaggio, costano poco in quanto mancano gli autori.

pensierorosa ha detto...

ma levami una curiosità:

Tra un insegnamento e l'altro quante volte ha ribadito il concetto che lei è tutta naturale e non si é mai rifatta?

I Amici ho smesso 4 anni fa di vederlo e non mi è mancato!!!

Robin ha detto...

Perchè... vedevi Amici??? O__O
Sorvoliamo... e poi spendo una parolina per la Pamela Fields. Non è che sia poi così gnocca. O meglio, è una gnocca incompiuta. Fisico statuario da 10 e lode ma faccia mascolina che mi fa passare tutte le voglie.
See ya!

Avanguard ha detto...

Ha ragione Sandro, mancano gli autori. A livello di testa però, perchè materialmente ce ne sono pure troppi e tutti strapagati nonchè stradefilippiani. Alcuni di questi sono anche blogger accaniti :)

Anonimo ha detto...

Hai ragione, oramai la televisione è quasi inguardabile. Io confesso: se la guardo è proprio per vedere fino a che punto si arriva. Mi dispiace di essermi persa la Prati che "insegnava" qualcosa e spero di non vedere mai Califano impegnato in qualche rubrica, anche se mi pare che a italia uno una volta si sia cimentato in qualcosa di simile, qualcosa da far accapponare la pelle, ti assicuro,. Ma non ricordo in qual contesto. Sarà che il mio cervello ha voluto dimenticare..
carmen

cate ha detto...

Io attendo l'arrivo della Gregoraci come docente di "pubbliche relazioni" (nel senso di tresche con personaggi con funzioni pubbliche) e soprattutto le lezioni: arte del pompino, sveltina alla farnesina... e mi raccomando: mai abbassare gli occhi...

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, la Prati effettivamente sta avendo uno spazio immeritato in Mediaset, e hai ragione tu, gatta ci cova. "Amici". ha perso tutta la serietà che ritenevo avesse, mi è capitato di vederlo durante il daytime, e sembra di vedere uno studio di psicoterapia spicciola. Problemi esistenziali, lacrime, crisi, nessuno che canta o che balla, solo l'autore con la voce fuori campo che consola lo stressato di turno.
Betta, le lezioni della Prati hanno un che di comico che allo stesso tempo mi fa venir voglia di ribaltarla e buttarla di sotto alla finestra. Secondo me sarà lei quella che ucciderà Amici..
Francesc@, e pensare che io nelle prime edizioni ci credevo. Pensavo davvero che fosse il primo talent show italiano degno di nota. Anche se poi ho perso la testa per Operazione Trionfo solo perchè amavo il conduttore..no, io non sono decisamente una donna attendibile..!
Sandro, qualche tempo fa ti avrei risposto che non la pensavo così, oggi ti dico che hai pienamente ragione.
Pensierorosa, non lo dice a quelle povere ragazze che la adorano, ma se ti capiterà di leggere un intervista sui giornali, credo che potremmo trovare i suoi auto compiacimenti, nelle prime 2 o 3 righe.
Robin, ormai dovresti averlo capito che io un'occhiata la do un po' a tutto, altrimenti come faccio a parlarne???
Sulla Pamela Fields, concordo sul fatto che ha un fisico bellissimo, ma il viso è un po' da travestito. Con tutto il rispetto per i travestiti, s'intende.
Avanguard, mi ero dimenticata, chi sono gli autori blogger di Maria? Mi piacerebbe leggere qualcosa, così, tanto per dir loro 2 paroline..
Carmen, non ne sono sicura, ma Califano so che è andato a dire due sproloqui a La Pupa E Il Secchione, però non l'ho visto quindo non so precisamente di cosa ha parlato, ma lo posso immaginare.
Cate, la Gregoraci ci starebbe alla grande, prima o poi non mi stupirei se inventassero la materia di studio chiamata "Come sopravvivere al gossip, andando a letto con Briatore e facendo la cretina a Buona Domenica". Credo che se ci sarà un calo di ascolti, la Maria ci penserà.

Anonimo ha detto...

rocco siffredi docente di corteggiamento romantico.
selen docente di morigeratezza
funari docente di calma catodica
vespa docente di cerchiobottismo.

ok ora il corpo insegnanti è al completo

Guizzo ha detto...

Uè, sei peggio di tua sorella, non toccarmi la Lory! ;)