mercoledì, gennaio 10, 2007

UN UOMO CON LE PALLE

Chi mi legge da un po', ormai lo sa. Non mi piace scrivere di cose serie, o perlomeno, non mi piace trattare in maniera seria, qualsiasi argomento non lo ritenga strettamente necessario. Per questo, qui, non leggerete mai storie di cronaca nera, e nemmeno di problemi veri, non è il mio blog la sede adatta.
Ma, parlare di Lapo Elkann e prendere tutta la cosa sul serio, è possibile?
Non mi riferisco alla droga e nemmeno al coma, per carità,sono casi nei quali c'è davvero poco da scherzare, ma mi permettete di commentare la nuova pensata di questo capellone fuori di testa per conto suo, senza bisogno di sostanze additive?
Dopo aver dimenticato completamente la povera Patrizia/Donato, che tra l'altro gli ha pure salvato la pellaccia, ha deciso di intraprendere una carriera nel mondo della moda.
Ma a modo suo, ovverossia, lanciando un paio di occhiali completamente in carbonio, per la modica cifra di 1007 euro. In barba alla povera Patrizia, che per sbarcare il lunario è stata costretta ad iniziare a girare filmetti porno. Oddio, costretta costretta forse no, però, dice lei, nessun cliente, da quella notte, si è più presentato alla sua porta per la paura di incappare in fotografi e cronisti. Probabilmente le cose staranno veramente così, mettiamoci anche il fatto che a 54 anni suonati la concorrenza è spietata anche nel mondo dei trans, in più, il Lapo Affaire, e la "carriera", in un attimo, va a farsi benedire.
E poi lui non si è proprio più fatto vivo, nemmeno per un grazie sussurrato al citofono. Si è fatto vedere in giro solo con donne bellissime, senza più menzionare, nemmeno per un salutino accennato, la persona che alla fine ha fatto in modo che non se ne andasse all'altro mondo. E qui, veramente mi è scaduto.
Ma come, trascorri le tue notti con una donna, ci parli, ci fai sesso, ti infili pipette su per il naso, rischi di morire, lei ti salva, e poi, una volta risolta la questione, un calcio in culo, e via con la Benedetta Massola sulla barca, o con la modellina bionda che fa tanto playboy dei colli torinesi?
Giuro che se avessi a disposizione 1007 euro e mi servissero un paio di occhiali, che mi venga un accidenti se comprerei quelli al carbonio di Lapo.
Per tutta la vita i Ray-Ban taroccati, quell'uomo lì non avrà mai i miei soldi.

16 commenti:

zdora ha detto...

come al solito, diki, mi leggi nel pensiero.

Tomas ha detto...

io vado come sempre controcorrente...
sarà che son juventino e di Torino...
che lavoro per il gruppo...
però....
le idee bizzarre ed il fiuto per il marketing di quest uomo ha salvato la Fiat....
che diano tutti i meriti al "guardiano di porta" [ricordate Ghostbusters?] Marchionne è semplicistico...
tagliare le spese, abbandonare GM, riallacciare nuovi legami con le banche, non sarebbe bastato se non fossero stati scelti una miriade di ottimi modelli [Panda,Ypsilon,Grande Punto,Croma,16 etc etc], se non fosse stata scelta un'altra maniera di porsi verso la gente...

la caduta degli dei a volte aiuta anche.....
e come recitava una frase di Nietzche su una maglietta di Lapo, "Quello che non ti uccide ti rende più forte".

Tra il Lapo che si salva e rinnega la droga ed i suoi sbagli, e la Moss che si riprende dopo lo scandalo coca, ci vedo alcune similitudini....
Diciamo anche che a me Lapo non è mai piaciuto più di tanto, preferisco il fratello "perbene"...
Ma alla storia con sta Patrizia io credo poco...
Si voleva affossare la Fiat e per fortuna non ci sono riusciti...

pensierorosa ha detto...

L'unica a rimetterci è davvero stata la Patrizia!!

Questo mondo va sempre più alla rovescia...

kira93 ha detto...

Bè, non è che mi aspettassi esattamente uno slancio di gratitudine da Lapo, ma tanta faccia tosta si U_U

carmen ha detto...

Miss Dikinson, stavolta dissento. Ma che doveva fare il Lapo, sposarsela? magari dopo le interviste che ha rilasciato a pagamento ed il film che ha girato sulla serata? Non capisco!! Non erano mica fidanzati, no?...il rapporto era di tutto altro genere, mi pare di aver capito!.
Comunque questo Lapo volere volare ha dimostrato di saper mettersi in gioco, è vero che i soldi aiutano anche a questo, ma..
ciao carmen

Avanguard ha detto...

Questo è l'AgnelliStyle. L'importante è la facciata anche se ha dovuto subire pesanti modifiche. Lapo più che altro mi sembra una persona destinata all'infelicità. Mi fa impressione il suo sguardo, nonostante ogni volta nell'aspetto si presenti più "luccicoso" che mai. Una persona che non sa prendersi cura nemmeno della propria serenità non può avere gesti di umanità verso chi condivide la sua sventura. QUindi condivido in pieno.

cyberurania ha detto...

Fosse stata una bella attrice o modella a salvare Lapo chiamando l'ambulanza sarebbe andata a finire che avrebbero girato un film sulla loro travagliata storia d'amore e coca, un po' come per Kate Moss col fidanzato. In fondo non avrebbe danneggiato l'immagine del rampollo Agnelli, ma lo scandalo del trans non proprio in fiore avrebbe avuto un ritorno di immagine negativo, sarà stata l'ennesima raccomandazione del consulente di immagine!

elena ha detto...

beh, Tomas, non vorrei darti un dolore, ma in certi ambienti pare che fossero note le frequentazioni "trans" di Lapo. E non solo: pare che fosse dedito lui stesso al travestitismo. E non sono pettegolezzi questi, ma notizie che vengono da fonti attendibili! Peraltro, sia chiaro, non ci trovo niente di così scandaloso, non sono molto favorevole al mercimonio, ma se uno vuole andare con uomini, donne, trans per me è lo stesso, purché si tratti di maggiorenni consenzienti!

Rosario ha detto...

Lapo è (come dice Tomas), uno in gamba in fatto di marketing. Però nella vita privata ha dimostrato di essere un uomo fragile. Miss concordo sul fatto che 1000 euro per i suoi occhiali sia l'ultima cosa del mondo che farei...

francy ha detto...

Pensavo che Lapo ce l' eravamo tolti dalle palle e invece....

netstar ha detto...

mah, ha rovinato quanto di buono aveva fatto Gianni Agnelli... Le cose cattive invece sono rimaste :D

Miss Dickinson ha detto...

Zdora, siamo telepatiche..
Tomas, io non ho discusso Lapo come manager, ma come uomo. Non avrebbe dovuto fare altro che dare un minimo di riconoscenza a colei/colui che gli ha salvato la vita, perchè di questo si tratta. Riconosco in pieno i suoi meriti, ma in questo caso, a mio avviso, non ha avuto un comportamento giusto.
Pensierorosa, per la Patrizia sono iniziati i tempi duri..
Kira, io mi aspettavo un comportamento diverso, o almeno un po' più di gratitudine.
Carmen, non avrebbe dovuto sposarsela, però, come gli piaceva passarci le serate, tirare di coca e raccontarle i fatti suoi! Questo è quello che dice lei, perlomeno, in ogni caso, credo una parola, una telefonata, l'avrebbe potuta fare. Se non altro per ringraziarla del fatto di non averlo fatto morire come un cane. Poi, lei ha fatto i suoi sbagli, ma credo anche che avere gli Agnelli dall'altra parte, non le abbia giovato assolutamente.
Avanguard, come al solito, hai centrato il punto. Umanità, ecco la parola chiave. Capisco, fino a un certo punto, la vergogna riguardo ai gusti sessuali nascosti al mondo intero, però non è nemmeno giusto ignorare così una parte tanto importante della propria vita. ma Lapo ormai è ritornato in auge, figuriamoci se pensa alla Patrizia, vecchia, sola e disgraziata..
Cyberurania, capisco i consigli del consulente d'immagine, ma cavolo, 'sto Lapo avrà un cervello, un ricordo, dei sentimenti? Una telefonata almeno per dirle grazie, non mi sembra una cosa così sconveniente. Ma hai ragione quando dici che, se al posto della Patrizia ci fosse stata la ragazzotta di turno, si sarebbe gridato al miracolo e lei sarebbe diventata "la donna che ha strappato Lapo Elkann alla morte".
Elena, avevo sentito dire anch'io questa cosa del travestitismo ma credevo si trattasse solo di un pettegolezzo. In ogni caso, non è importante sapere se Lapo andava a letto con uomini, donne o nani, la cosa brutta è l'indifferenza e il totale disinteresse nei confronti di una persona, che, anche un po' per causa sua, è finita in disgrazia peggio di prima.
Rosario, Lapo come manager è in gamba, niente da dire, come uomo, secondo me, vale pochissimo.
Francy, Lapo sarà nostro per sempre, mi sa.
Netstar, pare che anche Agnelli avesse la passione per quella roba che ha usato anche Lapo. Se così fosse, buon sangue non mente..

cyberurania ha detto...

Magari privatamente e lontano dalle telecamere Lapo avrà pure fatto una telefonata di ringraziamento a Patrizia, o perlomeno me lo auguro, se invece di chiamare l'ambulanza avesse pensato allo scandalo se la sarebbe potuta dare a gambe e a quest'ora il riccioluto abbronzatino Lapo sarebbe un ricordo!
Questo non penso che possa dimenticarlo l'interessato...

carmen ha detto...

cara miss dikinson,
ho letto un'intervista in cui l'interessata dichiarava di aver in effetti ricevuto un raffinato anche se anonimo bigliettino di ringraziamento! poi comunque non mi sembra che aver chiamato l'ambulanza sia stato aver fatto chissà che, primo perchè l'alternativa era chetirasse le cuoia in casa sua, e sarebbe stato anche peggio, poi perchè, che diamine, chiamare un'ambulanza per uno che sta male non mi sembra un atto tanto eroico, e degno di menzione! ha fatto solo quel che doveva fare, no?
ciao carmen

Tomas ha detto...

concordo con Carmen
e continuo a pensare che la storia non sia così limpida

Robin ha detto...

Che taccagno... 1000 e 7 euro! SETTE! Pure quei sette vuole...
See ya!