domenica, maggio 04, 2008

UNA GRAN BOTTA DI CULO, E NON E' SOLO UN MODO DI DIRE

Forse dovrei avercela con lei, questa Valeria Marini, presidentessa dell’inutilità, sacerdotessa del nulla e vincitrice assoluta del trofeo della fortuna.
Fortuna, perché non è capace di fare nulla, e lo dico tranquillamente, sicura di non avere problemi di smentita, e nonostante questo, continua ad imperversare e ad apparire, fregiandosi oggi anche del titolo di stilista.
Invece, non me la sento di darle proprio tutta la colpa.
Se a Riccione, invece di decidere di invitare lei e le sue crazioni di moda, avessero chiamato uno stilista giovane, sincero, bravo e vero, forse questa signora avrebbe risparmiato di arrivare con la limousine come una diva d’altri tempi; avrebbe evitato di pretendere invano un elicottero che la portasse a destinazione per evitare la coda dei vacanzieri, e probabilmente piano piano di lei non avremo sentito
più parlare.
Però la Marini tira, arriva, traballa un po’ sui tacchi a spillo, dice 2 paroline in sardo che lei spaccia per romano e non si capisce perché, imita maldestramente Marilyn e passa all’incasso. Sia che si trovi a Cologno Monzese negli studi di Mediaset, sia che si trovi alla sagra della salsiccia di Santa Maria.
A questo punto la colpa non è più sua, giustamente se ci sono persone che affidano a lei al suo non saper fare, le sorti di uno show o di una manifestazione, è chiaro che il suo ego vola dove non è mai arrivato nessuno. E pretende. Pretende di essere trattata come una diva, credendoci fermamente, e finchè qualcuno non prende il coraggio a 4 mani e le dice che in realtà lei non è altro che una 40enne che ha solo avuto una gran botta di culo, e non è un modo di dire, da questo ginepraio non ne usciamo più.

17 commenti:

Roberta ha detto...

mi alzo virtualmente in piedi e ti faccio una standing ovation!

Mibemolle ha detto...

non è solo lei, miss... il mondo va tutto così...gente assolutamente non qualificata che fa cose, cose che poi gli riescono pure male, poi invece viene osannata come dei mammasantissima...
mi fa imbufalire... ma in tutta onestà confesso che, siccome sembra che il mondo sia fatto da pecoroni che fanno andare avanti gente cosiì, se trovassi il modo lo farei pure io, pure io mi inventerei qualcosa spacciandolo per irresistibile, anche io mi farei adorare dalle folle... perchè tanto se la gente è cretina e beota , da cretina e beota va trattata...
purtroppo rischio di ripetermi, ma tira piu' un pelo di f... che una coppia di buoi. E quando lo capirò monterò sui dei tacchi 12cm e ondegger' i miei riccioli biondi facendo la finta svampita. Allora saro' una star...

baciuz

Jansen ha detto...

Quando vedo la Marini (e tante altre come lei) penso a com'è cambiato nel tempo l'uso del termine "showgirl". prima era il grado più alto della gerarchia dei ruoli televisivi; la showgirl era colei che sapeva fare tutto, ossia ballare, cantare, intrattenere. oggi, invece, showgirl è detto di colei che non sa fare una beata mazza. così Valeria Marini è una showgirl, come lo è anche Flavia Vento o Carmen Di Pietro. e la colpa, come dici giustamente tu, non è certo di queste belle donnine, bensì di chi star le fa diventare

Robba12 ha detto...

In effetti il successo della Valeriona è uno dei vasi più misteriosi della TV... che sia proprio per il culone?

Monicanta ha detto...

Diva? A me pare una tacchinella da 80 kg...

Matra ha detto...

Il culo, in effetti, è l'entità che Valeriona possiede in modo più "cospicuo".
La trovo fatua in modo estremamente irritante.
Tra quelle che non sanno fare nulla (almeno in pubblico) la trovo appena meno fastidiosa della Parietti.

flo ha detto...

Perchè viviamo nella società del nulla, basata sul vuoto assoluto, quindi chi altri poteva avere successo se non la sacerdotessa di tale nulla?
Cara Miss... è lo specchio dei nostri tristi tempi, l'unico barlume di speranza è che al mondo fortunatamente non sono tutti così.
Un bacione a te e un grattino alla Zoe :*

Anonimo ha detto...

Diva del nulla....che brividi! Un abbraccio betta

Avanguard ha detto...

L'abominevole donna dello spettacolo la chiamerei. E la cosa brutta, come hai giustamente sottolineato, è il fatto che sia stato tutto un insieme di persone a creare il suo falso mito. Una certa stampa, un certo pubblico (molto più ridotto di quanto non si creda) e dei capaci agenti. Per il resto il nulla e questo è l'andazzo che va per la maggiore in tutti i settori italiani da qualche anno a questa parte. L'incompetenza purtroppo è il nostro leit-motiv.

Miss Dickinson ha detto...

Roberta, grazie! Una cosa: sappi che io passo a commentarti, magari non sono nemmeno tra lo spam, ma ti assicuro che non ho perso un tuo post. Sono basita, riesco a commentare tranquillamente sono i blog Splinder, Blogspot e basta.

Mib, hai fatto una analisi perfetta. Lei, come anche altri, hanno raggiunto questa specie di vetta grazie al nulla che sanno fare. E' inspiegabile, ma la Marini è veramente una capra in tutto quello che fa, non riesce in nulla eppure sta ancora lì. E probabilmente fa bene, finchè riesce a farla franca..^___-

Jansen, è vero, il termine "showgirl" è solitamente usato a sproposito. Ormai lo sono un po' tutte, soprattutto quelle senza arte nè parte come il gruppetto che hai citato.
La Marini, specialmente, si atteggia a star quando non ne ha azzeccata nemmeno una nella sua carriera. Come te lo spieghi?

Robba, forse il segreto sta proprio lì, veramente è uno dei misteri insoluti dell'Italia..

Monica, ma infatti che è una diva penso lo dica solo lei. O almeno questo è quello che mi auguro..

Matra, scusa l'OT, ma ne approfitto per dirti che sul tuo blog non riesco a commentare. Anche stasera ci ho provato, ho scritto, ma non appare nulla. Non so che dire..

Flo, la sacerdotessa del nulla sono anni che imperversa e questa cosa continuo a non spiegarmela. Come non mi spiego chi la invita, la Limousine e tutte le sue bizze da star mondiale.
La Zoe ricambia il grattino e ti porge la zampina, con un bacino. :P

Betta, fa davvero venire i brividi..

Avanguard, è vero, l'incompetenza è il nostro leit-motiv, ma in questo caso si tende ad esagerare. La Marini effettivamente non è buona a fare niente e ora, per darle un'identità, qualcuno ha investito dei soldi nella linea di intimo con il suo nome. E la cosa bella è che lei vorrebbe darci a bere che è tutta farina del suo sacco, è scandalosa..

Sheilaeyes ha detto...

Botta di culo che però ha saputo gestire.
La botta di culo arriva, ma se poi non sai come mandarla avanti hai vita breve.
vedi tutte le meteore famose e ora sconosciute e scomparse dalla vita mondana, della tv e del cinema e chi più che ne ha più ne metta.

Robin ha detto...

Eh, ok, vero, ma il 90% di quella gente è come lei o peggio.
Cioè, penso che la maggioranza dei tizi dello spettacolo sia in queste condizioni. Gente belloccia che ha saputo giocare bene le sue carte e ha avuto una mano fortunata. Altri meriti ne vedo pochi.

Suysan ha detto...

Valeria Marini è flaccida e budinosa....e si sente pure una diva....
NO COMMENT

Miss Dickinson ha detto...

Sheilaeyes, sì, è vero, lei ha saputo gestirla, ma mettiamoci anche che, secondo me, la Marini ha un sacco di santi in paradiso o forse uno solo, ma buono. Se ci pensi bene, sono anni che bazzica il mondo dello spettacolo, collezionando fiaschi su fiaschi, eppure esiste sempre qualche anima persa che decide di darle un ingaggio, di investire sulla sua immagine e di conseguenza, portarle in tasca un bel po' di soldoni lavorati per modo di dire.
E non è la sola, concordo con te, solo che nel suo caso, questa idea della "diva" è l'aspetto predominante. Cosa del tutto inspiegabile..

Robin, in effetti è così, ma, come ho detto a Sheila, il suo è il caso più clamoroso che abbiamo in Italia. Lei non ha nemmeno una buona dialettica, non esprime moltissimi concetti, non canta, non balla, non recita, non è più giovanissima, eppure è ancora lì a prenderci per i fondelli.

Suysan, la cosa terribile è che è cponvinta proprio di essere una diva. Evidentemente qualcuno glielo ha fatto credere, non ci può essere altro motivo.

flo ha detto...

Grazie Zoe :P
ps: Miss hai visto che il volto della Marini sta iniziando ad assumere delle strane smorfie scomposte? Cos'è il silicone che sforma? ehm

Virgilio Rospigliosi ha detto...

"Una gran botta di culo", non potevi rendere meglio l'idea!!!

Un bacione

Miss Dickinson ha detto...

Flo, sono gli zigomi sporgenti che le danno quell'aria un po' storta.Non riesco a capire perchè continua a gonfiarseli.Si sta deformando tutta..
PS La Zoe ti manda un bacino!

Virgilio, botta di culo in tutti i sensi, è il caso di dire! :P