lunedì, maggio 19, 2008

IL RITORNO DELL'ABBAGLIO

Io e le romanticherie andiamo d’accordo come il diavolo e l’acqua santa, chi mi conosce lo sa. Ma proprio l’altra mattina, dopo una colazione pranzo in compagnia della desaparecida e Virgilio, sono stata vittima di quella che ho creduto essere una vera e propria allucinazione visiva. Condita, badate bene, da tachicardia, sdoppiamento della vista e vampata di calore tipo quella della menopausa. O almeno lo presumo visto che non ci sono ancora arrivata.
In questo post, racconto l’antefatto, un colpo di fulmine in piena regola, proprio nel momento durante il quale non era decisamente il caso.
Ma come NON accade nella vita reale, e le commedie americane di Julia Roberts ci hanno illuso e non poco, poi Marco è sparito nella nebbia, salvo averlo rivisto qualche anno dopo rigorosamente in compagnia di una ragazza.
Orbene, domenica mattina era ancora in compagnia
di una donna, ma non solo, anche di un bambino che, presumibilmente, è proprio il suo.
A Julia Roberts non succede mai: ad esempio, lei vede Hugh Grant, lui la guarda, si perdono di vista e si ritrovano dopo 2 anni. Ovviamente entrambi sono ancora single e, sempre ovviamente, di lì a due minuti dopo sono già davanti la porta di lei che si scambiano il primo bacio appassionato.
Nel mio caso, assolutamente cinematografico quanto la diarrea della Zoe, Marco nel frattempo si è sposato ed è diventato il bel babbino che ho visto l’altra mattina. Come non accade nelle commedie americane di cui sopra, tra me e lui non c’e stato un bel nulla, prima ci salutavamo e l’altro giorno avrei potuto sperare perché ci ha detto cortesemente “salve”, ma è stata tutta solo una pia illusione. In realtà, non appena l’ho visto ho dato un calcio alla Sara, ho guardato Virgilio con aria ammiccante e tutti e tre ci siamo trovati a fissarlo inebetiti. Il poveretto si è sentito un p
o’ osservato ed ha mormorato un saluto intimidito che secondo me stava a significare: “ma io questi li conosco per caso? meglio non rischiare, li saluto così taglio la testa al toro”.
Le mie palpitazioni sono state a senso unico, mentre nel caso di Julia Roberts o Renee Zellwager c’è sempre la rivincita che risolve un patema d’amore apparentemente irrimediabile.
In una commedia che si rispetti, non si sarebbe nemmeno dovuto sposare. Mi avrebbe aspettato, ci saremmo incontrati al bar e lui avrebbe dovuto abbordarmi con la classica frase “ma noi 2 ci conosciamo per caso?”
Si, come no, e due mesi dopo ci saremmo giurati eterno amore sulla spiaggia come Brooke e Ridge.

17 commenti:

Alicesu ha detto...

e dai, però Bridget JOnes ha dovuto penare, e parecchio, prima di raggiungere il bello Colin...

Miss Dickinson ha detto...

Alice, si, però almeno Colin non era sposato e non aveva un figlio! Va bene che la speranza è l'ultima a morire, ma in casi come questo c'è poco da fare... ;-)

Mibemolle ha detto...

.....odio le commedie romantiche, le favole delle cenerentole, raperonzole, biancanevi varie.
La mia maglietta preferita porta scritto irriverentemente sulla schiena " Kill Barbie" .... vedete un po' voi.........

Mib

Avanguard ha detto...

Giusto per guardare la cosa da una prospettiva diversa è più probabile che lui si sia sposato e abbia fatto figli perchè non ti meritava affatto perchè quel lui che incontri dopo un pò di tempo, è ancora nascosto. Non potresti ad esempio essere protagonista di una favola moderna che ignori e che non è ancora stata scritta? Io non la scarterei questa possibilità ^_^

Anonimo ha detto...

Ogni tanto anche a me è capitato di vivere situazioni come questa, nella quale mi dico "ma perchè non vivo in un film/telefilm?". Ahimè com'è diversa la vita. Eppure c'è chi ha anche il coraggio di sostenere che i film sono veritieri...mah bacione Betta e saluta la tua sorellina!

Signor Ponza ha detto...

Quei due non sono Ridge e Brooke. Saranno i loro figli.

francy ha detto...

Potresti sempre sperare che lui resti vedovo. In quel caso avrebbe bisogno di una nuova compagna e di una madre per il pargolo...

flo ha detto...

Miss e con me a pranzo quando ci vieni? :*

Buona giornata e speriamo bene per il prossimo colpo di fulmine!
;)

carmen ha detto...

Cara Miss, ti consiglio di vedere anche i lati positivi della situazione.
Primo a fantasticare su voi due pare sia stata solo tu, altrimenti il tizio si sarebbe fatto avanti, secondo il tizio ad un'attenta analisi poteva anche rivelarsi un (magnifico) bastardo. Almeno così ti restano nel cuore delle dolci sensazioni-non imbruttite dalla realtà di tutti i giorni, il che non è poco.
Bridget Jones poi lasciala perdere, dal un lato ce la vogliono far passare per una sfigata della peggior fatta, dall'altro sia uomini che donne si innamorano di lei: è un film, appunto. Ste cose non succedono nella realtà!

Caustica ha detto...

Pensa se questo tizio poi a conti fatti si fosse rivelato il peggio del peggio: poca igiene della persona, calzini corti e bianchi, pessime maniere con le donne. Potresti esserti salvata e non lo sai ;-)

Angie ha detto...

Mi sarei sentita come te al posto tuo..ma dato che i miei ex non mi interessano neanche vagamente..mi consolo..un abbraccio!
:-D

Jansen ha detto...

Io, tutte le volte che chiedo notizie di una tipa che tanto mi garbava, sento dire sempre che è felicemente accoppiata. sì, e ogni volta con uno diverso (per la serie "Vado con tutti ma non con te"). Miss, lascia perdere, non è roba per noi...;-)

Matra ha detto...

Non disperare.
Probabilmente il tuo film è ancora al primo tempo...
Il lieto fine arriva sempre improvvisamente e all'ultimo minuto!

Miss Dickinson ha detto...

Mib, ad essere sinceri le commedie romantiche, tranne qualcuna, non fanno impazzire nemmeno me.
"Kill Barbie" poi la dice lunga sul tuo tasso di romanticheria... ^___-

Avanguard, grazie per l'incoraggiamento, sei un tesoro.
In effetti le cose è sempre meglio vederle da una prospettiva un po' diversa e la tua è probabilmente la più carina! ;-)

Betta, la vita è diversissima dai film e dai telefilm. Ma proprio tutta un'altra cosa, o almeno questo è quello che ho sempre vissuto io.
La Sara ti manda un bacione!

Signor Ponza, quelli sono Ridge e Brooke alle origine, probabilmente prima del botulino..

Francy, lo sai che come speranza non è niente male?:-))))

Flo,quando vuoi! Un bel pranzetto insieme è proprio quello che ci vuole.. :-)

Carmen, infatti su noi due ho fantasticato solo io, questo è sicuro. Ormai comunque ho deposto le armi, diciamo che la tua analisi è decisamente molto credibile.
E sulla questione "Bridget Jones", concordo su tutto. Nella realtà una con i mutandoni figurati se si becca uno come Colin Firth!

Caustica, per quel poco che so, tutto potrebbe essere. Diciamo che mi sono salvata va', perlomeno questa occasione mancata sembra un po' meno mancata! ;-)

Angie, almeno fosse un mio ex! Manco lo conosco questo tipo. E' stato proprio un colpo di fulmine nel vero senso della parola, visto e NON preso!

Jansen, quanto è vero! no, decisamente non è ropba per noi.. ^___-

Matra, in questo caso il mio film ha la durata di una soap opera, però a volte anche le soap hanno un finale in piena regola. Non sempre è positivo, ma a questo punto non me la prendo neanche più!:-)

Roberta ha detto...

pure a me, anche se sono sposata, vengono i coccoloni se vedo o un mio ex o uno che avrei voluto fosse un mio ex sposato con prole. quando non ero ancora sposata una cosa che mi succedeva spesso era di vedere i miei ex subito dopo lasciati con moglie (e a volte figli) al seguito...come ti capisco...

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Mamma mia mi hai fatto ridere!!! Anche perchè la scena l'ho vissuta in diretta e all'inizio non ci capivo un tubo vi vedevo voi due in atteggiamento strano e dicevo "cosa è successo?". Mah, chissa...mai dire mai. A forza di aggiungere un tassello ogni 4 anni piano piano....

Un bacione, Virgilio

Miss Dickinson ha detto...

Roberta, quando li vedi con i figli la cosa diventa ancorapiù triste, mannaggia..

Virgilio, che ridere..
Mah, il tassello ogni 4 anni sarebbe già una gran cosa, ma tu pensa che dal 1995 l'ho visto solo 5 volte! :-)))