domenica, marzo 25, 2007

POMERIGGI COL BOLLINO VERDE

Venerdì scorso, mi sono imbattuta nell'ennesima puntata fetecchia, de "L'Italia sul 2". Lo so che vi starete domandando perchè l'ho guardata, e la mia risposta è tra l'imbarazzato e il reticente. L'ho guardata per poi raccontarla a voi, si fa prima a dire che è stato un sacrificio, ecco.
Non l'ho vista tutta, il momento in cui mi sono sintonizzata, era il punto massimo dell'argomento del momento: il primo bacio.
Sono rimasta sconvolta nel vedere in primo piano la facciotta di suor Paola, colei che tifa Lazio e che per colpa di Fabio Fazio, durante le prime edizioni di "Quelli che il calcio", è diventata un personaggio popolare.
Ebbene, costei, stava parlando del suo primo bacio dato dietro ad una siepe.
Ha specificato che però è stato un semplice bacio sulle labbra, non ha approfondito, infatti, se c'era la lingua o meno, ma nella sua idea c'era l'intento di farci credere che non ci fosse.
Immediatamente dopo, per tornare a vestire il ruolo di integerrima monaca, ha dichiarato: "Ho lottato tanto per farmi suora e quando una volta sono tornata al paesino, tutti pensavano che una religiosa potesse anche far partorire. E infatti ho aiutato una donna a far nascere suo figlio e quella è stata l'emozione più grande".
Discorso completamente privo di senso, tanto per ripulire un immagine decisamente compromessa. Un po' per il bacio, un po' per la sua partecipazione al programma.
Ma non è finita qui.
E' la volta dell'intervento dello scrittore Raul Montanari, sempre a proposito del primo bacio. Dice: " Ho dato il primo bacio a cinque anni, quando una bambina mi ha detto qualcosa del tipo: se ci tocchiamo la punta della lingua è come prendere la scossa. Ho provato un emozione fortissima che ricordo ancora oggi."
Capite in quella specie di trasmissione cosa succede? Capite che il Moige probabilmente è sintonizzato sulla De Filippi e si perde questi momenti di televisione altamente orripilante?
Io sono abituata a tutto, non mi ritengo una bacchettona, ma robe di questo genere, tipo, il bambino di cinque anni che bacia con la lingua, e la suora che ci racconta il suo primo approccio con le labbra altrui, mi sembrano a dir poco eccessive.
Il tutto, accompagnato dalla faccia un po' a ebete di Milo Infante, e dall'espressione spaurita della Roberta Lanfranchi.
I quali, naturalmente, non fanno una piega e proseguono tronfi nel terribile pomeriggio di Rai 2.

27 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao cara Miss, la puntata deve essere stata eccezionale! Ma chi avrà avuto il coraggio di baciare quell'orripilante suora anti-tutto? Brr! Non mi piace la Lanfranchi con quella faccetta pulita del cazzo (la prima cosa che dicono nelle agenzie, anche le più mal cagate, è che devi avere la faccetta la pulita anche se ne fai di ogni) e per arrivare nello spettacolo ne fai di ogni. Ti ricordi quando faceva Striscia? Ricordo orripilata un enorme cameraman che raccontava che lei era l'una Vera Ballerina che avesse mai calcato il bancone. E ricordo anche i più recenti stacchetti alla mattina co Magalli. Da brividi. Talmente brava a ballare che è li seduta a dire banalità-
Suor Magda

Miss Dickinson ha detto...

Suor Magda, quel pezzo di trasmissione è stato eccezionale, è vero. La cosa sconvolgente è stata quella del bambino di 5 anni che bacia con la lingua, credimi, uno schifo.
La Lanfranchi non si capisce bene perchè è lì. In più, il solito giorno, c'è stato anche Pino Insegno che ci raccontava i fatti suoi e della Roberta. No, dico, ma a noi ce ne dovrebbe fregare qualcosa?
Per quanto riguarda il suo talento da ballerina, hai detto bene, talmente brava che sta seduta sul trespolo a dire banalità.
Ti abbraccio.

Tomas ha detto...

Devo dire che io ero in banca e poi dall'amministratore a pagare l'affitto....
Quasi quasi preferivo vedere quell'horribilus visione !
^_____^

Anonimo ha detto...

Oddio, il discorso della suora è senza senso davvero! Un bacio con la lingua a 5 anni...gulp!
Spero ti sia arrivata l'e-mai, sennò perdo davvero le speranze! Un bacione Betta

polveridiluna ha detto...

quella trasmissione è veramente allucinante!! E gli ospiti poi! Salvateci e liberateci!

unaltrasera ha detto...

mi chiedo se la suora sappia parlare ruttando, già che c'è potrebbe raccontarcelo mentre la Lanfranchi finisce le medie..

francy ha detto...

Petta... Ha fatto partorire una donna??? Senza essere ostetrica?? Ma è scema?

Galadriel ha detto...

hai capito la sorella?paura...

pensierorosa ha detto...

io non ce la ferei mai a vedere questo tipo di trasmissione, ma come dici tu: per il blog questo ed altro...
se non ci fossi tu chi denuncerebbe questa tv spazzatura?

io ti dico solo che ho visto ieri un pezzettino (30secondi) di BUONA DOMENICA:
su una specie di surf meccanico c'era una tizia con le tette che le fuoriuscivano dalla scollatura...
sono rimasta senza parole!!!

carmen ha detto...

L'italia sul due è una trasmissione molto molto strana, però io non mi scandalizzerei che la suora prima di diventar suora abbia baciato qualcuno. Il vero scandalo è vedere la Lanfranchi condurre la trasmissione, sembra sempre che le parole le si inceppino in bocca, le manchi il gobbo, abbia contratto improvvisamente l'alzaimer o non sappia proprio cosa dire, la sua espressione èdecisamente stolida e sembra che dica:Cosa faccio qui?? me lo domando pure io, cosa fai lì..

Avanguard ha detto...

Concordo alla grande, a me è capitato di vederne un pezzo nel corso del quale c'era una di quelle orribili minifiction dove si raccontava la storia di una ragazza che voleva a tutti i costi rimanere incinta. Ci raccontano la loro Italia, che non è quella di nessuno per fortuna. E continuano a propinarci clichè e ospiti di una volgarità per così dire intellettuale spaventosa. Il Moige naturalmente non dice nulla, perchè qualche suo componente è spesso tra gli ospiti e perchè comunque L'Italia sul 2 ha la facciata del programma per famiglie. Io trovo molto più volgari trasmissioni come questa che quelle in cui si litiga e sono sempre additate come trash.

viola ha detto...

non l'ho vista e, a questo punto, ne sono molto contenta!

p.s. come è bellina la cagnolina nel cerchio! :D come sta la piccola?

Gala ha detto...

Certe cose sono propria contenta di non vederle!!!!
Questa trasmissione deve essere veramente folle...

Mary ha detto...

Io non sopporto il buonismo che gravita attorno a quella trasmissione. Meluzzi, poi, ospite quasi fisso anche del sabato è un famoso benpensante fervo-cattolico.
E poi si parla di pomiciate a 5 anni...I miei vivissimi complimenti, Premio Ipocrisia 2007/08

Francesc@ ha detto...

E' una fortuna essere in ufficio a quell'ora!

Anonimo ha detto...

Ogni qual volta leggo i tuoi post sui programmi pomeridiani ringrazio Dio di essere al lavoro a quell'ora...
Suor paola che racconta le sue performances amorose dietro ad una siepe è un immagine raccapricciante da dimenticare immediatamente!

un bacione,Miss:-)

Miss Dickinson ha detto...

Tomas, decisamente era meglio se ti sorbivi la pomiciata del bambino di cinque anni!

Betta, meno male che la suora ci ha limitato i particolari..La cosa tremenda è stata quella del bambino, secondo me, ma forse in questo sono esagerata io.La mail è arrivata, sto parlando di quella che mi hai mandato ieri nella quale mi domandavi se l'avevo ricevuta.

Polveridiluna, lo vedi come mi immolo al martirio per poi raccontarvi queste schifezze??:))))

Unaltrasera, il rutto ci stava bene, la Lanfranchi, è vero, dovrebbe prima finire le medie!

Francy, forse quello è stato il colpo di teatro per farci dimenticare che aveva baciato un tipo dietro la siepe. Comunque, spero e mi auguro, ci fosse anche l'ostetrica.

Galadriel, molta paura...

Pensierorosa, effettivamente non è facile, a volte mi fermo a guardarla perchè poi non posso fare a meno di raccontarvelo.
Su Buona Domenica so pochissimo, però il toro l'ho visto anch'io. Non ci sono parole, credo sia anche peggio della suora che che ci rivela del suo primo bacio.

Carmen, a dire il vero non mi ha scandalizzato la suora, ma il bambino di 5 anni che bacia con la lingua. Ti giuro, quello mi ha dato più fastidio degli occhioni impauriti della Lanfranchi quando pone le domande agli ospiti. Non so se ci hai fatto caso, sembra che abbia paura di ricevere una padellata in faccia da un momento all'altro.

Avanguard, è proprio così. Perlomeno a Uomini e donne si litiga e il trash è palesato senza nascondersi dietro un dito. L'Italia sul 2 è la vergogna del pomeriggio, secondo me, anche perchè la conduzione è seriosa, non seria, senza nessuna particolarità che contraddisitingue sia Infante, che la Lanfranchi. Sottoscrivo in pieno il tuo commento, come sempre.

Viola, hai fatto bene, ti sei risparmiata un obbrobrio.
La cagnolina è la Zoe, sta benissimo, anche se è a dieta perchè era troppo grassa. Capirai la fame che ha..

Gala, folle è un complimento, credo vada inventata una parola nuova per definirla. A tutt'oggi mi viene solo da dire "brutta", ma è riduttivo.

Mary. hai ragione, Meluzzi fa quasi parte della scenografia e io l'ho sempre detestato. La pomiciata a 5 anni mi ha colpito, mica per altro, dirlo in tv e compiacersene mi sembra un tantino azzardato.

Francesc@, è una bella fortuna, ma tanto ci penso io a raccontarti queste perle di tv. Delle volte mi ipnotizzano proprio per quanto sono vergognose..

Miss Dickinson ha detto...

Miss, come ho detto, se ti perdi queste bellezze, ci penso io ad aggiornarti. Il termine che hai usato è giusto: raccapricciante.
Baci Miss!

Anonimo ha detto...

Cara Miss ti garantisco che mi prudono le mani dalla voglia di raccontare "il mistero della busta verde", ma c è un procedimento in corso e purtroppo non posso. Appena tutto sarà finito scriverò una bella favola. Ti svelo l'inizio: "C'era una volta un brigadiere a cui piaceva andare a puttane gratis..."
Magda vs carabieniri corrotti

Robin ha detto...

Ohi, bella quella della scossa.
Appena becco una che mi interessa provo a buttargliela li.
See ya!

netstar ha detto...

Azz, pensavo non andasse più in giro suor paola!

gds75 ha detto...

bhe in alternativa su italia uno di sicuro trovi la replica di qualche telefim degli anni 90 non c'è che dire un ottimo palinsesto :-)
per fortuna che a napoli il pomeriggio una tv locale che manda un film di totò la trovi sempre!!!!

LAURA ha detto...

Questo dimostra che in TV pur di fare audience sono disposti a mandare in onda di tutto, dal bacio di una suora al bimbo di 5 anni che slinguazza un'altra! Che orribile visione... Un abbraccio!

Miss Dickinson ha detto...

Magda, lo sai vero che ora aspetterò la favola come si aspettano i regali Natale?

Robin, sul bambino di 5 anni ha funzionato, non so se su un adulto riuscirà ad avere lo stesso effetto..:))

Netstar, era sparita, e per dire quello che ha detto poteva anche rimanere dov'era.

Gds, su Italia 1 c'erano telefilms da ragazzi, e poi, come ho già detto, mi sono immolata per raccontarlo a voi. Capite quanto vi voglio bene..

Laura, è vero, ormai in tv si ascolta qualsiasi cosa, e poi si scandalizzano se Rocco Siffredi fa la pubblicità e dice la parola "patatina". Non siamo messi proprio benissimo.
Un abbraccio anche a te!

simbax ha detto...

penso che programma più idiota non esista. le domande sono lo specchio dell'idizia che circola a l'italia sul 2. beh miss se dico che milo ha una faccia da fesso non penso che questa volta smentirai...

Marco ha detto...

c'è la sorella di una mia amica che fa la truccatrice in quella trasmissione xD
ma il bacio a 5 anni con la punta della lingua non poteva essere semplicemente un'imitazione dei "grandi" ? ;-)

alicesu ha detto...

perchè eccessivo? a me sembra tutto normale, sinceramente.
O dobbiamo ancora stare a pensare al clichè della suora casta e pura, quando sono persone come noi, con il proprio percorso? Anzi, è un po' da bacchettoni l'idea stessa della suora e del prete che non può sposarsi o stare con qualcuno.
Idem per il bambino di cinque anni. Conosco molte persone che hanno avuto approcci diversi a quelle età. Il mio primo fidanzatino l'ho avuto a sei anni. E come me, tanti altri, imagino.