domenica, marzo 04, 2007

IL SOLE BACIA I BELLI

Il cambiamento ha colpito un po' tutti, e quasi mai in meglio, direi.
Ho letto in questi giorni su Vanity Fair, che la serie televisiva di Rai 3, "La Squadra", subirà dei notevoli stravolgimenti di cast. Voglia di rinnovamento? No, voglia di attori belli.

Si perchè ora anche qui da noi sta prendendo piede la moda che fu inventata a suo tempo da "Miami Vice". I poliziotti devono essere bellocci e modaioli, altrimenti non ce la fanno a risolvere i casi e soprattutto il pubblico femminile cambia canale e mette sul Grande Fratello.
Infatti, pare che la produzione de "La Squadra", abbia intenzione di far morire qualcuno di bruttino, qualcun'altro se ne andrà per fatti suoi, e i sostituti saranno sicuramente dei gran fustacchioni modello Benjamin Bratt di "Law and Order" (questa è farina del mio sacco, ho sparato un nome a caso).
A parte il fatto che io questa serie ho smesso di seguirla poco dopo l'ingresso della nuova odiosissima poliziotta, Anna De Luca (l'attrice Anna Foglietta), colei che ha avuto il potere di farmi interrompere l'appuntamento settimanale che avevo con uno dei migliori prodotti che la Rai abbia mai sfornato.
Tuttavia, devo riconoscere che, a differenza di "Distretto di Polizia", dove sono passati più bonazzi che comparse, "La Squadra" ha sempre puntato molto sulla qualità degli attori, non previlegiando mai e poi mai il lato esteriore.
Purtroppo però, o almeno questo è quello che dicono, la bellezza serve sempre e comunque e poco importa se distoglie l'attenzione, se è inutile ai fini di una storia, se nella realtà non è sempre così, se in un commissariato vero di poliziotti passabili ce ne potrà essere uno, ma il più delle volte non c'è nemmeno quello.
In televisione, se sei brutto ti tirano le pietre, il Commissariato Sant'Andrea di Napoli ha tenuto duro finchè ha potuto, ma poi la dura legge del bonazzo ad oltranza ha avuto la meglio.
Con buona pace di tutti quei bravi interpreti, costretti, loro malgrado, a sparire tragicamente, felicemente, improvvisamente, solo perchè madre natura non è stata così tanto generosa.
O almeno questo è quello che avrà deciso qualcuno il quale, come dice la mia amica Valeria, non ci capisce un'emerita motosega.

26 commenti:

Guizzo ha detto...

La squadra non l'ho mai vista, comunque ci sono attori brutti che hanno successo. certo, il telefilm esige il bonazzo (e la zoccola nella parte della santarellina)

stella-marina ha detto...

Oddio, bei ragazzi sono passati pure dal Commissariato Sant'Andrea, ma poi cos'è il bello? Io vado pazza per Cafasso e Pettenella lo vorrei solo così, bello farebbe ridere. Guerra si difende, la calvizie lo rende più affascinante e così di seguito.
La fiction è credibile se l'attore ha le "phisique du role" del personaggio altrimenti fa ridere... Giù le mani da "La squadra", sui nuovi personaggi aspetto, ma lasciatemi i vecchi che io sto ancora a piangere Amato... :)

Sunaddicted ha detto...

Per me i telefilm italiani sono un po bruttini e gli tiro le pietre di continuo, però magari se c'è qualche bellino.......però per favore, chiediamo che proibiscano alla Arcuri di recitare!!!!

Avanguard ha detto...

E' vero è sempre stata una serie molto sgarupata, a me non piace però penso che fosse questo il suo fascino. Stravolgerlo in questo senso, mi sembra folle e rispecchia molto poco la linea editoriale di Rai 3. Ma del resto ci avevano già provato con Massimo Bulla, era chiaro che si andava in quella direzione...Peccato che invece di evolversi in positivo, la tv non faccia altro che involversi..

Captain's Charisma ha detto...

certo che però è davvero triste che per aver successo si debba mettere il figo della situazione...bohhh

Zerocinque ha detto...

Scusami per l'OT

Antonio ha detto...

Certo che stravolgere le cose comporta sempre un rischio non indifferente.. mah, vedremo!Ciao,Anto

Tomas ha detto...

Per fortuna non sono un appassionato del genere....

Ciao !

gds75 ha detto...

Mario Porfito, che nella squadra non ho idea di come si chiami il suo personaggio, è un attore di teatro abbastanza affermato a napoli, ed è un attore comico tra i più devastanti che abbia mai visto, una volta in una commedia ti giuro che mi ha ridotto in lacrime.
Già è triste che una persona con un simile talento sia costretto in tv a snaturarsi e fare ciò che passa il convento, se poi verrà fatto fuori per il belloccio di turno mi pare una cosa a dir poco insopportabile.

Anonimo ha detto...

Me ignorante...non ho mai visto "La squadra", ma trovo davvero triste che se non sei un "bonazzo" vieni eliminato" Anche a costo di far morire un personaggio! Anche perchè a me i "bruttini" fanno tenerezza e piaccioni! Vabbè, un bacione Betta

flo ha detto...

All'inizio anch'io seguivo La Squadra e mi piaceva abbastanza nonostante del genere non sia una novità... staremo a vedere come cambierà il cast (aspetto di vedere le new entry, hai qualche soffiata?)

netstar ha detto...

Io come al solito sono ignorantissimo in materia, non ho mai visto La squadra.

Però sono d'accordo col ragionamento che hai fatto... Bah.

Gala ha detto...

La Squadra non l'ho mai vista, ma il resto della mia famiglia va pazza per questa serie.
Quando mia madre saprà dei cambiamenti le piangerà il cuore! Non capisco perchè si voglia rovinare a tutti i costi un prodotto che funziona. Soprattutto inserendo il bonazzo di turno che spesso e volentieri sa di recitazione quanto io di astrofisica.

Miss Spoiler ha detto...

Anch'io non ho mai visto questa serie..quindi non posso esprimermi perchp non saprei proprio cosa dire :-)

Al prossimo post!

pensierorosa ha detto...

solo così si spiega l'utilizzo nelle fictions di gente belloccia ma poco avvezza alla recitazione (vedi Canalis, Arcuri, ecc. ecc.)

Robin ha detto...

Valesse solo per la tv sarei quasi contento.
Purtroppo anche nel mondo, quello vero, la confezione conta di più del prodotto.
See ya!

Rosario ha detto...

A me la "Squadra" piaceva proprio perchè era uno dei pochi telefilm realistici...Gli attori sembravano dei veri poliziotti. Se cambieranno e sceglieranno solo in base all'estetica non sarà una grande scelta a mio avviso...

stella-marina ha detto...

Ma come ragazzi, sappiamo tutto dei serial americani e niente di una delle poche produzioni italiane che insieme ad "Un posto al sole" ha evitato parecchi licenziamenti e dato il lavoro ad un sacco di gente a Napoli... Vabbè, adesso capisco perchè Rai 3 è una rete di nicchia.
Però vi do un consiglio: almeno la prima puntata della nuova serie dateci un'occhiata, gli attori sono bravi e pure le storie sono sviluppate bene... non si vive sono di Lost e Dr. House... :)

francy ha detto...

Non l' ho mai vista questa serie! Certo che però pensare di rinnovere il cast per metterci dentro dei personaggi più belli, è di una tristezza sconvolgente!!!!

giulia ha detto...

Mi fa tristezza che qualcuno venga mandato via perchè non abbstanza bello... Ma è così che funziona e nessuno dice nulla Ciao Giulia

LAURA ha detto...

D'accordissimo con te...nei telefilm ci sono solo bonazze, dalla Manuela Arcuri di Carabinieri ai dottori di Grey's Anatomy...insomma la sindrome non ha solo colpito i telefilm di casa nostra... ((:

dabogirl ha detto...

...che mi dici... mia mamma non si riavrà dal traumone. Lei non mi parla, se c'è 'la squadra' in tv

viola ha detto...

sempre peggio...

unaltrasera ha detto...

E' che qua se uno è bello si siede sugli allori , e non si impegna, altrimenti non c'avremmo tutto questo astio.
Ora devo fare outing e rivelare il mio vero quoziente intellettivo:
la squadra io non l'ho mai vista perchè mi stavano tutti sulle palle .. ed erano pure brutti...

flo ha detto...

Miss dove sei? Non dirmi che ti stai organizzando per la festa delle donne... aiuto...

Miss Dickinson ha detto...

Chiedo scusa se non rispondo singolarmente come al solito, ma ieri non ho avuto tempo e oggi non mi sento molto bene, causa bronchite feroce.
Date retta a Stella marina e guardatene una puntata, anche se non ci sono i bonazzoni dei telefilms americani, è una serie che merita e soprattutto, ottimamente recitata.
Se non fosse per quella poliziotta Anna, che mi rovina il commissariato, la guarderei ancora, ma quella donna la detesto proprio e non ce la faccio.
Un bacione a tutti.