sabato, ottobre 21, 2006

TACCHI A SPILLO

La mia idea di "ginnastica", forse è un po' antiquata, dal momento che non la pratico da anni, ma almeno dal punto di vista dell'immagine, ho le idee chiarissime.
In palestra si va, o per dimagrire, o per mantenersi in forma, o per sfogarsi dopo una lunga e stressante giornata di lavoro.
L'unica cosa certa però è una sola: la tuta deve essere comoda, le scarpe devono essere esclusivamente da ginnastica, e visto che si suda in maniera esagerata, sarebbe meglio non stare a guardare al capello.
Vale a dire, siamo paonazze e ansimanti, che ci frega del ciuffo appiccicato, o di stare a mostrare il fisicaccio, a costo di ritirare la pancia per 60 minuti di fila..!
Ma, oggi, nel 2006, è arrivata la ginnastica per le aspiranti fatalone, quella che formerà le future pantere e il futuro termine di paragone per le donne, cosiddette, normali.
La sexy-gym, una specie di corso che insegna ad ancheggiare e a muovere i fianchi come la Monroe.
Unico equipaggiamento richiesto: un bel paio di scarpe col tacco a stiletto, tanto per gradire.
Dicono che questo rinforzerà caviglie, glutei e addominali, in realtà servirà solo ad insegnare a camminare sui tacchi da 8/12cm, al fine di ottenere la camminata sexy e sensuale che piace tanto agli uomini.
Non mi dilungo nella penosa descrizione, vi rimando direttamente al LINK di provenienza, così, se vi va, lo leggete e piangete, come vorrei fare io.
In Italia, questa tragedia non è ancora arrivata, auspico che rimanga in America dove sono avvezzi a queste novità del tutto discutibili, ma se lo scempio giungesse anche nel Belpaese?
Io rimango della vecchia guardia, ho imparato a camminare sui tacchi da autodidatta, e i miei fianchi si sono sempre mossi nel modo più naturale possibile. Forse non sarò mai la tigrotta che questa sottospecie di ginnastica vorrebbe farmi diventare, ma non vi sembra l'ennesima costruzione, dopo la chirurgia plastica?
Inventarsi corsi di portamento sui tacchi a spillo, addirittura inserirli in palestra come se fossero delle semplici lezioni di aerobica, non riduce la donna ad una creatura nata e cresciuta al fine unico di conquistare gli uomini?
Noi che abbiamo fatto tutto da sole, evidentemente siamo le pioniere dell'acchiappo, per noi gli insegnamenti sono sempre stati superflui...
Voi che dite, è utile un corso per imparare a camminare e sculettare, come se tutte fossimo delle potenziali Bluebell?

21 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao ho dovuto rendere il blog privato. Mi farebbe piacere invitarti, ma mi servirebbe il tuo indirizzo e-mail perchè non hai un nick con splinder. Se ti fa piacere scrivimelo anche privatamente, un bacione Betta

Pfd'ac ha detto...

Il link manda sulla paginata generale di Repubblica. Sui tacchi a spillo non ci so camminare, figurati farci ginnastica... però sai che qualche volta, quando mi metto a fare qualche esercizio a casa e magari ho su gli stivali che sono un po' altini, mi rendo conto che i piegamenti (tipo squot o come si scrive) mentre si sta sui tacchi sono più efficaci.

francy ha detto...

E' l' ennesima trovata per spillare soldi alla gente!

Francesc@ ha detto...

Io dovrei fare un corso di portamento anche per camminare con le ballerine.... altro che tacchi a stiletto!

netstar ha detto...

Chi se ne frega dei tacchi... :)

Miss Dickinson ha detto...

Betta, ho già fatto il mio dovere!
Pfd'ac, non ho idea del perchè si apra la pagina di Repubblica, quando dovrebbe essere TGCOM..comunque a me addirittura dice che è impossibile visualizzare la pagina, che abbia sbagliato qualcosa io?
Io porto prevalentemente scarpe da ginnastica, i tacchi li uso in modo sporadico, ma ora che me lo dici, proverò a fare 2 piegamenti 2, per vedere se i miei piedi e le mie gambe potrebbero resistere. Ho i miei dubbi...
Francy, dicono che in America, il corso, sia prevalentemente frequentato dalle donne in carriera. Magari una sculettata fatta bene farà concludere un affare in più!
Francesc@, io inciampo anche con le scarpe rasoterra, e poi non sono mai stata capace di sculettare, eppure la mia vita è andata avanti sempre abbastanza normalmente..Che siamo, dei geni?
Netstar, sono felice delle tue parole, secondo l'articolo pare che gli uomini se non hai un tacco 20 manco ti guardano!

Avanguard ha detto...

Siamo arrivati all'abominio più totale :) Comunque se è nata questa tendenza, possiamo ringraziare le signore annoiate di una certe provincia (e anche le ragazze più giovani) che vanno in palestra per sfilare. Che per fare spinning comprano tutine da 180 euro a botta e che hanno il kit completo ton sur ton, proprio come se andassero in discoteca o a far serata. Sono loro che lentamente hanno creato il mito del glamour fitness. E questa non è che la naturale esasperazione, di un fenomeno nato in silenzio.

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, ci credi se ti dico che uno dei motivi per i quali odio le palestre è proprio lo sfoggio dei completini da ginnastica da sera?
Come ho già detto sono della vecchia guardia, per me lo sport deve essere fatto nella più totale comodità, niente ostentazione di addomi, di cosce, ma solo della semplice e sana ginnastica, priva di secondi fini.
Anche io mi auguro che questa cosa lasci il tempo che trovi, ma tanto la mia teoria è un altra: lo sport fa male alla salute, posso fare tutto, ma per quello, passo la mano!

francy ha detto...

Miss aggiungo una cosa alla tua risposta al Net: gli uomini che guardano solo le donne con i tacchi sono solo dei superficiali che è meglio lasciare perdere!

Tomas ha detto...

E d'ora in avanti, tutte a sciare con i tacchi !
:-DDDDD

Anonimo ha detto...

ahaha mi vedo a fare ginnastica con i tacchi a spillo! Sono contenta di essere riuscita a farti avere l'invito per il blog...sono un po' impedita con splinder! Un bacione e buon inizio settimana Betta

Avanguard ha detto...

Ti capisco bene Miss Dicki, perchè è lo stsso motivo per il quale, evito le palestre come la peste. Se voglio andare ad una sfilata o ad una festa molto borghese, so come fare ma soprattutto non pago una quota mensile per farlo :) Per me, esiste lo sport ma fai da te, che è anche più efficace.

elena ha detto...

Il link non si apre correttamente perché viene fuori due volte la scritta: http://
Quanto all'invenzione della ginnastica sui tacchi (e soprattutto al tentativo di farci credere che serva a tonificare di più i muscoli) mi pare davvero solo un modo per spillare quattrini, ma purtroppo chissà in quante ci cascheranno... del resto anch'io non sopporto quelle che si presentano in palestra peggio che se dovessero andare in discoteca. Per fortuna nella palestra che frequento io certi personaggi si vedono solo sporadicamente, le mie compagnucce di corso sono tutte spettinate, sudaticce e con abbigliamento comodo, altro che tutine infrachiappa e occhione mascarato!

Miss Dickinson ha detto...

Francy, non aggiungo altro, hai detto tutto tu!
Tomas, hai visto mai che inventeranno anche gli scarponi con la zeppa, per slanciare le sciatrici infagottate???
Betta, ce l'abbiamo fatta!
Avanguard, se mai praticherò uno sport, sicuramente sarà fai da te, come hai giustamente detto. Lo sfoggio di tutine, lo lascio fare alle bellone della mia città, più che in palestra, sembra di essere nel localino di tendenza..
Elena, il link sbagliato ha fatto tutto da solo allora, io ho fatto solo il copia e incolla,ma può darsi anche che abbia fatto la mia solita cretinata.
In ogni caso, in plestra si DEVE essere sudaticce e appiccicose, altrimenti si fa uso del Tesmed, e si risolve il problema dello spettinato e tutto il resto.
Le tute comode, sono le migliori, alla faccia di quei cosini striminziti usati dalle fate palestrate.

Robin ha detto...

Insomma, una scuola per imparare a fare al meglio il lavoro più vecchio del mondo, eh? XD
Questa ci mancava proprio
See ya!

kira83 ha detto...

Qui ci sta la classica frase "non san più che inventarsi"!!
Capirai se c'è bisogno di spender soldi per imparare a camminare sui tacchi... almeno che mi regalino le scarpe!

Barbara23 ha detto...

Tacchi? Cosa sono i tacchi?!? ;D

Roberta ha detto...

Ok, anch'io ho letto di questa sexy-gym. Qui e'da un po' che ci sono corsi di pole dancing (strip tease attaccati al palo per intenderci), e questa della danza sui tacchi a spillo mi sembra anch'essa una gran ca**ata. avevo proposto al marito di mettere un palo in camera da letto a' la pam anderson, ma poi ho desistito (e chi spiega ai miei quando vengono a trovarmi che ci sta a fare un palo rosa fucsia in mezzo alla stanza?). scherzi a parte, io faccio kickboxing, e porto magliette bucherellate, calzini che ormai hanno cambiato colore, visto che non oso neanche immaginare cosa c'e' su quel ring...e poi la palestra, come dici tu, e' un luogo per sfogarsi...

gds75 ha detto...

se hai sky su fx puoi vedere la ginnastica fatta dalle donne per essere vista dagli uomini.... credo non servano spiegazioni :-)

Miss Dickinson ha detto...

Robin, in linea di massima è così. Diciamo che ci vogliono insegnare a passeggiare come si deve..
Kira, bella idea, se ci regalassero un bel paio di scarpe, questa ciofecata potrebbe avere anche un minimo di senso.
Barbara, anche io sto cominciando a dimenticarmi della loro esistenza!
Roberta, vedo che hai la mia stessa idea dello sport. Il calzino deve essere laido, la maglietta comoda e pratica, e quando si fa ginnastica, la bellezza dovrebbe essere l'ultimo dei nostri pensieri.
La palestra è libertà, per le sfilate bisogna andare da un altra parte!
Gds, purtroppo non ho Sku, ma questa novità mi manca proprio...

gds75 ha detto...

niente di più semplice, un gruppo di bonazze in tenute ginniche piuttosto, diciamo così, scomode, che fanno esercizi che al fisico non danno nessunissimo sollievo ma allo spirito e sopratutto agli occhi ne danno eccome.... insomma un vero programma per gurdoni repressi!!!!