giovedì, settembre 14, 2006

IL PIRATA POVERO


Immagino che nessuno di voi sia un pirata.
Io non lo sono, lo giuro sul mio 45 giri di Truciolo, non ho mai scaricato musica illegale, nè tantomeno films, o software.
Non conosco Emule, me ne hanno parlato ma non ho idea di cosa sia. Se non sbaglio, è una diavoleria dalla quale trai una marea di cose interessantissime, ma lo ripeto, io non ne ho mai fatto uso.
Però, un nostro ex governante, il simpaticissimo e ilare Roberto Maroni,
ha dichiarato di scaricare musica illegalmente dalla rete. Poverino, ti pare che possa comprare più di un CD al mese, anche le passioni più sfrenate hanno un costo, e lui cerca di risparmiare su quello che può. Come biasimarlo?
Ma io, guadagno a sufficenza per potermi permettere musica e cinema a gogò, non solo non faccio uso criminoso del web, ma i DVD che acquisto sono tutti provvisti di bollini SIAE, come richiede la legge.
Il caro Roberto, ha poche alternative. Se vuole ascoltare l'ultima poesia di Apicella, magari mentre Borghezio carica il fucile per sparare ai marocchini, cos'altro può fare, se non mettersi al computer e cercare di risparmiare quei maledetti euro che gli consentono di assaporare il gusto della buona musica?
Amici che mi leggete, noi non imitiamo il giocoso Maroni. Noi, prendiamo le nostre belle gambine e andiamo dal negoziante di fiducia. Compriamoci la musica dei nostri sogni e paghiamola prezzo pieno, cerchiamo di salvaguardare il patrimonio artistico delle 7 note.
E se non possiamo fare a meno di un bel filmetto di cassetta, o di nicchia, facciamo che sia originale.
Se il povero e rubicondo Robertino non ci arriva con lo stipendio, cerchiamo di sopperire noi, noi che possiamo e che amiamo la nostra bella Italia.
Sappiate che io non ho mai scaricato le 4 puntate de "L'Ispettore Coliandro", e nemmeno nessun mio parente sta scaricando "CSI". Queste cose illegali, lasciamole al nostro amico Roby, facciamo che sia lui e solo lui, il pirata con la camicia verde della rete!

24 commenti:

sandro ha detto...

la cosa ti fa onore.
ritornando a maroni, se lo ha fatto prima del 2003 non è un pirata, almeno dal punto di vista giurdico, si a quella data il download era legale. viceversa sul piano morale c'è da discutere.

Miss Dickinson ha detto...

Credo che Maroni lo abbia fatto in tempi recenti o lo stia facendo. In ogni caso, non merito l'onore, credimi. Ma che per caso sei contrario allo scarico selvaggio dalla rete?
La cosa farebbe molto onore a te, per quanto mi riguarda...beh, diciamo che anche io sono una persona corretta!(...........)

Elessa ha detto...

oddio...non posso parlare io scarico spesso!!!

AlbicoccoalCuraro ha detto...

grande Miss, hai straragione. io mi son sempre chiesto cosa se ne fa uno di 100000 canzoni nell'hard disc! di soldi non ne ho granchè, ma quei 3 cd al mese non me li toglie nessuno.
:*

Anonimo ha detto...

ti dirò che da quando ho sky io non compero più tanti dvd. Registro i film direttamente da lì. Ed è un bel risparmio...ma povero ministro creca di capirlo...con quello che prende non ha i soldi per comperare i cd originali!!!Bacione Betta

Francesc@ ha detto...

Beh, i ministri (in questo caso ex ministro) sono tutti poverini no? E come loro anche il "povero" presidente della camera che non avendo i soldi per un viaggetto (spesi tutti in maglioncini di cachemire) ha usato l'aereo di stato per andare in vacanza.
Signori, non so se ve l'hanno detto, ma voi siete quelli che dovete dare il buon esempio! Come pretendete che gli italiani siano onesti se voi per primi insegnate a rubare e truffare?

Miss Dickinson ha detto...

Ma non si è proprio capita la sottile ironia del mio post????
Mi dispiace deludere chi mi crede una donna onesta, ma anch'io faccio grandissimo uso del galeone dei pirati.. non mi fate parlare!
Chiedete qualcosa al mio povero mulo, sentirete quanto lo faccio lavorare, non per nulla è un ciuchino da soma!

Avanguard ha detto...

Sì che si è capita Dicki. In ogni caso io non potevo cascarci. Troppe volte sul mio blog abbiamo parlato di metodi alternativi per scaricare film e serie. :P Comunque anche io come te non scarico mai..........solo che Emule mi si è materializzato sul pc. Sto cercando di opporre resistenza ma lui mi alita sul collo, insistente :) Non so se resiterò al lungo. AIUTATEMI :P

gds75 ha detto...

prescindendo da quello che fa quel pezzo di M... di Maroni.
Non sono pienamente d'accordo con quanto tu dici.
Il potere della major sull'industria dell'intrattenimento è di tipo mafioso, aiutato dal fatto che tutto ciò che non passi per i loro canali viene automaticamente classificato come illegale.
Questo porta a prezzi decisamente proibitivi, anche per la vendita on line di prodotti che alla fine sono di qualità decisamente inferiore ai classici cd e dvd.
Certo questo fanno non giustifica il fatto che col p2p il materiale in pratica uno se lo ruba, ma il file sharing è il futuro e non andrebbe combattuto ma sviluppato e regolamentato.
Ma come succede in tutti gli ambiti, il fine ultimo del lucro fa perdere di vista il prodotto che si tratta.
Fino a che le cose stanno così io continuerò a scaricare illegalmente aspettando tempi migliori....

gds75 ha detto...

piccola aggiunta.
permettere il file sharing con un canone mensile che vada a tutela dei diritti d'autore non sarebbe una soluzione?

Miss Dickinson ha detto...

A dirla tutta, fino a meno di un anno fa, compravo musica( e qui ero in totale legalità) su vari siti. Pagavo poco meno di 1 euro a brano, avevo il pacchetto prepagato e scaricavo le mie canzoni preferite.
Bene, la qualità era pessima. Il formato WMA, ho letto, toglie qualità al suono, e infatti si sentivano tutte malissimo.
Sicuramente il file sharing, non tutela l'industria musicale e quella cinematografica, ma è anche vero che i prezzi proibitivi dei CD, non incentivano l'acquisto.
Quando i cd costavano cifre ragionevoli, li compravo spesso originali, ora, al limite compro l'ultimo di Baglioni, ma per il resto, cerco di arrangiarmi come posso.
Avanguard, fai come me, non opporre resistenza, tanto ti prenderebbe comunque, il benedetto ciuchino!

Lazy ha detto...

Ma Miss...vergognati! anch'io non scarico niente, mai fatto in vita...giurin giurella...Baci

Barbara23 ha detto...

Mi astengo dal giudizio in quanto piratessa impenitente.
In vita mia ho comprato vaddero pochi cd originali. Tutto il resto l'ho scaricato. Scusami! ;)

sandro ha detto...

diciamo che io non lo sono. ma solo dal punto di vista del file sharing

Miss Dickinson ha detto...

Barbara, che scusami?!
Io sono come te, il mulo è il mio migliore amico!

sandro ha detto...

il problema è uno. immaginate che tutti continuiamo a scaricare e non a comprare musica. alla fine nessuno avra piu nessuna canzone nuova da condividere! quindi qualcuno di voi deve continuare a compare musica, Maroni compreso

Miss Dickinson ha detto...

Questo è vero Sandro!
Ogni tanto qualcosa bisognerà comprare, in effetti poca roba, ma il parco musica bisogna anche rinnovarlo...

netstar ha detto...

Maroni fa bene. :D
Se lo faccio io, può farlo anche lui. La legge è uguale per tutti, ihihih... (forse)

Manfredi ha detto...

Maroni ha provocato per puntare i riflettori sul problema del caro cd. Piuttosto, quello agghiacciante è Caruso.

Rosario ha detto...

Miss sei grande!!!!!!!!

alicesu ha detto...

io scarico eccome.
La cosa illegale è Masterizzare, no scaricare. E tra l'altro è illegale solo dopo che hanno modificato la legge con una semplice parola (grillo docet).
NOn si è dei criminali solo perchè dei pubblicitari (i nostri politici) hanno deciso così.
Che poi maroni sia un XXXXXXX è un altro paio di maniche.

Miss Dickinson ha detto...

Brava Alice, scarichiamo insieme!

Tomas ha detto...

:-DDDDDD

Io non scarico perchè non ho pc casalingo perennemente acceso e perchè l'aziendale viene bloccato...
inoltre sarei troppo bersaglio dei vari pirati della rete...
oltre quel che già sono....

Però condivido la tua idea....
Ad una condizione....mi abbassino i costi dell'iva sui prodotti come CD e DVD !!!

gds75 ha detto...

l'iva incide pochissimo sul prezzo.
ok se tutti scaricano l'industra dell'intrattenimento guadagnerà di meno e investirà di meno... non vedo l'ora, così forse capiranno che conviene vendere in competitività piuttosto che cercare di sopprimere qualsiasi cosa non gli piaccia.
poi ci sono i geni come elio che se ti iscrivi al suo fan club (25€ all'anno) hai diritto a scaricare dal suo sito tutta la discografia a gratis... prendere esempio no?

p.s. dubito che maroni abbia voluto sollevare una problematica essendo lui solo una testa di cazzo!!