sabato, settembre 16, 2006

IL CIONFOLONE NAUFRAGATO


"L'isola Dei Famosi" è iniziata, portando con se le prime antipatie, le prime pazzie, i primi screzi, e il primo sciagurato.
Giuseppe Cionfoli.
Qualcuno lo ricorderà, quando era frate e cantava a Sanremo con la chitarrina a tracolla. A quei tempi lo detestavo (è notoria la mia avversione verso gli abiti talari), ma nonostante le mie gufate, ottenne un successino niente male, e al Festival, partecipò, se non sbaglio, per ben 2 edizioni.
Poi, a differenza dell'unico prete che mi rappresenta per biechi motivi, Ralph De Bricassart, ha lasciato la tonaca per amore, si è sposato e ha avuto 3 figli.
Non so cosa abbia fatto prima di approdare in Honduras, ma credo che in famiglia i soldi non bastino mai, e il povero Cionfolone è dovuto naufragare sulla palafitta, in attesa del ritiro inaspettato da parte di un concorrente.
Cosa si aspetterà quest'uomo da L'Isola Dei Famosi?
Quale slancio di carriera potrà mai avere, il Menestrello di Dio, com'era definito durante i lontani tempi del saio?
Questo mi chiedo.
Sulla palafitta, in apparente completa solitudine e alla mercè degli eventi atmosferici, forse aspetta solo l'assegno per sistemare il tetto e le persiane, oppure pensa veramente di tornare in Tv, magari a cantare con Luisa Corna a Domenica In.
Non so se mi fa rabbia o tristezza. Vedere questo pezzo di Cionfolo, solo soletto sul trespolo, a fissare l'infinito, con l'ordine tassativo di scendere solo per i bisogni corporali, è una immagine straziante. Tantopiù, che nel daytime, non se lo filano proprio, quindi la visibilità , per ora, è completamente inesistente.
Capisco la necessità finanziaria e la condivido, ma nemmeno un ex frate, merita questo inutile patimento. Inutile sì, perchè una volta finita l'Isola, male che vada andrà ad opinionare a L'Italia Sul Due, e sullo sgabello di quel genio di Cucuzza.
Non credo che questo naufragio, possa valere così poco. Come minimo, Cionfy, avrebbe dovuto chiedere l'accesso diretto a Sanremo, o la conduzione de La Prova Del Cuoco al posto della Clerici.
Ma, l'anonimato, fa davvero così schifo?

13 commenti:

netstar ha detto...

A loro fa schifo, perchè hanno manie di protagonismo. Si rendono conto che se non ci sono i riflettori puntati su di loro, non valgono a niente.

Avanguard ha detto...

Secondo me l'anonimato gli fa schifo, ma gli fa ancora più schifo la "povertà". Da come ha ringraziato la Ventura per l'opportunità(?) che gli ha dato, sembra più un fattore economico. Lui fa parte senz'altro del movimento delle "schiene dritte" :P

sandro ha detto...

credo che vadano un po tutti per motivi economici!
non mi piacciono i reality e non li seguo, anche se ormai imperversano, ma ho visto le interviste ha iprotagonisti. da ridere! chi si aspetta di migliorare come persona, chi come professionista! solo ceccarini forse ha detto la verita. soldi a parte va per farsi la brasiliana.
fortuantamete ho una bella scorta di dvd

Anonimo ha detto...

me lo ricordo! Ma non ho ancora avuto tempo di guardare l'Isola, ma mi incuriosisce! Un bacione Betta

Barbara23 ha detto...

Più che l'anonimato, è andare veramente a lavorare che fa schifo a molti.

E. ha detto...

Ho riportato l tuo post sul mio bolg...spero non ti dispiaccia...ciao ciao

Miss Dickinson ha detto...

Net, i riflettori sul Cionfolo sono puntati appena appena, non so se il gioco vale la candela..
Avanguard, ricordo benissimo il ringraziamento prostrato alla Ventura, effettivamente è il tipico atteggiamento da "spalline tonde".
Sandro, forse fai bene a non seguirli..L'unico miglioramento che possono fare è quello di conto corrente, per il resto, diventano peggio di prima.
Betta, questa Isola offrirà ottimi spunti, seguila che ti piacerà!
Barbara, è vero, il pensiero di lavorare non sfiora nessuna delle loro menti. Beati loro che se lo possono permettere, anche se io sull'Isola non ci andrei neanche morta.
E., per me non ci sono problemi, ma come faccio a venire sul tuo blog? Se clicco sulla "e", mi appare la foto del Cionfolo e non il tuo blog.

E. ha detto...

E' questo...ciao e grazie...

http://isoladeifamosi4.iobloggo.com

francy ha detto...

A me sembra che quest'uomo abbia un pò le idee confuse.
Prima voleva essere frate. Poi cantante. Poi solo cantante. Poi si è sposato. Poi ha smesso di cantare. Poi adesso vuole tornare in tv e magari lanciare una nuova hit....
Ma durante tutti questi anni di silenzio, che ha fatto? Come ha mantenuto casa e famigia?? o_O

sandro ha detto...

son passato per un saluto! vedro di leggerti anche in vacanza
ps.
in realta cionfoli non prese mai i voti.

Tomas ha detto...

Ma quanti capperi di reality ci sono oggi in tv ?
li avete contati tutti ?
io sono veramente disgustato !!!

dora ha detto...

Se vuoi leggere d'amore vieni a farmi una visitina. Ti aspetto
dora
www.allmirrors.splinder.com

Sara Sidle ha detto...

Povero Cionfolone, che finaccia, prima prete, poi naufrago solitario dell'isola, quale sarà il prossimo passo? Dove pensa di arrivare alla sua età e con le sue capacità artistiche?
Andare a lavorare in miniera no eh???