martedì, luglio 11, 2006

La Favola Al Contrario


C'era una volta,
una famiglia felice, composta da, padre, madre e un delizioso bambino biondo di 4 anni.
Il giovane padre, è proprietario, insieme alla sua genitrice, di un bar con annessa pasticceria, proprio adiacente ad un Residence, perlopiù abitato da giovani ragazze dell'est Europa, impiegate in vari night della zona.
Il caso vuole, che una delle sopracitate, sia diventata frequentatrice abituale del locale del giovane padre e da lì, ad entrare in una maliziosa confidenza, il passo è stato breve.
Ora, il rapporto tra i due, è diventato molto, molto intimo, lui è sovente seduto al tavolo con la signorina dell'est, la sera tardi, capita di vederlo in compagnia della suddetta. In pratica, sta avvenendo il tradimento.
La cosa triste è, che il tutto, accade sotto gli occhi di sua madre, delle amiche di sua madre, dei vicini di casa, degli avventori del locale, TUTTO all'insaputa della povera moglie.
Ora, la domanda è questa: può un uomo di 35 anni, non rispettare a tal punto la sua donna, da rendere pubblica una sbandata di questo genere?
Cosa succede nella mente delle persone, che permette di mettere a rischio una famiglia, per una persona che sceglie di vendere il proprio corpo pur di non svolgere un lavoro che le restituisca la dignità?
Se fosse una favola, il finale sarebbe alla rovescia, il lieto fine, vada come vada, non credo sarà contemplato.
Non è il caso di scandalizzarsi, ormai il tradimento, pare, sia ordinaria amministrazione. Su questo, dal mio punto vista, avrei di che discutere, però non mi voglio scandalizzare, diciamo che ne ho viste parecchie e anche molto vicine a me.
Però, senza temere di passare per bigotta, mi schifo, e più guardo questo marito infedele e più penso che forse, l'amore quello vero, diventa sempre più una condizione RARA.
Difficile crederci ancora..

27 commenti:

Rosario ha detto...

Io credo che non si possa calpestare così la dignità di una persona con cui magari si è passata gran parte della vita. Non mi scandalizzo certamente per i tradimenti però credo che bisogna stare attenti: si può distruggere la vita di una persona se si agisce con superficialità...

Pfd'ac ha detto...

a volte sembra che la gente sia in balia dei sentimenti, delle passioni, non solo non sa gestire i propri ma ferisce quelli dell'altro come se nulla fosse.

netstar ha detto...

Sono d'accordo con te, non ci vuole niente a distruggere una persona. Certa gente non ha coscienza.

Miss Dickinson ha detto...

La cosa triste è che questo tipo di tradimento, leggi con ragazze che svolgono un certo tipo di lavoro, era commesso quasi esclusivamente dagli uomini in piena crisi di mezza età.
Oggi, anche ragazzi molto giovani, sposati con ragazze altrettanto giovani, si perdono dietro ad un certo tipo di donna, talvolta commettendo pazzie insanabili.
Qui nella mia città ci sono ragazze bellissime, rumene, russe, che riescono a sfascire famiglie in men che non si dica.
Ma è davvero così difficile tenere in piedi un matrimonio?

francyc. ha detto...

Però la moglie mi sà che ha un pò di prosciutto sugli occhi! Come fa a non accorgersi che il marito ha una relazione??
Noi donne queste cose le sentiamo e secondo me la moglie non vuole sentirlo. Mi auguro che lo scopra presto e che gli dia tante di quelle botte da fargli passare la voglia...
Lo sò che non risolverebbe niente, ma almeno non rimarrebbe ferma davanti a tanto dolore.

Tomas ha detto...

Brutta storia....
Ma non credo che il problema sia la giovine straniera....
Poteva tranquillamente essere una giovane indigena...

Per il fatto dell'età....
Questo mi fa pensare che forse si tende a percorrere la strada meno faticosa....

Miss Dickinson ha detto...

La moglie non so se sospetta, la poveretta già sta malissimo perchè ha, da pochissimo, perso la madre.
Io e lei non siamo amiche, ma ogni tanto parliamo.
E' molto depressa, non vede la luce dopo il lutto che l'ha colpita, e lui lo sa.
Però è più forte il richiamo inguinale, sai com'è..

francyc. ha detto...

Oddio ma lui è proprio un bastardooo!!!
Prima o poi questa cattiveria gli si ritorcerà contro, vedrai!!

Miss Dickinson ha detto...

Tomas, qui da me la straniera ha un fascino particolare.
Vuoi per la strada meno faticosa, vuoi per il fatto che sono ragazze bellissime, fattostà che le cosiddette "bàllere" (da "ballerine", come vengono denominate qui a Montecatini), stanno cambiando le abitudini degli uomini del luogo.

SANDRO ha detto...

che ti devo dire? certi uomini è vero che ragionano non col cervello. pero è strano che la moglie non sappia niente. di solito gli uomini non sanno nascondere certe cose, lui poi manco si nasconde?

ps.
bar strani a montecatini.

freestate ha detto...

Io non mi stupisco più di niente. Si fa tutto con superficialità. L'altro giorno mi sono quasi schiantato in macchina contro un automobilista che ha fatto un sorpasso molto più che azzardato. Ebbene in macchina c'era un bambino nel seggiolino ed un altro di 4/5 anni sul sedile dietro. Ma la gente ci pensa alle cose che fa?

Anonimo ha detto...

a me la moglie fa una gran pena...e lui una grande rabbia...speriamo davvero nel lieto fine dai! (anche se la vedo dura ahimè).
Un bacione
Betta (bebap)

Avanguard ha detto...

Secondo me tutto ciò accadde sempre più frequentemente senza una vera e propria preferenza territoriale perchè ci si accosta a certi sentimenti con troppa facilità, non si approfondisce, si banalizza, non si vuole scoprire davvero il mondo dell'altro...Se ciò avvenisse nulla di potrebbe mai allontanare da quel mondo, nessun bel corpo, nessuna tentazione sarebbe così forte perchè comunque sapremmo che il mondo in cui siamo entrati, sposandoci o mettendoci con quest'altra persona non essere altrove..e non è sostituibile

Avanguard ha detto...

SCUSATE PER PRIMA ANDAVO DI CORSA...Riscrivo...Secondo me tutto ciò accade sempre più frequentemente, senza una vera e propria preferenza territoriale, perchè ci si accosta a certi sentimenti con troppa facilità, non si approfondisce, si banalizza, non si vuole scoprire davvero il mondo dell'altro...Se ciò avvenisse nulla di nuovo o di eccitante ci potrebbe mai allontanare da quel mondo, nessun bel corpo, nessuna tentazione sarebbe così forte perchè comunque sapremmo che il mondo in cui siamo entrati, sposandoci o mettendoci con quest'altra persona non esiste altrove..e non è sostituibile

Miss Dickinson ha detto...

Sandro: la moglie probabilmente non sospetta più di tanto dal momento che la tipa è anche molto amica di sua suocera. Peggio di così.
Freestate: il cervello sta andando in palla un po' a tutti, resta il fatto che il rispetto verso gli altri è andato un po' a farsi benedire.
Figli piccoli in macchina, mogli tradite e sputtanate sulla pubblica piazza e chi più ne ha più ne metta.
Betta: no, il lieto fine non lo vedo proprio. Forse rimarrà tutto così, lui che continuerà a farsi gli affaracci suoi e lei vivrà per il figlio, non riuscendo ad elaborare la perdita della madre.
Per lei, credo, si preannunciano giorni molto duri.

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, qui non si tratta di preferenza territoriale o meno.
Montecatini, e mi dispiace molto dirlo, visto che ci sono nata e cresciuta,è diventato un centro molto conosciuto in fatto di night club e prostituzione come se piovesse.
Ti garantisco, da donna, che circolano ragazze bellissime che farebbero girare la testa anche ad un santo.
Quel sentimento che descrivi tu e che piacerebbe vivere anche a me, probabilmente esiste e probabilmente qualcuno riesce a a viverlo come merita.
Il marito cui fa riferimento il mio post, fa parte della categoria più squallida che ci sia.
Sposato per crearsi un ruolo, padre assente, figlio distratto e piccolo uomo, visto il recente flirt.Non so se sperare che la moglie lo scopra, o augurarle di vivere nell'ignoranza (nel senso che IGNORA eh, per capirci), quindi campare alla meno peggio.
Non so..

Anonimo ha detto...

quest'anno saltano anche le mie ferie.... sigh....Betta

zdora ha detto...

quando circa un anno fa mia nonna è dovuta stare in ospedale per molto tempo, aveva due ragazze che stavano con lei la notte. una rumena, che la trattava come fosse una regina, era dolce e servizievole, ed una italiana, che la trattava con rispetto si, ma la faeva sentire una povera vecchia. non c'è da meravigliarsi che mia nonna adorasse la prima. questo per spiegare che, forse, le ragazze dell'est sono molto gentili e FEMMINILI (cosa a cui noi non pensiamo). è naturale che così tanti uomini, sfatti dalla routine, si riducano a far pazzie per chi li tratta come se fossero le persone più importanti del mondo. con questo naturalmente non giustifico proprio nessuno (anche perchè non perdono i tradimenti), cerco solo di capire.

Miss Dickinson ha detto...

Probabilmente, una parte del motivo per il quale questi uomini stravedono per le ragazze dell'est, è anche questo, zdora.
Loro incarnano la femmina allo stato puro, magari sono anche un po' sfuggenti, dal punto di vista sessuale fanno scintille, ed ecco rappresentata la donna "perfetta".
Poi il fatto che vadano a letto con altri 50 uomini a settimana, è secondario, quando sono con IL SINGOLO, sono da sposare.

sandro ha detto...

da quello che hai detto credo che la moglie non voglia vedere.
forse ha i suoi motivi o è talmente innamorata da preferire questa situazione piuttosto che perderlo del tutto

Rosario ha detto...

Ciao Miss!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MaddalenaArancio ha detto...

penso che queste cose sono sempre successe, forse prima le donne tendevano ad "abbozzare" di più ed oggi meno (giustamente). Mi sembra riduttivo vedere nella straniera la parte nemica. Ci sono sempre state le ragazze giovani e belle che, per un motivo o per l'altro incantano gli uomini meno giovani e/o meno belli (ai tempi di mio nonno c'erano le cosiddette "donnine").
Penso che il nodo stia nel rapporto fra due persone che scelgono di condividere la vita. La sbandata momentanea può accadere (sia all'uomo che alla donna), ma la passione non dura in eterno e se il rapporto c'è ed è importante le cose rientrano. Certo, lasciando strascichi dolorosi, ma che aiutano anche a capire.

francyc. ha detto...

Buona giornata Miss!!!!!
;D

Avanguard ha detto...

Sì, sì certo Miss ma il mio discorso sulla territorialità era per dire che purtroppo vedo scene analoghe in molti luoghi siccome viaggio spesso per lavoro. Se tu abiti a Montecatini capisco ciò che intendi perchè almeno 5 volte l'anno ci capito e ho notato spesse volte le stesse cose di cui parli pur essendo di passaggio...E riguardo il sentimento certamente va perseguito ma la categoria di cui parli te non sa nemmeno di cosa si tratti...Non si pongono domande vivono come bestie e per lo più si accontentano in generale.

Mauro ha detto...

Il tuo post mi ha colpito molto. L'amore è meraviglioso ma purtroppo non è eterno, i sentimenti cambiano, le tentazioni imperversano, ma il rispetto è il rispetto! Il tradimento è una atto da condannare sempre perchè la prima cosa del tradimento è il sesso e non favole. Prima di fare sesso con un'altra persona, si DEVE fare in modo che la moglie, o compagna siano avvertite o lasciate in tempo debito. Basta con la cultura dei vigliacchi.Il tradimento fa schifo...

Anonimo ha detto...

Cool blog, interesting information... Keep it UP Free backgrounds business cards sports car Angela stock Clinical trials impotence new york bahia honda state park cheap air flights travel tips Email bounce filter Title searchmeup com search results fioricet cisco wireless ip phone Sony 32'' lcd hdtv Black latins malpractice and negligence law enforcement Buspar gabriel garcia marquez Fioricet order fiorciet Oral surgery assistant certification Cancord soccer cleats Tramadol 180 count free overnight delivery cheap moving companies Early 17th century furniture

Anonimo ha detto...

Ho 39 anni, amo sinceramente e con tutta me stessa il mio compagno, mio coetaneo, e sto impazzendo di dolore perché mi ha tradita con una rumena di 20 anni. Sicuramente più giovane, certo non più bella tantomeno più intelligente o acculturata di me...Mi vorrei conficcare una lama in corpo per non sentire quello che sento nell'anima... E' insopportabile...Lui è ancora nella mia vita e dice di non volermi perdere.Qualcuno mi spieghi allora perché mai un uomo arriva a umiliare,sporcare e violentare (sì, il tradimento è una violenza, fisica e psichica, che si commette contro il partner "regolare" tradito)la persona che poi afferma di amare...Credo che finirò in psicoterapia,anche perché vivo nel desiderio costante di scannare chi mi ha ferita così,ho solo visioni di sangue che scorre e mebra rotte di quella vacca schifosa...si chiama Laura Lacatusu Cenuse.