martedì, settembre 07, 2010

IL CULO DA ROVESCIO

Okay, può capitare di avere "il culo da rovescio", come si dice dalle mie parti. Vuoi un po' di nervoso perchè c'è da pagare la bolletta del telefono e i soldi sono finiti; vuoi perchè l'azienda è in crisi nera e il tuo posto di lavoro traballa come le testine dei cagnolini di pelouche nelle macchine degli anni 80; vuoi perchè la tua vita fa schifo e la prospettiva di un'altra lunga giornata ti manda al manicomio.
A me succede più di una volta, però cerco di farmela passare perchè penso che c'è chi sta peggio e nel mio piccolo mi ritengo anche fortunata (e qui mi metto a ridere, ma è così).
Isabella Ferrari invece non se la fa passare, anzi, con un paparazzo appostato a Sabaudia (e non a Torre del Lago o San Vincenzo), sfodera il ditino medio che non ammette repliche.
O meglio, qualche replica ci starebbe bene, anche perchè, visto che hai voluto diventare famosa ecco che ti becchi il fotografo e stai pure zitta. Non incarni l'ultima diva in circolazione, anzi, forse nemmeno la penultima e tutte quelle arie da tormentata casomai le lasci a casa e ti comporti da persona normale, quale sei.
Comprendo, ma neanche tanto, che qualche volta si ha bisogno di privacy: ma allora non si va a Sabaudia, ma si opta per un lido meno frequentato dai famosi tipo Marina di Vecchiano, così non si corre il rischio di essere fotografate mentre si passeggia sulla spiaggia parlando al cellulare.
Dura la vita dei vips, altro che i nostri problemi terreni con i quali conviviamo quotidianamente senza mostrare diti medi anche quando sarebbe l'unica cosa da fare.
Forse noi siamo educati e lei no. O forse le paturnie di Isabella Ferrari non sono paragonabili alle nostre e visto che lei è una diva, ci mancherebbe altro.


6 commenti:

Valias ha detto...

Se non lo leggevo,mica l'avevo riconosciuta con quella smorfia che sta facendo.Ormai è la moda:Prima, per farsi conoscere e diventare famosi fanno carte false,e si mettono con cani e porci,basta che siano nello Star Sistem,dopo appena diventano un tanticchia( termine siciliano)famosi,eccoli sfoderare dito medio a destra, e,a manca.E meno male che la Ferrari si sente una gran signora......alla faccia della signora !!!!!!!!!!Come ben dici tu cara miss,chi avrebbe tutti i motivi del mondo per mostrare il medio,siamo noi ,il popolino che il nano pelato sta portando al baratro.Eppure noi nuovi poveri sopportiamo,pensando sempre che c'è chi sta peggio,sembra un'ironia della sorte ma è così !!!Tristi e sconsolati saluti da Lia.

Suysan ha detto...

L'espressione "il culo da rovescio" non l'avevo mai sentita ma devo dire che rende bene l'idea!!

Questa foto dimostra veramente che "gran signora" sia la Ferrari!

Carmen ha detto...

Che brutta smorfia, da dimenticare veramente!

Ibadeth ha detto...

Mi ricorda un po' la povera Lady Diana che è morta cercando di sfuggire ai giornalisti che non le davano pace. Mi è dispiaciuto per lei, ma mi son detta che se davvero lei e il povero Dodi avessero voluto la privacy sarebbero andati a Palombina, non in un famosissimo ristorante di Parigi.
Inoltre, Isabella Ferrari... Isabella Ferrari... ma chi cacchio era? Che ha fatto?

Miss Dickinson ha detto...

Lia, com'è vero quello che hai detto! A loro sembra di sopportare chissà quali fatiche, mostrano diti medi, insultano, si incazzano. Poveri cristi.
Noi si che siamo fortunati.. :-)

Suysan, a me lei piace anche come attrice, forse ora come donna un po' di meno..

Carmen, capisco l'insofferenza ma mi sembra che abbia un po' esagerato..

Ibadeth, la povera Diana però aveva i paparazzi dovunque, sempre, ad ogni ora. La Ferrari chi se la fila? Giusto quel paparazzo lì che magari avrà anche pensato di farle un favore!

Matra ha detto...

Magari sarà stata angariata a dismisura ma...non ricordo di averla mai vista senza l'espressione da snob-ingrugnita.
Poi...può essere che a conoscerla "dal vivo" sia una "cabarettista"...mah!