sabato, agosto 07, 2010

HO IL BODYGUARD QUINDI SONO

C'era una volta Giorgio Panariello, prima dei passati successi Rai, prima della notorietà nazionale e prima di venire a Montecatini a "trovare ispirazione per il prossimo spettacolo". Mi fa ridere questa cosa, oggi uno come lui sceglie di preparare uno show alloggiato in un albergo di categoria lusso, con tanto di Spa; gli pareva brutto restare nella sua casa, dovunque essa sia, che di sicuro avrà tutti i confort possibili e immaginabili e magari anche una bella piscinozza di quelle serie.
Però la fama si misura anche da questo. Oggi Panariello si sposta con alcuni autori di fiducia e una guardia del corpo come se fosse davvero un personaggio a rischio assalto. I suoi fans li avrà di sicuro, ma potrei metterci la mano sul fuoco che nessuna gli salterà addosso con l'intenzione malsana di strappargli un bacio. Nella migliore delle ipotesi, perchè sarei pronta a scommettere che non ci sarà nemmeno il maschiaccio che gli correrà dietro per strappargli una ciocca di peli dal petto.
A quanto dice l'articolo linkato, qui a Montecatini abbiamo ignorato anche Robert De Niro, figurati quanto ce ne frega di Panariello.
Però il bodyguard ci sta, se non altro è la dimostrazione lampante di quanto un artista sia diventato famoso. Poi se serve solo a far vedere che il divo è arrivato, ha poca importanza. Quello che conta è mostrare al popolo che alla fine, dopo tanta gavetta e tante feste di piazza, anche lui è nell'Olimpo dei comici di razza. Ed è buffo leggere che "alloggia da giorni in gran segreto nello storico albergo", neanche si stesse parlando di Barack Obama in incognito.
E' Giorgio Panariello invece, che se lo incontri per la strada magari nemmeno lo riconosci. Ma c'è la guardia del corpo messa apposta a ricordarci che il divo si è palesato, tanto per non farcelo notare.

5 commenti:

Valias ha detto...

Boh,non mi piace ,ne mi sta simpatico,non mi ha mai fatto ridere nemmeno un pò ,specialmente in quello sketch orrendo del marsupio.Sembra la brutta copia di Renato Zero.Ho esaurito l'argomento su di lui. Lia

Moky ha detto...

Non lo conosco. Poverino... ha sprecato una guardia del corpo!! :)

Suysan ha detto...

Collegandomi al post precedente, meno merita e più si sentono arrivati!!

Miss Dickinson ha detto...

Lia, a me piaceva quando era famoso a livello regionale. Quando è diventato quella specie di vip che è oggi, mi è passato di grazia..

Moky, hai proprio ragione, la guardia del corpo per lui è proprio sprecata..

Suysan, come è vero!

Ibadeth ha detto...

Non mi dispiaceva, ma neanche è mai stato uno dei miei preferiti. Di certo non lo riconoscerei, se lo incontrassi per strada; e quand'anche fosse, non andrei a rompergli le balle di certo. Con me, il gorilla sarebbe proprio sprecato...