giovedì, luglio 22, 2010

MEROLONE E' SEMPRE MEGLIO DI MEROLINO

I colpi di calore a volte fanno dei brutti scherzi, come nel caso di Valerio Merola. Si è messo in testa di essere un conduttore serio. Dichiara di essere un po' come Gerry Scotti, Carlo Conti e tutti quelli della sua "categoria", come dice lui.
E tutta questa sicurezza non nasce a caso, sia chiaro. Ad agosto partirà un suo programma televisivo su Rai 2, nulla di che, una cosina dalle 11,30 alle 13,00, ma tanto basta per fargli gonfiare il petto come uno scimmione.
Valerio Merola a tutt'oggi è qualcuno che dovrebbe ricostruirsi la carriera praticamente daccapo. Se ad un dicottenne pronunci il suo nome, quasi sicuramente ti chiederà lumi in proposito, o nella migliore delle ipotesi, ti domanderà se è figlio di Mario, il re della sceneggiata.
A parte il merolone, del quale non si vanta più ma che preferisce sicuramente ad un più modesto merolino, questo conduttore è un prodotto che nasce negli anni 80, almeno per il grande pubblico.
Un po' di modestia non guasterebbe, ma lui ormai, forte (si dice) di una sua amicizia con "il Trota", eccolo lì a fare il bullo come se in tutti questi anni fosse stato lui a negarsi al piccolo schermo.
Gli piacerebbe.
Diciamo che dopo la fallimentare esperienza a "L'Isola dei Famosi" di qualche anno fa, se ne è tornato zitto zitto al suo posto, salvo presenziare alle solite trasmissioni Rai del pomeriggio in veste di opinionista tuttologo.
Una simpatia esilarante questo Valerio Merola, non vedo l'ora di leggere le crtiche al suo nuovo programma.
Ora mi aspetto grandi cose da lui, non gli ascolti standard dell'estate, deve sorprenderci e fare il botto.
Dobbiamo dimenticarci del Merolone che va a Cuba a rimorchiare, ora Gerry Scotti deve tremare di paura, Carlo Conti raccomandarsi a Santa Rita e Fabrizio Frizzi prendere armi e bagagli e chiedere asilo a Tele Fucecchio.
O così, o si è trattato solo di una figura di merda peggio di questa, e, caro Valerione, superare una roba del genere la vedo abbastanza improbabile.
Però ce la puoi fare, secondo me sei sulla strada buona.




8 commenti:

Suysan ha detto...

Io non mi vanterei molto, in fondo la rai lo manda in onda nel mese di Agosto e per di più a metà mattina!!

Comunque io non ho diciottanni ma oltre che per il merolone per cosa altro dovrebbe essere ricordato?

Valias ha detto...

non mi è mai piaciuto,troppo tronfio e pieno di sè, come se si credesse chissà chi!!Complimenti per la nuova pagina,è molto bella.

Miss Dickinson ha detto...

Suy, nemmeno io mi vanterei, ma lui lo fa e sembra crederci moltissimo.
In realtà il Merolone non è che si possa ricordare per molto altro, anche all'isola se ne andrò dopo poco e litigando come un pazzo con Ana Laura Ribas!

Lia, io non l'ho mai sopportato, ma proprio mai.
La pagina nuova l'ho fatta sparire perchè non riuscivo a modificarla, stavano nascendo complicazioni a raffica. Vedrò di cambiare 'sto vecchio template,ma fa un caldo becco e per ora sto navigando in alto mare..

Valias ha detto...

N0n trovando più la pagina da un momento all'altro,ho avuto paura di avere avuto le traveggole!!!Meno male che hai detto di averla cambiata.Sai con questo caldo si dubita anche dei nostri occhi.Lia

Valias ha detto...

Errata Corrige; volevo dire ,dei propi occhi.Lia

Ibadeth ha detto...

No, ci mancava solo Valerio Merola nel panorama dei mediocri della TV...

Clelia ha detto...

ehhhh il caro merolone, riemerge dal fango e torna nella m...

vabbe' sono stata cattiva ma diciamo che di gente dello spettacolo che sa fare il proprio mestiere ce ne e' tanta, solo che gli altri non hanno le amicizie influenti come il figlio di Bossi... detto il trota, uomo di grande intelletto mancato e di capacita' notevoli nel fare figure barbine.

CLelia

Miss Dickinson ha detto...

Lia, no no, non è il caldo, sono io che traffico con il template cercando di rinnovarlo un po.. ^____^

Ibadeth, infatti eravamo qui a sentirne la mancanza..^__^

Clelia, in questo caso il Trota ha avuto voce in capitolo,se non antro ci ha riportato tra le scatole questo conduttore che si vanta di essere tra quelli più bravi.
Il bello è che se le canta e se le suona..