martedì, giugno 10, 2008

WILL YOU BE MY BAMBINA ?

Qui in Italia stiamo tanto a disquisire sulla qualità vergognosamente pessima di “Uomini e donne” della De Filippi, convinti che la tv peggiore in assoluto sia proprio la nostra.
Ma non è così, tranquilli.
In America è arrivato una specie di tronista, tal Domenico Nesci che deve scegliere tra 15 ragazze assatanate che se lo contendono a suon di tirate di capelli, insulti bippati e colpi bassi.
In questo show, che si chiama “That’s amore”, e va in onda su Mtv, succede molto di più di quello che tanto ci indigna dalla Maria. Le ragazze devono anche superare delle prove, proprio come succedeva nel predecessore di questo programma, che era anche peggio.
Infatti, una certa Tila Tequila, sconosciuta bisessuale americana, veniva corteggiata da uomini e donne e i fortunati corteggiatori/ici, mangiavano cose orride e si rotolavano nello zozzumaio più lurido,per arrivare a conquistare la piccola ragazzetta viziosa.
In questa versione, c’è stata una ragazza alla quale puzzavano clamorosamente le ascelle, e mentre le colleghe la deridevano manco fossero all'asilo, lui gliele ha annusate con la stessa nonchalance che abbiamo noi sempliciotti che andiamo alla profumeria Sephora a scegliere un profumo.
Sembra di essere nel regno di Playboy, con le biondone che sono le più cattive di tutte e cercano di far le scarpe alle more, forti della loro siliconata avvenenza.
Si menano, si chiamano “bitch” ogni tre minuti e questo italiano che cerca di far fortuna in America , ex pretendente della suddetta Tila Tequila, cerca la sua “bambina”, pescando in un gruppaccio di false playmate.
Questo per dire che, alla fine, le nostre piccole trasmissioncine del pomeriggio, dove la signora Daniela sbraita e le ragazze si contendono due muscoli e un paio di gambe, non sono davvero ciò che di più schifoso ci poteva capitare.
In confronto a coloro che partecipano agli show di Tila e Domenico, i nostri tronisti sembrano dei divulgatori scentifici arruolati da Piero Angela, o dei chierichetti che servono messa tutte le domeniche.
Non essere il peggio del peggio certo che è una bella fortuna.

19 commenti:

Monicanta ha detto...

Avendo visto a sprazzi il reality di Tyla mi trovi perfettamente d'accordo.. in confronto Uomini e donne pare un programma di cultura...

Monicanta ha detto...

Avendo visto a sprazzi il reality di Tyla mi trovi perfettamente d'accordo.. in confronto Uomini e donne pare un programma di cultura...

Monicanta ha detto...

ecco ho messo due commenti perchè sono esosa..ghghghghg...

Roberta ha detto...

Io che sono scesa nell'abisso di rock Of Love, Tila Tequila e questo qui li ho evitati accuratamente (anche le repliche). Pero' rimango aggiornata guardando "The Soup" che va in onda su E! e prende in giro tutto quello che c'e' in televisione

Jansen ha detto...

beh, a questo punto consoliamoci, c'è chi sta peggio di noi. però resta il fatto che di tanta telemonnezza potremmo benissimo fare a meno...

francy ha detto...

Non conosco questo reality, per fortuna!

Caustica ha detto...

E' vero in America il trash è molto più trash che in Italia. Non so se perchè noi siamo meglio o perchè abbiamo ancora dei limiti dovuti a Moige e compagnia bella :d

Sara Sidle ha detto...

Malgrado sia molto trash, cara Miss,io col bel Domenico una pizzetta me la farei...in questi periodi di magra, l'emigrante fa sangue!

Clelia ha detto...

Un vecchio detto popolare recita: "Il peggio non è mai morto". Personalmente nn apprezzo la trasmissione "Uomini e Donne", la trovavo ( nota ii passato) piuttosto volgare. Alla luce di quello che mi riveli tu ... il peggio del peggio non sono Tronisti/e ma queste signorine che si contendono questo dongiovanni che io non trovo per nulla attraente... il potere della tv... tira fuori tutto ciò che di brutto c'è in noi in nome dei "dieci minuti di notorietà" e degli ascolti incassati.

Buona Giornata

Clelia

Anonimo ha detto...

Mi fai venire voglia di vedere questo programma americano, altrochè! Bacione Betta

GlitterVictim ha detto...

Domenico Nesci dev'essere di origine italiana... allora tutto torna!

Il Nesci è il tipo della foto? Pauuuura!

barbara23 ha detto...

Ma l'hai visto ieri sera? C'erano pure i genitori obesi delle ragazze.. così trash da rasentare il sublime! :D

flo ha detto...

Visto che scopiazziamo sempre dagli Usa, questo sarà il nostro futuro televisivo? ehm... spettate che mi trasferisco in antartide eh ;)

carmen ha detto...

Confesso di aver visto qualche puntata di Tila Tequila, programma trashissimo dove tutti si spupazzavano e dichiaravano eterno amore alla pupattola, ebbene lo sapete che il prescelto non ha mai avuto la possibilità di vedere la tyla dopo il reality? ma che reality e reality,dico io! quanto al buon domenico taccio sulla necessità di incarnare il ganzo italiano con le mutande ..tricolori!!!!!ma dài!

Mibemolle ha detto...

vabbè miss, il fatto è che se ci paragoniamo agli americani siamo alla frutta... è il popolo più ignorante e lobotomizzato del pianeta, gli inventori dei reality e del junk Food.Hanno Bush jr come presidente e fanno le guerre preventive.Vivono credendo che la realtà sia lo stereotipo dello stereotipo di loro stessi e del mondo.
Ti prego non dirmi che siamo arrivati al punto di paragonarci a loro che emigro in Nuova Guinea e vado a vivere una vita oiù dignitosa in una casa fatta di fango e rami.

:(

Miss Dickinson ha detto...

Monica, Tila è anche peggio di Domenico e questo reality, a confronto, è veramente roba da educande.. ^___-

Roberta, guarda, questi sono reality per modo di dire, perchè dubito che le coppie che si formano qui vadano avanti per più di una mezz'ora successiva. Però sono divertenti e talmente assurdi che non puoi fare a meno di seguirli!

Jansen, la telemonnezza ci vuole, anche perchè un po' di sana spazzatura di tanto in tanto ci sta anche bene! ;-)

Francy, se vuoi farti una cultura c'è stasera su Mtv!

Caustica, in effetti gli Usa sono molto più sfrontati di noi. Però a me queste robe qui fanno divertire proprio perchè sono improbabili. E poi si sa che io le cose peggio sono e più le guardo! :-)

Clelia, io credo che trasmissioni come questa e come "Uomini e donne", vadano viste con l'occhio un po' disincantato. Va bene, sono brutte e svilenti spesso e volentieri per le donne, ma io penso sempre che sia una specie di fiction a braccio, durante le quale i personaggi interagiscono fingendo sovente qualcosa che non esiste e lavorando spasmodicamente per ottenere i soliti 10 minuti di celebrità. Si ride, si spettegola e si critica, queste trasmissioni, in pratica, non fanno altro che fare quello per il quale sono state create.

Betta, stasera e domani sera su Mtv!

Glitter, il Nesci è tutto italiano, ora in America per tentare la fortuna. La sua dote, a mio avviso, non è la bellezza, ma è molto simpatico ed educato, quasi un miracolo.

Barbara, ieri sera è stato sublime davvero! I genitori, a parte quella mamma smandrappata e pomiciona, mi sono sembrati molto a disagio. E ti credo...

Flo, non credo che arriveremo mai a tanto. Qui siamo nel puro trash, noi per tutto ciò non siamo ancora pronti, tranquilla..:D

Carmen, a proposito di Tila, sono convinta che a lei piacciono di più le donne e che la scelta di quel ragazzino alla fine della fiera sia stata più televisiva che altro. Oltre al fatto che era tutta finzione pura e che, ho letto da qualche parte, ci sarà anche una seconda serie, pensa un po'.

Mib, non possiamo paragonarci a loro, ma ciò non toglie che queste trasmissioni più che spazzatura, sono divertenti. Forse lo sono proprio perchè la cultura è diversa e perchè ragazze come quelle che vedo da Domenico, sono proprio il prototipo della donna americana scema, quella che si vede nei telefilm, per capirci. La classica bionda molto carina che punta tutto sull'avvenenza e cerca di conquistare il bietolone ammaliato dal capello dorato e dal fisico da pin up.
Noi non arriveremo mai a questi livelli, spesso ci avviciniamo molto, ma abbiamo ancora da lavorare parecchio..:P

Matra ha detto...

In questa stagione emigro nella mia casetta di campagna situata in una zona isolata e priva di "ripetitori".
La TV (vecchia e obsoleta) capta bene rete4 e decentemente canale5 e MTV.
Ho scoperto così "That's amore" che trovo "truzzissima" e quindi guardo con grande piacere.
La casa illuminata dal tricolore è secondo me è un'idea 2.0 di Lapo Elkann.
Spero di non perdermi la finalissima quando lui porterà in Italia le due nubende a conoscere i genitori.

GlitterVictim ha detto...

Facendo zapping ieri sera sono capitata proprio su "That's Amore" e nonostante Uomini e Donne l'abbia visto solo una max due volte devo dire che il programma americano è decisamente più divertente, stessa stron-stupidata ma fa più ridere.

Anonimo ha detto...

IO INVECE that's amore lo trovo divertente. è trash, simpatico, fresco e volutamente stupido. cioè, riesce a farmi ridere per quanto è kitsch. quando invece con "uomini e donne" metti in gioco (e in piazza) i tuoi sentimenti, prendendo tutto molto più "sul serio", beh, il disgusto e la volgarità sinceramente li vedo lì. abbasso il melodramma italiano... e i cattivi sentimenti travestiti da buoni! ciao