giovedì, gennaio 17, 2008

TRA RIS E REALTA'

E con questo siamo arrivati alla frutta.
Da tempo Mentana e il suo accanimento giornalistico, mi sembravano una copia ringiovanita di Bruno Vespa e dei suoi plastici. Ora, come se non bastasse, ci si mette pure la fiction.
“Ris”, la serie tv italiana, stasera in onda su Canale 5, racconterà anche vicende ispirate alla realtà, come gli omicidi avvenuti ad Erba e la tragica fine della ragazza pakistana, ma residente a Brescia, Hina.
Già questo per me è un po’ inopportuno, visto che entrambe le tragedie sono avvenute pochissimo tempo fa, ma, per rendere più credibile il tutto, ecco che Enrichetto interpreterà se stesso durante una puntata di Matrix.
Mi chiedo se era proprio necessario, se veramente la partecipazione di Mentana darà quel tocco in più di realismo che a Ris manca anche, a mio avviso, solo guardando i volti degli interpreti.
Eppure oggi funziona così. Si raccontano le vite altrui, biografie di santi, di preti, di mafiosi, di chiunque sia finito almeno mezza volta sui giornali.
E in questo caso, si ravana anche nel dramma più dramma, perfino per l’episodio di una fiction!
L’augurio che faccio ai telespettatori di Ris e ai parenti delle persone ispiratrici di questi sciagurati episodi, è che quella sera decidano di cambiare canale e di vedere, piuttosto, un vecchio film con Lino Banfi e Nadia Cassini.
E se questo è il massimo dell’ispirazione che gli autori televisivi riescono a dare al povero pubblico vittima di simili abusi, credo che sia arrivato il momento di regalare il palinsesto ai cartoni animati.
Credo che Bianca e Bernie ci darebbero molte più soddisfazioni.

17 commenti:

scheggia ha detto...

spengere tv e accendere libro
o se proprio tv dev'essere che sia un bel film in dvd...anche perchè ultimamente ci propinano solo spazzatura..e meno male che questa è spazzatura che non pone problemi di smaltimento!

www.scheggiaimpazzita.splinder.com

viola21 ha detto...

beh anche il nuovo ratatouille non è niente male! :)

Isabel Green ha detto...

alla mia mamma piace tanto... ;)

Betta ha detto...

No No No! Mentana che fa la comparsa no! E' terribile! Già ispirarsi a fatti così recenti è da brivido (ma in senso negativo...) Brrr
Bacione Betta

signor ponza ha detto...

Il problema è che noi in Italia non siamo in grado di scrivere nulla di decente per la tv. Hai ragione, molto meglio i cartoni.

Van der Blogger ha detto...

Allora faccio proprio bene a snobbare la tv... evviva...

Ciao Miss

pensierorosa ha detto...

ai bei cartoni non riesco a resistere.....

Forse sarebbe davvero il caso!!!

Avanguard ha detto...

Mentana inizia davvero a scassare i maroni con questa sua onnipresenza. Ha preso davvero la stessa strada di Vespa. Trovo poi questa comparsa nei Ris un'autocelebrazione fuori luogo e di cattivo gusto. Tra l'altro lui su Erba la fiction l'aveva già realizzata in studio ma evidentemente non gli bastava...Infine colgo l'occasione per commentare anche il post precedente visto che non ho fatto in tempo. Ho visto Io ti assolvo e mi sono molto divertito perchè è stato spassosissimo vedere un giallo che non è un giallo, un film di paura che non fa paura e poi non capisco perchè Garko abbia sempre le labbra più ristrette. Secondo me gli creano anche dei problemi di comunicazione eheh

Monicanta ha detto...

quella sera credo che mi farò una mega grigliata di carne con vino a fiumi e durante la sigla dei RIS cadrò priva di sensi sul divano... può andar bene?

Roberta ha detto...

Bianca e Bernie for president!

Francesc@ ha detto...

Una che si è guardata duemila puntate di CSI non può tollerare nemmeno la sigla di RIS...
Per quanto riguarda Mentana, peccato, una volta mi piaceva, poi gli è venuta la vespite e ha cominciato a rincoglionire. Chiediamo aiuto alle industrie farmaceutiche perchè trovino una cura!

Miss Dickinson ha detto...

Scheggia, secondo me la tv non va spenta. Io la guardo, la critico, ma mi cibo di qualsiasi nefandezza. E a volte mi diverto anche, nonstante sia spazzatura pura che, come dici tu, non pone alcun problema di smaltimento! ^___-

Viola, sicuramente meglio di Mentana e Vespa!

Isabel, e non solo a lei, credimi.
Io è una delle poche cose che lascio fuori, vedo anche cose molto peggiori!

Betta, è veramente da brivido e fa anche un po' riflettere..

Signor Ponza, credo che stia proprio lì il problema. Non so che fine hanno fatto gli autori bravi, forse ci sono e non lavorano o si sono conformati a questa nuova tv!

Van Der Blogger, si, forse fai bene, in effetti non c'è nulla di veramente valido. Però un'occhiatina fossi in te ce la darei, non si sa mai! :-)

Pensierorosa, a quelli fatti bene è impossibile resistere, è vero. Se ci facessero un pensierino non sarebbe poi così male..

Avanguard, anch'io penso che Mentana stia cercando disperatamente di emulare le gesta di Vespa, peratro, riuscendoci benissimo.
Questa comparsata è veramente un'autocelebrazione, lui ormai si è specializzato in cronaca nera e in nome di questa sua specializzazione sta facendo qualsiasi cosa.
Su Garko, ero certa che mi avresti capito. La sua bocca a cuore chiuso è irritante quasi quanto quella serrata di Ambra.
"Io ti assolvo" è stato uno scempio, fotogramma dopo fotogramma, con un prete che sembrava uscito dalla settimana della moda e tutto una serie di luoghi comuni che la metà bastavano.
Tu pensa che, ed io nemmeno lo sapevo, è stato girato a Lucca e a Pescia, quest'ultima, veramente a pochissimi chilometri da casa mia.
Ah, che mi sono persa..^_______^

Monicanta, la dormita allora ieri sera l'hai fatta? :-)

Roberta, sarebbe una fortuna su tutta la linea!

Francesc@, infatti proprio non c'è storia, pur con tutta la loro buona volontà!
E' vero, a Mentana gli è venuta la vespite, malattia terribile alla quale nessuno ha ancora trovato la cura, che dici, ce la faranno a guarirlo? :P

caterinapin ha detto...

Io la tv la guardo sempre meno, mi piacciono i bei film ma li centellinano come fossero medicine pericolose...
A proprosito, se trovi il film con Sandra Dee, fammelo sapere mi piacerebbe rivederlo, magari ci accordiamo e me lo passi (ti mando il DVD vergine...) è veramente carissimo!!!
Un bacio cara
Cate ;)
http://www.lateoriadeigorghi.splinder.com/

Mimmo ha detto...

...ma un bel dvd di Totò?!

sob...

LAURA ha detto...

Non ho mai visto RIS ma se sono arrivati a questo punto, vuol dire che sono veramente a corto di idee...

Buon weekend!!

Vera Slobosky ha detto...

La tv italiana romanza la mafia in fiction tremende, e poi si crogiola nelle tragedie altrui. Aiuto!

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Non mi toccare Mentana che è un grande!!
Per quanto riguarda la storia di rifare una fiction su tutto, la cosa è penosa.
Pagare i diritti di immagine a Riina, a Rosa Bazzi e Olindo Romano, allo spacciatore tunisino amico di Corona...che schifo.