giovedì, luglio 24, 2008

IL MANAGER CON LA MAREA

Ho provato a difenderlo in passato, si sa, nella vita ognuno è libero di fare le esperienze che meglio crede e ci sarebbe ben poco da spettegolare.
Però stavolta suppongo che anche se fossi armata di tutte le mie buone intenzioni, sarebbe veramente difficile.
Lapo Elkann e una allegra brigata di buontemponi, forse annoiati dalla solita e pallosissima vacanza a Capri,
hanno preso in prestito, diciamo così, un taxi fuori servizio e si sono messi a spingerlo per le strade della località vacanziera. Un tassista ha osato protestare, richiamandoli all’ordine, e la risposta da laureato di Lapo è stato: “ il taxi è Fiat (Marea) quindi è mio”.
Non credo che servano ulteriori spiegazioni, questo ragazzo è esattamente quello che la gente si aspetta che sia.

La cosa ridicola è che il proprietario del mezzo si è messo anche a difenderlo, forse ha creduto che una leccata d'ano poi tanto male non gli avrebbe fatto.
Comunque, la
voglia di divertirsi che poi diventa cretineria, è un po’ tipica di questo tipo di persone. Soldi che escono dalle orecchie al posto del cerume, quindi automaticamente ecco che arriva l’arroganza del “leinonsachisonoio”, roba vecchia che ormai sentiamo dire da cani e porci.
Ma da Lapo mi sarei aspettata qualcosa di diverso. Non so perché, ma pensavo che la sua brutta esperienza lo avesse reso diverso dai soliti rampolli sbruffoni e annoiati, ma evidentemente ho sempre preso lucciole per lanterne.
Ora è pronto a chiedere scusa e la cosa mi sembra più che normale, tantopiù che il giovanotto non ha 18 anni e la cosa diventa anche più ridicola.
Si, perché questa è una figura di merda di dimensioni cosmiche che un manager come lui dovrebbe guardarsi bene dal fare, se non altro per la sua immagine sul lavoro.
Che poi non so bene cosa faccia per vivere, forse quegli occhiali che costano quanto 2 mesi di stipendio normale, fattostà che se dovessi avere a che fare con lui per questioni lavorative, lo rivedrei sempre intento a spingere la Marea di qualcun altro, blaterando che in realta è sua perché è Fiat.
Tanta gente l’hanno rinchiusa per molto meno.

20 commenti:

Mibemolle ha detto...

classico figlio/nipote di imprenditore che si ritrova i soldi fatti dal padre/nonno (in qiesto caso anceh bisnonno). che si ritrova direttore, amministratore delegato o che so io dell'azienda di famiglia, senza avere nessun titolo o qualifica per farlo.
Tipico (ne conosco a secchi, magari di aziende minori) figlio viziato, magari minore di un fratello un pochino più quadrato, che sperpera, dilapida, educato ad essere "re" per diritto di discendenza. Odio 'sta gente. Tutta.
Mio nonno usava dire, "i nonni costruiscono i patrimoni, i figli li mantengono, i nipoti li dilapidano".
Peccato che viviamo in un tempo di nipoti. Cretini per giunta.

Jansen ha detto...

ottimo intervento quello di Mib. aggiungo che questa, secondo me, non sarà l'ultima bravata di Lapo Elkann. a questo balordo il cervello non funziona a causa dei continui abusi di alcol e droghe. è uno squilibrato e continuerà a fare casini

freestate ha detto...

Un imbecille. E non solo per come si veste...

Anonimo ha detto...

Io non lo posso, non lo posso, non lo posso vedere!Bacione Betta

Monicanta ha detto...

questo c'ha proprio il cervello in pappa...

Marco ha detto...

lol, per una volta abbiamo postato sullo stesso argomento!
che Lapo, dopo l'arresto, avrebbe rifatto tutto da capo si era capito da come la vicenda era stata raccolta, cioè all'italiana: 1) notizia in apertura di Studio Aperto e di altri tg più blasonati; 2) tuttologi televisivi che non si capacitano; 3) interviste al povero rampollo su Chi e su Gente; 4) folla di vippz alla presentazione dei suoi occhiali.
Comunque starò più attento d'ora in poi, visto che anche io guido una Marea XD

Angie ha detto...

A me è stato sempre molto simpatico..proprio perchè sta fuori come un citofono....questa storia non me l'aspettavo però..che tristezza!!!
:-(

francy ha detto...

E' che troppi soldi danno alla testa...

Angelwings ha detto...

Cara Miss, quoto tutti gli interventi precedenti e aggiungo che questo bamboccio meriterebbe di fare tanta di quella fame, ma tanta..
Rinsavirebbe di botto! E poi nella seconda foto, con gli occhiali, notate anche voi come sembri un grigio, inteso come extraterrestre? E' agghiacciante..ma lui senz'altro si ritiene figo per i suoi nobili natali.

Carmen ha detto...

Nonostante tutto è simpatico, con quei cappellini, quell'evve moscia..

Mibemolle ha detto...

nessuno è nobile nè lo è mai stato in casa Agnelli, e tanto meno in casa Elkann (il nome cosi' pittoresco lo è perchè di origine ebreo/francese)
L'unica veramente nobile di quella famiglia è Lavinia Borromeo (il cognome la dice tutta) che ha sposato il fratello "sano di mente" di Lapo.
Sano di mente almeno finchè non si parla di scegliere il nome ai figli.....(ma in fondo anche i suoi genitori, uno l'han chiamato Lapo (e guido e dante n'do' sono?) e lui lo fan chiamare Jaki.....)

Mibemolle ha detto...

chiedo perdono per la dimenticanza.... son nobili LE MOGLI degli Agnelli tutti, come se sposare una di sangue blu elevasse ... evidentemente lo devono aver anche insegnato ai figli, dei figli, dei figli.....

Roberta ha detto...

Hai proprio ragione, che palle fare la vacanza a capri...infatti io sto qui in ufficio a lavorare!
A parte il fatto che non so come gli sia venuta l'idea di questi occhiali semplicemente ridicoli, io dico sempre che a-soldi sprecati! e b-una sana zappata di terra non gli farebbe poi male!

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Di manager ha ben poco, da quanto alla Fiat gli hanno tolto tutto abbiamo avuto un respiro un respiro di sollievo. Aveva fatto piu danni che altro. Anzi credo proprio che la storia del Trans era stata preparata per toglierlo di mezzo. Meno male!!! Una volta ad un intervista ad uno che gli chiese cos'ha la Panda rispetto alle altre utilitarie, ci penso un attimo e rispose "è piu simpatica". Si... e che fa, racconta barzellette!

Clelia ha detto...

Questo episodio mi ha riportato indietro nel tempo... a quando ero poco più di una bambina e giocavo con la mia amichetta C. a pallavolo. Ogni volta che perdeva ripeteva la cantilena: " la palla è mia quindi ho vinto comunque io!", allo stesso modo ha fatto il povero imbecille Lapo " la macchina la produco io quindi è mia"...Fortuna che a dirigere l'"azienduola" di famiglia c'è il fratello che di strano ha solo il nome del figlio... ma vabbè piaceva a loro!

Buon inizio settimana!

Clelia

gds75 ha detto...

siamo sicuri che si sia disintossicato???

LAURA ha detto...

Che ridicolo! si comporta sempre come il classico figlio riccone e snob! io non lo sopporto proprio, qui a Torino lui non rappresenta più la Fiat...

Matra ha detto...

In tutte famiglie d'imprenditori è impossibile che il genio e/o l'abilità si tramandino all'infinito di generazione in generazione.
Nel caso della famiglia Agnelli è da tempo la sorgente è arida...
Con Lapo siamo allo sfacelo...

S.B. ha detto...

Se si è disintossicato allora sta male, molto male ! O_O

Caustica ha detto...

Hai ragione, stavolta è indifendibile. Passi la sua fragilità che non può giustificare la sua sbruffoneria.