lunedì, agosto 27, 2007

IL VERO SCOOP DELL'ESTATE

In questa estate orfana di notizie degne davvero di nota, in casa Dickinson/Sidle si è verificato il miracolo.
Le parenti bloggers che si erano espresse in termini piuttosto indiavolate giusto qui, hanno deposto le armi e hanno accettato quello che sembrava inaccettabile.
Le due sorelle dominicane.
Ormai, abbiamo saltato il fosso, dai bigliettini di Natale, siamo passate alle pseudo conversazioni telefoniche sbiascicate tra lo spagnolo e l'italiano.
Tutto ha avuto inizio quando il nostro babbo è volato a Santo Domingo a trovare le figlie. Noi lo abbiamo accompagnato all'aereoporto, abbiamo comprato due regalini per le bambine e lui tutto felice che credo ci avrebbe messo sul piedistallo, tanta è stata la soddisfazione.
Sara Sidle, la dura per definizione, ha ceduto.
Come me, ha parlato al telefono con le bimbe e ha sorriso mentre una delle due sbiascicava due parole in italiano.
Entrambe però, ci siamo velatamente commosse, quando ci hanno detto, con le vocine che hanno avuto il potere di stenderci definitivamente: "te quiero mucho". La scorza rabbiosa che ci ha accompagnato per anni, ha lasciato il posto ad una lieve tenerezza che mia sorella non ammetterà mai completamente.
Però, con soddisfazione dico, ce l'abbiamo fatta.
Il merito di tutto, e scusatemi per il post eccessivamente personale che non è da me, va alla mia mamma.
Ci tengo a dire che è una gran donna, una persona che ha saputo perdonare ed è riuscita ad accettare una situazione difficile e delicata.
E ora che ho dichiarato di essere un donnino moderno e pieno di nobili sentimenti, vi annuncio che la fase melensa e familiare, finisce qui.
Tornerò ad essere la diavola pettegola in men che non si dica, e se nel leggere queste poche righe vi si sono cariati i denti, sono disposta anche a pagarvi il dentista.
Ma per casa Dickinson/Sidle questa novità è come lo scoop vero del flirt tra Valentino Rossi e la Canalis.
Praticamente non ha prezzo.

22 commenti:

simbax ha detto...

sono basito ma allo stesso tempo curioso di sapere di più, ma rispetto le questioni personali.

mi fa piacere che una situazione delicata ha avuto una svolta positiva.

Miss Dickinson ha detto...

Simbax, a questo punto la faccenda è facile da individuare. Ho linkato il post nel quale racconto questa storia un po' strana, ma vivaddio risolta completamente. Ormai il peggio è passato, tutto è sistemato e in famiglia regna la pace. Finalmente!

Captain's Charisma ha detto...

massì dai, un po' di tenerezza ci sta sempre bene...per le tue diavolerie c'è sempre tempo ;)

francy ha detto...

Mi fa davvero tanto, tanto, tanto piacere leggere questo post! ^___^
Un abbraccio a voi e alla vostra mamma!

Anonimo ha detto...

E io ammiro voi e la vostra mamma, perchè questa è sicuramente una situazione difficilissima. Ma ora sembra che le cose piano piano si stiano assestando e io sono felice per voi. Un bacione grandissimo Betta

pensierorosa ha detto...

ho letto il link nel quale raconti la storia (mi sa che all'epoca ancora non ti leggevo) e sono rimasta basita...

Come dici tu, alla fine dei conti quelle due ragazzine (molto carine) non hanno colpa.

Soria molto toccante...

un abbraccio anche alla Sara

stella-marina ha detto...

Guarda che ce ne eravamo già accorti che hai un cuore grande così... :-)

Francesc@ ha detto...

Come dissi a quel tempo, il momento giusto sarebbe arrivato e sono veramente contenta per voi. Per quanto le vicende familiari siano ingarbugliate la famiglia è sempre la famiglia e vostra madre è veramente una donna eccezionale.

Robin ha detto...

Mettere da parte la rabbia per trasformare qualcosa di negativo in positivo è una delle cose più difficili del mondo. E ci fa sentire meglio come poche altre cose.
Sono felice per voi due e spero che anche voi possiate esserlo di questo.
See ya!

carmen ha detto...

Sono contenta per le due innocenti sorelle caraibiche ma soprattutto per voi..è più bello vivere senza rancori, no??? evviva!

stella-marina ha detto...

Vista foto solo ora: sono bellissime, come voi naturalmente... :-) Ora dovete imparare lo spagnolo e mettere i soldi da parte per un bel viaggio per conoscerle meglio. Non perdete questa occasione...le questioni familiari che si risolvono "in vita" sono rare e voi avete questa opportunità... :-)

LAURA ha detto...

Che bello scoprire questo lato per me nuovo di miss dickinson! Mi fa piacere che tutto si sia risolto per il meglio, cosa che quando ci sono di mezzo delle persone adulte e intelligenti, non è così impossibile...e tu ce l'hai appena dimostrato!

flo ha detto...

All'inizio credevo stessi parlando di un romanzo, è stato bello scoprire qualcosa della tua vita vera e credo che sia molto meglio delle insulse finzioni dei vippp... in bocca al lupo;)
ps: come diavolita non ti batte nessuna, neanche Melita:P

gds75 ha detto...

distendersi in un sorriso benevolo mentre si legge questo post credo che sia automatico...

Avanguard ha detto...

Un bel finale, per una storia di "dolore" e di crescita. Se tu e Sara Sidle siete le persone meravigliose che siete il motivo risiede nella vostra mamma. E quindi non poteva che andare così, per fortuna vostra e delle vostre sorelline ma non solo :-)

netstar ha detto...

Brave amiche, credo abbiate fatto la cosa giusta, davvero... :)

Miss Dickinson ha detto...

Capitano, hai ragione, le mie diavolerie possono aspettare!

Francy, grazie di cuore!

Betta, finalmente in famiglia c'è la pace, alla fine ce l'abbiamo fatta. Grazie!

Pensierorosa, si, la storia è un po' particolare e ha causato veramente tanta sofferenza. Oggi finalmente l'allarme è rientrato, ma non è stato per niente facile.

Stella-Marina, credo che non riousciremo mai ad andare a trovarle. Soprattutto per la mamma, che ha accettato tutto si, ma è sempre meglio non esagerare. Ci ha sofferto moltissimo e saperci da quelle parti non credo la riempirebbe di gioia. Di sicuro, hai ragione, certe questioni è meglio risolverle "in vita", per poi non ritrovarsi piene di dolorosissimi rimorsi.
Grazie per le parole carine che hai sempre nei miei confronti, lo sai che le ricambio in pieno! ^___^

Francesc@. è stato un percorso tortuoso ma siamo arrivate a vedere la luce. La nostra mamma è stata colei che ci ha consentito di intraprendere questa strada piuttosto che un'altra e solo per questo ha veramente una marcia in più.

Robin, si lo siamo, soprattutto perchè senza rancori sopiti si vive decisamente meglio.
Anche noi siamo più felice, grazie.

Carmen, è vero, è molto più bello e finalmente ce l'abbiamo fatta!

Laura, grazie, ma è stato un lungo percorso pieno di avversità, lacrime e tanto dolore. Però siamo riuscite a capire e a perdonare e poi abbiamo finalmente realizzato che le bambine sono due vittime, esattamente come noi.

Flo, la Melita è più bella fuori, io magari sono più bella dentro..^____^
Eh si, anche io ho la disavventura, che se fossi famosa, avrei potuto vendere ai giornali e ricavarci un sacco di soldi! :-)))
In realtà è stata una faccenda molto difficile da superare, ma sono molto contenta di essere riuscita a farcela. Ti abbraccio.

Gds, che dire, grazie!

Avanguard, grazie per le bellissime parole, la nostra mamma non ci ha spinto ad odiare ed è questo che la rende speciale. Un bacione.

Netstar, grazie, ne siamo convinte, solo oggi, anche noi.
:-)))

sandro ha detto...

bell post e bello il finale. quasi commovente. brave le sorelline, quelle italiane

sc ha detto...

è il scoop più bello d'estate direi.

a volte il tempo guarisce ogni ferita, e forse un giorno potete anche abbracciarvi.

un carissimo saluto.

kabalino ha detto...

tanto di cappello...vi siete migliorate...e mica é uno scherzo...

Anonimo ha detto...

Cara Miss mi dispiace che ti sia toccata una croce del genere. Nel profondo sono arrabbiata col mondo perchè sempre le persone più sensibili e buone si trovino in situazioni assurde e dolorosissime. Per quel che può valere sappi che ti sono vicina. Non servono frasi di circostanza, una situazione del genere è una botta forte nello stomaco. Mia nonna dice che "dio manda i panni per il freddo" cioè ci manda i problemi che siamo in grado di affrontare. Ma io sono atea.
Affettuosamente tua Magda

Miss Dickinson ha detto...

Sandro, grazie alla fine ci siamo riuscite.

Sc, come scoop per noi non è male, un po' faticoso ma l'importante è aver superato la normale rabbia.
Ti abbraccio.

Kabalino, decisamente ci siamo migliorate, grazie e benvenuto!

Magda, grazie di cuore, in effetti la situazione è stata molto difficile da superare e i rancori sono stati fortissimi. Oggi con nostro padre le cose vanno bene, lui chiama tutti i giorni,mia mamma sta bene e noi abbiamo accettato.
La tua nonna dice la verità, questi problemi si possono risolvere, con noi Dio è stato clemente, dai.
Ti abbraccio.