giovedì, agosto 30, 2007

LA SOMMOSSA DEI FANS

Non so se a voi capita mai di rileggervi i vecchi post, così, tanto per ingannare il tempo e guardarsi un po' indietro.
Io non lo faccio spesso, ma tutte le volte che decido di farlo, trovo la magagna.
L'ultima, riguarda Alessandro Preziosi.
Tempo fa ho scritto due cretinate su di lui, in pratica ho dichiarato che mi è antipatico e che, secondo me, se la tira un po' troppo.
Apriti cielo.
Sono arrivati i fans e mi hanno fatta nera. Cioe, ad onor del vero hanno difeso lui a spada tratta, qualcuno mi dato della bambina nonostante la veneranda età, hanno scritto che siamo tutti acidi e invidiosi del suo successo.
Non immaginavo una simile sommossa, anche perchè poi sono state tirate in ballo cose molto serie che con il mio post non hanno niente a che vedere. E la cosa, proprio per questo, non mi è piaciuta.
Se qualcuno degli irriducibili passa di qua, sappia che a me Preziosi continua a non piacere, che sono sicura che sia un gran brav'uomo e dedito alla famiglia, ma non mi sta simpatico.
E' tanto grave?
Non giudico il suo privato, ma permettetemi di esprimere la mia opinione per tutto quello che riguarda la sua vita pubblica, altrimenti si arriva a rasentare il fanatismo.
E poi, cortesemente, fans anonimi che venite a chiacchierare su questo blog, abbiate la decenza di firmarvi almeno con un nickname, tanto nessuno viene a cercarvi e la conversazione assume quasi quasi una forma più civile.

25 commenti:

ohmygosh ha detto...

Io quello che davvero non sopporto (oltre a quello che giustamente dici tu-libertà di opinione sempre e comunque) di tutti questi presunti fan(s) è l'argomento su cui fanno leva:L'INVIDIA!!!!!
E già ti vedo MissD a roderti perchè vorresti interpretare Vivere o fare un figlio con quella scialbetta signorina fiorentina (ops non ricordo il nome....)
Insomma se non fosse per il TgCom di cui mi nutro come vampiro assetato di sangue adesso starei esclamando"Chi minchia è Alessandro Preziosi?"
Grazie per il benvenuta:è un piacere vero stare qui!

Angie ha detto...

Approvo in pieno la tua linea..
se tutti sapessero rispettare le opinioni degli altri..vivremo in un Mondo migliore...
non ti curar di loro ma...
Un abbraccio!
:-D

pensierorosa ha detto...

è lecito trovare antipatica una persona...

E penso che nemmeno lui si aspetti di piacere a tutto il mondo!!!

Non vedo dove stia il problema;

Evidentemente certa gente vede le cose a senso unico e non ha di meglio da fare che lasciare commenti anonimi sui blog altrui.

Vai avanti così!!!

francy ha detto...

Ti caspisco benissimo. A me era successa la stesssa cosa su Laura Bono!
Roba da pazzi: la blogosfea purtroppo è anche composta da gente che si diverte e rompere le palle ai bravi blogger solo per farsi notare!
E' che non hanno nulla di meglio da fare tutto il giorno..poveretti!

Anonimo ha detto...

Cavolo, non ho seguito la polemica! Ma neanche a me lui piace. Ma che problema c'è? Nessuno di noi può piacere a tutti...ahah gli utenti anonimi! Sono la rovina di tutti i blog! Un bacione Betta

Anonimo ha detto...

L'odio fa più dell'amore... Basta dichiarare in un post che ti sta sulle pelotas qualcuno che tracchete arriva la solita orda (composta da un solo commentatore anonimo) a pseudo-difenderlo. Cara Miss continua così, tanti nemici tanto onore!
Tua Magda

Galadriel ha detto...

i soliti cretini...lascia stare...la libertà di opinione è sacrosanta ma non tutti capiscono davvero cosa significhi

flo ha detto...

Azz, hai provocato l'ira funesta degli anonimi fan... a me fanno divertire tantissimo queste cose, le carampane come le chiama Daveblog sono sempre in agguato e sempre bellicose :P
A proposito: Preziosi è antipatico, ma davvero antipatico.
Preparati alla nuova orda di fan!

gds75 ha detto...

resta un cane come attore.
se nel mondo del cinema Robert de Niro è considerato un mito e Alessandro preziosi no un motivo, che pone le basi sul talento, magari ci sarà pure.
poi liberissimi di idolatrare questo attorucolo e di dare a tutti i suoi ciritici degli invidiosi, vivere nella luce riflessa di qualcuno non è una bella cosa, e quindi sentirmi dare dell'invidioso da qualcuno che avrà una vita tanto di merda da non trovare nulla di meglio che venerare alessandro preziosi proprio non mi scompone.
comunque giusto per chiarire una cosa se uno fa tante esperienze lavorative magari è un coraggioso, ma non per questo è una persona di talento.
Apicella scrive canzoni ma non è de andrè.
La Gregoraci fa i pompini, ma non è una shogirl.
Il principe di savoia fa il puttaneiere e ha i miliardi ma non farà mai il re d'italia.
Quindi il Sig. Preziosi potra fare film, fiction, teatro, avanspettacolo e tutto quello che volete senza per questo mai muoversi dalla mediocrità artitica che lo caratterizza.
Ok ora i fan mi possono anche massacrare come vogliono ma chi se ne frega, d'altra parte ogni artista ha i fan che si merita!!!!

Tomas ha detto...

Ma poi, chi cacchio è sto qua ?????????????????
:-DDDDDD

P.S.
Ciao carissima !

Avanguard ha detto...

Questo post spiega perfettamente perchè io non ho mai molto sopportato i fans :-) Io ho i commenti recenti sul blog, perciò mi saltano subito all'occhio i commenti a post vecchi e come avevo già avuto modo di raccontarti quando ho parlato male di Spagna è successo un putiferio ma non sono con lei, anche con Scialpi ad esempio. Questa gente proprio non sa regolarsi e puoi provare a comunicare con loro ma risulta quasi sempre del tutto inutile. Purtroppo.

Miss Dickinson ha detto...

Ohmygosh, è vero, in casi come questo l'invidia è l'argomento principe. Capisco il loro amore per Preziosi e lo rispetto in quanto fan (meno accanita) di qualcun'altro, però la cosa che mi ha fatto arrabbiare è il voler dimostrare un lato di lui del quale non ho minimamente parlato. E' un padre amorevole, d'accordo, è di animo nobile, d'accordo, è simpatico e alla mano, d'accordo. Ma io ho soltanto detto che è antipatico, tanto per capirsi.
Comunque, sono molto contenta di averti tra i miei amici!

Angie, meglio non curarsi di loro, hai ragione, a parte che sono quasi sicura che la maggior parte dei commenti li abbia scritti la stessa persona. Contenta lei!

Pensierorosa, sono anch'io convinta che non si debba per forza piacere a tutti. Io starò sulle scatole a tante persone, ma non posso farci nulla e credo che la stessa cosa valga un po' per tutti. Ma evidentemente per questi, o questo, fan(s), non è così.

Francy, veramente sono cose assurde. Credo che la passione che hanno per un determinato artista sia talmente forte da portare avanti una difesa che nemmeno Perry Mason. E alla fine, come sempre, si va fuori tema e si passa a varcare confini che io non mi sarei mai sognata di varcare. E penso nemmeno tu con Laura Bono.

Betta, io l'ho scoperta per caso rileggendo il vecchio post che ho linkato. Ma hanno fatto tutto da soli, io mi sono limitata a rispondere solo ieri.

Magda, anch'io ho avuto l'impressione che il commentatore fosse uno solo, forse qualcuno in più, ma l'accanito è sempre lo stesso. Mi dispiace un po', non mi piacciono 'ste cose, ma ho capito che la blogosfera, in quanto libera, è terreno fertile un po' per tutti.

Galadriel, io li chiamerei accaniti più del necessario, stiamo attenti che sono lì pronti a mazzolarci!

Flo, pensa te, non l'avrei mai detto che Preziosi avesse tante fans così bellicose. Resta il fatto che in pubblico non è simpatico, magari lo sarà in privato e io non lo posso sapere, ma non credo di aver detto chissà cosa..

Gds, oddio, ora è veramente la fine. Le tue parole, se lette dai fans, scateneranno il putiferio di cui sopra. Diciamo che a te Preziosi non piace proprio, ma neanche un filino...^____^

Tomas, ehilà, bentornato a casa!!!

Avanguard, ammazza se questi sono fans! Come ho già detto, suppongo che il commentatore primario sia sempre lo stesso che non si firma, però alla fine questo fanatismo è veramente eccessivo.
Non ricordo cosa potrai mai aver detto di Spagna, ma conoscendoti un minimo, cerchi sempre di misurare le parole senza attaccare violentemente mai nessun personaggio.
Diciamo che questi ammiratori indiavolati, spesso, hanno un po' la coda di paglia.

sc ha detto...

a pensare che io manco lo conosco!

:)

purtroppo il fanatismo non conosce la riflessione...

sc ha detto...

ps: ho letto un pò quel vecchio post, cavolo ti hanno massacrata per bene eh? la cosa sorprendente è quanto personale hanno preso questa cosa... incredibile...

Roberta ha detto...

L'unica cosa che mi colpisce di preziosi e' che somiglia in modo molto sorprendente a un tipo che mi piaceva molto e che mi ha trattato molto male, quindi, a priori, a me Preziosi non piace...

Miss Dickinson ha detto...

Sc, sono stati un po' esagerati. Ma, hai detto bene, questo è fanatismo allo stato puro, una passione che fa smettere di ragionare come si deve. O almeno spero sia così..

Roberta, allora costui doveva essere un gran bel tronchetto! Comunque, per varie ragioni, a qualcuno Alessandro Preziosi non piace, se ne dovranno fare una ragione.

Kassie ha detto...

Brutta cafona, come osi non gradire cosi' tanta bella natura! Scherzo naturalmente, anche a me non piace molto, ma non ne faccio un affare di stato!

VUOI METTERE CON GIORGIO TIRABASSI, DETTO ANCHE ARRRDENSSSSI!!!

Miss Dickinson ha detto...

Kassie, non c'è proprio paragone, ma scherzi?
Preziosi è un fustaccio e c'è poco da dire, sul resto, a questo punto, preferisco non dire altro sennò mi infamano!
Un bacione.

simbax ha detto...

mi ero già espresso abbastanza nel post,qui dico solo che certi fan di cotanto personaggio si commentano da soli. ci vuole coraggio ad essere fan di penoso e antipatico com preziosi..

Anonimo ha detto...

Mi trovavo a Ravenna per caso il 9 settembre. Non sapevo che in piazza San Francesco ci sarebbe stato uno spettacolo di musica-poesia-danza ispirato alla visione dantesca. Ho scoperto un attore capace di evocare in modo coinvolgente i versi di grandi autori del novecento. Appassionato dei Fleurs de Mal ho riconosciuto anche una poesia del mio amato Baudelaire. Era proprio un fior d'attore quello sul palco, è stato molto applaudito, si chiamava Alessandro Preziosi. Incuriosito l'ho seguito con lo sguardo mentre salutava affabilmente gli ammiratori invitandoli al gazebo allestito per l'ONLUS di cui è testimonial. Mi sono fatto un'idea opposta rispetto a quella espressa in questo blog. Forse meno pregiudizi e la volontà di conoscere "dal vero" un attore e la sua personalità d'uomo farebbero trovare quella giusta via di mezzo, più oggettiva, in cui la libertà di esprimersi non rischia di confondersi con la libertà di denigrare gratuitamente. Personalmente, essendo stato favorevolmente impressionato (e non solo io) dalla performance e dall'atteggiamento di Preziosi ho fatto una ricerca su Internet e imbattendomi in questo blog non ho resistito a dire la mia. Grazie per l'ospitalità da Adalberto, medico di ASL, in gita a Ravenna (scrivo tutto questo perchè non voglio essere un anonimo)

Anonimo ha detto...

Punge essere toccati sul personale, Miss Dickinson. Ti sei offesa perché ho fatto notare che sei "grande" per esprimerti così superficialmente. Non temere io non sono molto più giovane di te.Dici che era ironia il tuo post? Va bene, prendiamolo per tale.Liberissimi tu ed i tuoi amici di non gardire Preziosi come attore, ci mancherebbe, anche se gli aggettivi usati non rendono giustizia alla vostra intelligenza, ma non si può far passare per ironia l'affermazioe; "è un cocainomane perso" come qualcuno ha detto ed anche se è una cretinata detta così per spararla grossa, sappi che si rasenta la diffamazione. Non sono una fans vera e propria,conosco entrambi gli attori perché ho collaborato alla fiction "Le Ragazze di San Frediano" e confermo la mia ottima opinione su questi due giovani attori sia professionale che personale.
Mi firmo "anonimo" perché il tuo blog lo consente e perché mettere un'identità non cambierebbe la sostanza di ciò che ho detto.
Buon proseguimento e buona fortuna per il tuo blog.

Miss Dickinson ha detto...

Cara Anonima, forse non sono stata chiara. A me non punge essere toccata sul personale, anche perchè non so chi tu sia e la tua opinione superficiale su di me, perdonami, ma lascia il tempo che trova.
I miei amici hanno espresso dei giudizi molto pesanti su Preziosi e su questo non posso che darti ragione. Però le mie considerazioni non sono state poi così gravi, questo lo devi ammettere. Io ho solo espresso la mia opinione, nulla di più.
Sicuramente la mia idea non corrisponde a realtà, però, e questo lo puoi riconoscere, anche la tua opinione su di me è stata affrettata e con pochissime basi a disposizione.
Probabilmente hai fatto lo stesso errore che ho commesso io,
quindi, punto e a capo e ricominciamo da qui.
Ciao!

Miss Dickinson ha detto...

Adalberto, grazie di essere passato. Io non lo conosco come attore, la mia opinione su di lui si basa soltanto sulla sua esperienza a "Vivere" e sulle interviste che ho avuto modo di vedere in TV.
E' possibile che i miei giudizi siano stati fuorviati dalla carenza di simpatia che gli attribuisco, a volte succede.
Ti saluto e a presto.

Anonimo ha detto...

Avevo letto tempo fa l’articolo su Preziosi e i successivi commenti e mi avevano molto infastidito, volevo scrivere poi avevo soprasseduto. Ora rileggo e trovo un po’ di vittimismo nel fatto che molti vi hanno scritto , peraltro mi pare quasi tutti in modo educato ed argomentato e che quindi non si può giudicare negativamente un personaggio pubblico, che i fan, ovviamente non obbiettivi, si scagliano contro.
Ma il problema non è giudicare un personaggio, si può dire ho visto un’intervista e mi è risultato antipatico, o ho visto un lavoro e non mi è piaciuto, ma qui si sono fatte affermazioni pesanti e gratuite. Passi per “cane” magari senza averlo mai visto recitare, ma cocainomane e soprattutto il termine “troietta” dato alla madre del suo primo figlio sono veramente esagerati. Oltretutto come donna mi dà fastidio giudicare un’altra donna senza saperne niente. E inoltre mi pare una cosa positiva che un padre si occupi e parli bene di un figlio al di là di con chi o quando sia stato concepito.
Anche l’articolo di fondo che accusa Preziosi di voler fare l’intellettuale è di fondo sbagliato, Preziosi ha fatto alcuni lavori televisivi commerciali, ma prima, durante e dopo ha sempre fatto, talvolta scritto ecc. lavori teatrali ( teatro classico, letture di poesie ecc. musical e altri prodotti ancora più di nicchia), quindi non è il capriccio di chi arrivato al successo decide di intellettualizzare, ma una scelta costante nel suo percorso lavorativo.
Saluti Luisa

Anonimo ha detto...

Io adoro Alessandro PREZIOSI:LO TROVO DI UNA BELLEZZA E DI UNA BRAVURA FUORI DAL COMUNE OLTRE CHE EDUCETO,INTELLIGENTE,GALANTE E ISTRUITO.CIO' NONOSTANTE NON MI PERMETTO DI OFFENDERE CHI LA PENSA DIVERSAMENTE DA ME,E'QUESTIONE DI GUSTI E POI...IL MONDO E' BELLO PERCHE' E' VARIO E TROVO ASSURDO OFFENDERSI PER CERTE COSE!CI TENGO A CHIARIRE UNA COSA:NON TUTTE NOI FANS DI PREZIOSI SIAMO UGUALI FORSE CI ACCOMUNA SOLO LA STIMA PER QUESTO FANTASTICI UOMO!!1