lunedì, dicembre 18, 2006

LA CONTESSA DI SANTORO

Io che seguo abitualmente il gossip in tutte le sue forme, anche le più bieche, lo confesso, mi sono chiesta più volte se leggo gli stessi giornali che legge Santoro.
In effetti non si capisce da dove può aver tirato fuori tutta questa conoscenza, nonchè la conseguente strombazzata stima, per la Contessa Beatrice Borromeo, nipotina bella di Marta Marzotto.
Senza nulla togliere alla sua intelligenza, che sicuramente sarà molto acuta, non lo metto in dubbio, cosa può avere colpito a tal punto Michele Santoro da volerla al suo fianco nel suo rientro in Rai?
Io che leggo tutte le settimane Novella 2000, ho saputo della sua esistenza grazie a Porto Cervo, al Billionaire e a Tommaso Buti, suo ex fidanzato. Questa fortunatissima ragazza, ha vissuto una vita fatta di feste, di Cortina, di Festival del Cinema, sempre in abito da sera, sempre bellissima e un po' imbronciata.
E ora me la ritrovo ad "Anno Zero", con i dentini nuovi di zecca a parlare di povertà, di Napoli e di mafia.
Cosa c'entri lei con le miserie umane, lo sa solo Santoro, però, devo dire, ho letto una sua intervista e ho scoperto una persona intelligente e interessante. Nonostante ciò, non le offrirei mai di fare l'inviata di "Report" , ma nemmeno di leggere le notizie del TG3. Ho menzionato solo ed esclusivamente la terza rete perchè la ragazza dichiara di essere di sinistra, e forse ecco spiegato il motivo della scelta di Michele Santoro.
Io personalmente, la trovo un tantino azzardata e discutibile. Pur con tutta la buona volontà, non la vedo particolarmente a suo agio nel ruolo di...nel ruolo..
Aspetto la definizione: Beatrice Borromeo, che cavolo di ruolo ricopre ad "Anno Zero"?


24 commenti:

Avanguard ha detto...

Io non capisco tutta questa gente di sinistra con le tasche piene o meglio la capisco e mi spavento, perchè se la sinistra fa anche i loro interessi non può fare i miei :/ Riguardo alla Borromeo forse è davvero brava, si porta dietro un bel clichè ma comunque non l'avrei presa, come dici tu, per un programma del genere. Santoro si è bevuto il cervello a causa della tinta, fa certe uscite che sono a dir poco allucinanti. Rimpiango le sue vecchie trasmissioni

Anonimo ha detto...

La butto là...Trattandosi di anno zero... "LA GNOCCA SENZA TESTA"?
http://magdalene600.splinder.com/

Tomas ha detto...

Io invece la stimo per le cose che dice.
Meglio chi proviene dal mondo dei ricchi e divulga pensieri e opinioni come quelle della Borromeo che gentaglia come Briatore,Gardini,etc etc, che pensano solo al proprio culo...
E scusate la finesse !
:-D

Anonimo ha detto...

Io che leggo sempre "Chi" proprio non te lo so dire...anch'io la vedevo sempre a party e non l'ho mai sentita parlare. Ma poi ho letto che lei è intelligentissima (lo dice lei in un'intervista) e ho capito...ehehe....un bacione Betta

stella-marina ha detto...

Ecco, lo sapevo, i soliti pregiudizi nei confronti dei ricchi. Si, è vero, sono bella, ricca, parlo cinque lingue, ho fatto il giro del mondo un sacco di volte, poteva mancare al mio pedigree (curriculum sa di povero) una trasmissione con il conduttore che è stato cacciato da Berlusconi? Beh, noblesse oblige! Ho chiamato nonna, che lei con quelli di sinistra ha una certa confidenza, e tutto è stato semplice. Mannaggia però il massimo sarebbe stato farla su Rai 3, ma come vedi, hanno i ricchi accettano i compromessi con la malasorte... Bea, quella che la sa...lunga...

cyberurania ha detto...

Come cosa fa la Borromeo da Santoro? Fa sempre un po' di scena la contessa bella ricca e colta in un salotto intellettuale e lei questo fa, tutta scena ;)

gds75 ha detto...

viviamo in un paese dove le regole sul sesso le fa il papa, viene considerato economista tremoti, viene affidata la giustizia a mastella, dove di napol e della mafia ne parlano quasi esclusivamente i milanesi, dove fede è storico direttore di un tg, dove mentana viene considerato una persona di sinistra, dove il puttaniere di savoia pretende di essere chiamato principe in piena repubblica, dopo anna falchi invece di nascondersi per la vergogna pubblicizza un telefonino antiintercettazioni, dove la gregoracci invece di emigare si vanta dei pompini che ha fatto e dove Paris hilton dice che è meglio cambiare...... la borromeo in pratica è solo una gocciolina in questo mare di m.....

o mi sbaglio?

pensierorosa ha detto...

forse ricopre solo il ruolo della gnocca e per giunta di sinistra.... di più a Santoro non serviva!!

Guizzo ha detto...

Anche io sono x la gnocca senza testa. Comunque a Santoro son sempre piaciute le ragazze fisicamente simili a lei. Ti ricordi la biondina di Samarcanda?

gds75 ha detto...

scusa guizzo, ma la biondina di samarcanda è luisella costamagna che è una signora giornalista, che è finita a lavorare con costanzo (in quanto compagna nella vita di morelli) vittima anche lei dell'editto bulgaro, solo che non per lei nessuno si è battuto il petto....

Avanguard ha detto...

Che ridere sentir dare della biondina alla Costamagna :D E' una giornalista con gli attributi. Ma davvero sta con quella pattumiera di Morelli? NOn c'è limite al peggio

roberta ha detto...

Ciao, sono tornata dall'Italia.
Quindi questo mio post e' puramente OT!
Ci rivedremo su questo tuo blog presto.
Ciao Ciao

francy ha detto...

Non ti so dare un giudizio perchè Anno Zero non lo guardo, però credo che il motivo sia che la bionda ha voglia di entrare nel mondo dello spettacolo e qualcuno lassù (sua nonna o chi per essa) ha fatto di tutto per trovarle un posto.

Ps: ma davvero la Costamagna sta con Morelli? Oddio, ma come fa?

Miss Dickinson ha detto...

Roberta, innanzitutto bentornata!
Ti aspetto appena puoi, giusto giusto con Sara Sidle ti ho rammentato proprio ieri..A risentirci!

Miss Dickinson ha detto...

Avanguard, sono d'accordo con te. Santoro si è bevuto il cervello per colpa della tinta, altrimenti non si spiega il perchè, tra tante aspiranti giornaliste, oppure, ragazze con una vita leggermente più umana della sua, sia andato a scegliere proprio lei. A parte il fatto che vota a sinistra, per il resto non ci rappresenta un granchè.
Magdalene, peccato che mi sa che la "gnocca senza testa", era riferito a Rula Jebreal, anche se poi non lo sapremo mai veramente. La Borromeo la conosco pochissimo, non condivido la scelta per un sacco di ragioni..Comunque, benvenuta!
Tomas, io non ce l'ho con la Borromeo, assolutamente. Mi sembra solo che Santoro abbia fatto una scelta più per far parlare che per altro. Non discuto sul fatto che possa essere più o meno brava, trovo soltanto che nel contesto della trasmissione, mi sembra un po' una scelta azzardata. In ogni caso non la paragonerei mai a quelle bestie che hai citato, quella è roba differente.
Betta, ho letto anch'io che lei è intelligentissima, forse Santoro l'ha scelta per questo...
Stella, commento azzeccatissimo. Tantopiù che non è possibile sentirla parlare di povertà, di miserie e disgrazie umane, e la sera dopo vederla sul giornale alla festa di Natale di Briatore. Non è per dire, ma mi sembri poco credibile a fare la faccetta mogia quando parla di Napoli, tanto le poche volte che ci va scende nell'albergo categoria lusso e chi se ne frega se in periferia succede di tutto!
Cyberurania, non so se fa tutta scena, secondo me la parodia di Lucia Ocone rende benissimo l'idea.
Gds, non sbagli per niente, anzi ti dirò di più, il tuo commento lo copio e lo tengo in bella mostra sul tavolo del computer, da tanto che mi è piaciuto. Bravissimo!
Pensierorosa, forse è così, a Santoro non serviva altro. Contento lui!
Guizzo, Santoro ha i gusti raffinati!
Gds, ma davvero la Costamagna sta con Morelli? L'avevo sentito dire ma poi c'era stata la smentita..
Avanguard, "la pattumiera di Morelli" è bellissima!
Francy, anch'io penso che ci sia lo zampino della nonna Marta. Questa ha fatto solo vita mondana, si è fatta pastrugnare da quel viscidone di Tommaso Buti, e ora fa la proletaria da Santoro..

kira83 ha detto...

ultimamente la tv la schifo molto, quindi non ho idea di che sia Anno zero...

cate ha detto...

Lui ha cercato lo spiazzamento. Come stanno facendo tutti in tv ultimamente. Come far decantare a una bellona la teoria della realatività. E' una vecchia tecnica, del cabaret... nel cabaret... appunto. Nell'infomrazione l'interlocutore, affinché l'informazione vada a segno, deve essere credibile

Robin ha detto...

Il ruolo della studentessa offertasi volontaria all'interrogazione?
No, ma è quel che sembra a me quando la vedo.
See ya!

netstar ha detto...

Non ho ancora guardato una puntata di Anno Zero, quindi non posso sbilanciarmi più di tanto.

Però la butto lì: secondo me altro che intelligenza superiore, quella sta lì perchè ha un cognome pesante.

E Santoro è quasi peggio del nano, anche se fa il "Santo[e]rello".

Miss Dickinson ha detto...

Kira, il fatto che non guardi molto la tv, adesso, ti fa onore.
Cate, lui ha veramente cercato di spiazzarci. E ci è riuscito, per quanto mi riguarda, in negativo. Nonostante la contessa però la trasmissione non va benissimo, segno evidente che lo spiazzamento, come dici tu, va bene solo nel cabaret. Ora l'abbiamo capito tutti.
Robin, se parli della parodia della Ocone, secondo me è azzeccatissima.
Netstar, credo anch'io che il cognome che porta abbia avuto il suo peso. Ma credo anche che come il Tappo di damigiana ne esistano pochissimi al mondo. Santoro è stato un po' deludente, ma da qui ad arrivare ed essere come SilvioCribbio, ce ne vuole...o almeno lo spero ardentemente.

gds75 ha detto...

se c'è stata una smentita sul rapporto tra la costamagna e morelli non può che farmi piacere, vuol dire che c'è ancora un barlume di lucididtà nel mondo.
Grazie per i complimenti, non esagerare, altrimenti va a finire che mi monto la testa :-)

Tomas ha detto...

Io credo che Santoro l'abbia scelta proprio per far capire che la sinistra non è solo operaia...

Robin ha detto...

Macché, io parlo di quella vera...

Anonimo ha detto...

Ragazzi, vi confermo che la Costamagna NON sta con Morelli... Fu un bieco pettegolezzo subito smentito da lei stessa.
Credo abbia un compagno da molti anni, e ha avuto da poco un pupo...
Tutte le volte che vedo la Borromeo, vi confesso che rimpiango Luisella inzuppando di lacrime fazzoletti e fazzoletti...