martedì, aprile 03, 2007

IL MORTO NEL NASO

Nella vita si pensa di essere pronti a tutto, ma dopo aver visto Piero Mazzocchetti arrivare terzo al Festival di Sanremo, non sai mai cosa aspettarti di più.
Infatti, quasi a conferma di ciò, arriva sempre qualcosa che ti lascia ulteriormente senza parole.
Questa specie di ominide qui a destra, è Keith Richards dei Rolling Stones, un vizioso di quelli belli tosti che tende a non nasconderci niente, nemmeno questa marachella per la quale meriterebbe di essere internato all'istante.
Siccome le rockstars sono tutte fuori di testa, questo almeno è il luogo comune, questo qua ha avuto la bella pensata di sniffare una robetta che il mercato raramente riesce ad offrire.
Con questa faccia da fesso che si ritrova, ha dichiarato di aver mischiato, nel 2002, un po' di cocaina con le ceneri del padre morto da poco.
E' andato giù bene, dice il genio, e sono ancora vivo.
Vi faccio notare che questo esperimento imbecille è successo nel 2002 quando questo coso secco aveva già la sua bella età, ma era strafatto e rintronato come vent'anni prima.
Forse non è vero, forse è solo la dichiarazione shock per ricordarci che è un ganzo anche a 64 anni e che di viziosi e dissoluti come lui non ne nascono più.
Però invita i giovani a non fare uso di droga.
Ma allora non era meglio se era stato zitto?

22 commenti:

simbax ha detto...

secondo me è proprio un idota e basta!i rolling stones ormai sono ridicoli!

Captain's Charisma ha detto...

Io lo dico sempre che si perde sempre l'occasione per starcene un po' zitti...

Tomas ha detto...

Che schifo....

francy ha detto...

Uno... Due... e.... Vomitooo!!

Francesc@ ha detto...

Ma non era successa una cosa analoga in una puntata di Six Feet Under?

sandro ha detto...

gia vista al cinema. magari non è vero. se è vero forse lo ha fatto per ricordare meglio e portare sempre con se il caro estinto.
ma cos ti aspetti dopo 40 anni di uso di droghe? ormai sara arrivato

pensierorosa ha detto...

speriamo basti vedere come si è ridotto per far passare la voglia di usare droghe...

Anonimo ha detto...

La foto che hai postato mi mette ansia!!! Un bacione Betta

carmen ha detto...

ORRORE!

LAURA ha detto...

Oddio, fa spavento solo a guardarlo! Vedendo in che stato si è ridotto credo che ogni ragazzo con un po' di cervello sarebbe incentivato a non fare uso di droghe...ah, ma forse il problema è proprio che chi inizia a drogarsi, il cervello non lo usa affatto....

Un abbraccio!!

Gala ha detto...

Quando ho letto la notizia sono rimasta così -> O___O.
Credo che se fosse stato zitto saremmo stati tutti più contenti!

Miss Spoiler ha detto...

Invece per me con questa dichiarazione molta gente eviterà di drogarsi...rendendosi conto fino a che punto la droga può bruciare il cervello della gente!

Scherzi apparte,che schifo!

unaltrasera ha detto...

Pensa che il concerto a Milano era stato spostato perchè ufficialmente lui era caduto da un albero..
no, così non va.
Più che un cattivo modello, uno zimbello!

Roby ha detto...

e' anche cascato da un albero di cocco recentemente. Penso che solo a guardarlo e a sentirlo parlare puo' bastare come manifesto anti-droga!

kira83 ha detto...

O_O
Ma che robe....

polveridiluna ha detto...

ammazza com'è simpatico! Ha detto che era uno scherzo e che si meraviglia di come l'abbiano preso sul serio. Lasciamolo fare, sò ragazzi!!!

alicesu ha detto...

a parte che la cosa fa schifo... però il faccione da fesso ha fatto un pezzo di storia della musica...

Avanguard ha detto...

Un pazzo scriteriato più che altro per i motivi che lo spingono a fare ciò che fa, ovvero, come giustamente hai sottolineato mantenere vivo il clichè della rockstar maledetta e con questo la sua posizione e la sua immagine. Peccato che anche se si riducesse peggio di Jim Morrison la verità è solo una, il suo tempo è finito e in un certo senso non è nemmeno mai iniziato...

Miss Dickinson ha detto...

Simbax, non seguo la musica dei Rolling Stones, ma lui è ridicolo sul serio..

Capitano, parole sante!

Tomas, d'accordo con te.

Francy, anch'iooo!!

Francesc@, non ne ho idea ma è possibile.

Sandro, credo anch'io che sia arrivato. La cosa di portare sempre con se il caro estinto la vedo un po' troppo romantica per lui, ma forse è il suo modo di esprimere l'amore per il padre. Sempre che sia tutto vero.

Pensierorosa, l'immagine è più che inquietante..

Betta, in effetti la foto desta raccapriccio.

Carmen, DISGUSTORAMA!

Laura, sono dell'idea che la sua immagine sia un ottima campagna per allontanare i ragazzi dalla droga. Se la cosa funzionasse, sarebbe il classico esempio di cosa NON fare per ridursi così.

Gala, se stava zitto credo che ci avrebbe guadagnato lui e noi, vero o non vero che sia.

Miss, non so se questa dichiarazione possa servire, a me inquieta molto il fatto che una persona, anche se rockstar, si infili su per il naso le ceneri di un defunto, o racconti questa fesseria per fare non so che tipo di scherzo. Sarà stata anche colpa della droga, ma mi sa tanto che sia così perverso per conto suo.

Unaltrasera, l'avevo letta anch'io la storia dell'albero. Dicevano che ci era salito per prendere un frutto e pare che fosse sobrio. Non è sempre la droga secondo me che fa fare certe cose..

Roby, ma il cocco è sempre la solita volta di cui ha parlato Unaltrasera? Comunque, questo qui anche da sobrio è rintronato, ormai è partito definitivamente!

Kira, al peggio non c'è mai fine..

Polveridiluna, ah, ma allora l'ha ammesso che era uno scherzo? Ancora peggio!

Alice, è vero, ha fatto la storia della musica, ma questa cosa, vera o non vera, converrai con me che sa tanto di squilibrio mentale.

Avanguard, qui sopra Polveri ha detto che lui ha dichiarato di aver fatto uno scherzo, ma la sostanza non cambia. Resta, sempre e comunque, una rockstar in declino, ed hai ragione, il suo tempo è finito, ma forse non è nemmeno mai iniziato.

gds75 ha detto...

ma hai visto che personcina è?
puoi aspettarti mai una cosa normale da uno così?

viola ha detto...

ha smentito la notizia, per fortuna!


(c'è un test per te, da me :D)

alicesu ha detto...

convengo, convengo!