sabato, giugno 06, 2009

REALITY E CULTURA

Qui non si vuole insinuare nulla, questo sia chiaro, ma converrete con me che ormai Cecchi Paone è diventato il Pigmalione dei reduci maschili dei reality. Meglio se un po' bellocci e giovani, per dire, il bidello Carlo, dell'ultima edizione dell'Isola, nemmeno l'ha preso in considerazione.
Il suo ultimo amico di letture, diciamo così, è Marco Mazzanti del GF9, quello che con i suoi capellini a spaghettino, fece una specie di soap opera mal recitata, su quella presunta simpatia con Vanessa che gli preferì poi (ottima scelta) Alberto l'ormeggiatore.
Come si dice, morto un papa se ne fa un altro e quelli che pensano male, ipotizzano che Marco abbia deciso di cadere tra le braccia di un papa anzichè di una papessa.
Fatti suoi, per inciso, ma colui che mi sorprende è proprio il Professore. Prima con Coco, e quella volta lo inizià alle meraviglie dell'opera lirica, ora invece è la volta del giovane reduce da Grande Fratello.
Mi rendo conto che passare la vita a disquisire con menti eccelse può anche diventare noioso; la partecipazione di Marco al GF ha dimostrato un po' la sua personalità confusa e piena di questioni irrisolte. Ora ci penserà il Sommo Cecchi ad indirizzarlo sulla giusta via, cultura, gossip e popolarità a costo zero.
Sempre che alla fine nessuno gli rimetta il conto.

5 commenti:

Susanna ha detto...

Mah... tocca vedere con cosa gli verrà chiesto di pagare...
gatta susanna

Suysan ha detto...

Dopo la sceneggiata che ha fatto con la sua ex all'uscita dal grande fratello penso che questo Marco sarebbe disposto a qualsiasi cosa per un pò di notorietà....se due più due fa quattro...Cecchi Paone ne approfitta e fa bene!

LAURA ha detto...

Concordo con Suysan: mi ha dato l'impressione che sia disposto a tutto pur di avere un po' di fama e il casino scoppiato con la sua ex e Vanessa, lo dimostra. Che tristi questi personaggi!

Miss Dickinson ha detto...

Susanna, se si tratta di pagare, io una mezza idea ce l'avrei..

Suysan, la sceneggiata che ha fatto al GF era ridicola e si vedeva che non ci credeva troppo neanche lui. Dopo di quella si è trovato al perso ed ha virato per altri lidi. Speriamo che questa sia la volta buona!

Laura, hai ragione, sono patetici. Pur di far parlare di se sono disposti a tutto.Sempre che questa sia solo una finta, sai com'è, non si può mai dire..!

Anonimo ha detto...

compagni di letture...AHAHAHAH ci voleva oggi una risata per una giornata non cominciata troppo bene...Roberta