venerdì, giugno 19, 2009

IL GENIO DEL MALE

Durante il mio periodo di assenza ho guardato praticamente tutti i reality che erano in circolazione. Ho riscoperto così una conduttrice e una conduzione che ho sempre aspramente criticato anche con toni tutt'altro che comprensivi. Sto parlando di Paola Perego.
Ormai, pare, che per lei l'epoca dei grandi fasti sia finita: le hanno tolto la domenica pomeriggio a favore di Barbara D'Urso e l'unica cosa che le hanno gentilmente lasciato è "La Talpa" a settembre.
Ebbene, ora che Mediaset l'ha messa in castigo io la amo.
A "La Fattoria", l'ho adorata per il sublime teatrino che è riuscita a mettere in piedi. Con lei un reality diventa una fiction dal vivo, ogni puntata è piena di sorprese, di scene madri, di rivelazioni scottanti e pruriginose. Riesce ad insozzare lo show più noioso e comune, con lei una storia d'amore diventa una storia d'amore e di coltello e la cosa meno lurida che riesce a proporti è un tradimento in diretta consumato per finta.
Lo ammetto: per me il reality è questo. "La Fattoria" ha portato alla luce un Fabrizio Corona Ras del Quartiere esattamente come ci aspettavamo, ma lei ha cercato più volte di convincerci che in realtà lui è tutt'altro. Ha portato alla luce Marina Ripa Di Meana nella sua forma peggiore, consapevole che di lei sarebbe uscito solo questo. Ha riconfermato l'inutilità di Daniela Martani, la hostess uscita dal GF, dandole una chance durata tre minuti tre.
Questa perfidia suadente è sorridente, è venuta alla luce durante la cacciata dallo studio delle suddette due ex concorrenti, offese per l'attenzione e la reverenza manifestata da lei medesima al Fabrizio Corona Ras del Quartiere (QUI l'imperdibile momento). In quel preciso istante è venuta fuori la Paola Perego che io oggi amo, la conduttrice con le palle e con la palese voglia di prenderci per i fondelli.
E' brava perchè non lo nasconde, anzi, fa di tutto per farsi sgamare e lo fa in maniera impagabile.
Già mi mancano i suoi teatrini, se prendesse lei le redini del Grande Fratello, altro che le storielline di letto di quest'anno! tutto sarebbe all'ennesima potenza, l'esagerazione diventerebbe la parola d'ordine e i benpensanti ne avrebbero di cose da scrivere.
Mediaset l'ha messa all'angolo, ma secondo me per i reality la Perego è l'unica e la sola, mediamente trash, mediamente cattiva, e finta quanto basta per non farci cadere nella trappola televisiva.
Praticamente un genio.















11 commenti:

flo ha detto...

A me sta simpatica quanto un'ulcera duodenale, ecco...
Ciao Miss, buona serata...!

Avanguard ha detto...

Anche io l'ho sempre difesa quando tutti l'attaccavano, e l'ho sempre attaccata quando tutti la difendevano. Mi è simpatica quando è in minoranza come a Verissimo. Del resto poi lei fa quello che fanno gli altri ma pare che a lei non sia concesso. E' uno strano meccanismo anche se va detto che il più delle volte ispira antipatia. Comunque penso che riuscirà ad evitare il castigo perchè oltre a La Talpa, avrà la conduzione di Survivor, il nuovo reality di Canale 5. Come cade, cade ma sempre in piedi :D

Miss Dickinson ha detto...

Flo, simpatica è una parola grossa, diciamo che riesce a far bene quello che le viene chiesto. Anche se fa finta di essere un'agnelluccio..

Avanguard, è proprio così. A Verissimo, quando era bistrattata dalla redazione, mi piaceva tantissimo. E non si capisce perchè a Barbara D'Urso, che attinge a piene mani nel trash più schifoso, viene steso il tappeto rosso e a lei no.
Non è proprio simpatica la Perego, ma La Fattoria se non ha funzionato non è stato certo per colpa sua che ne ha inventata una a settimana. Diciamo che la rete ha previlegiato la messa in onda di spazi sul digitale, mentre Canale 5 faceva vedere due scenette a Pomeriggio Cinque, a volte senza nè capo e nè coda.

Vera Slobosky ha detto...

E perchè l'hanno messa in castigo? Non che mi sia simpatica, sinceramente, ma pensavo facesse buoni ascolti.

Miss Dickinson ha detto...

Vera, perchè con La fattoria di ascolti ne ha avuti pochissimi. Ora c'è la D'Urso che fa qualsiasi cosa e il pubblico la premia. E io tra le due non vedo tutta questa differenza, se si parla di trash..

Caustica ha detto...

Mi piace quando fa la prepotente perchè è la sua indole. E' ancora memorabile il suo mitico attacco in diretta tv a Maurizio Costanzo, quando nessuno avrebbe mai osato farlo :D

Suysan ha detto...

Non mi piace la Perego nemmeno quando sfodera le unghie, ma la preferisco comunque alla D'urso....ma mediaset non ha altro di meglio da proporci?

zdora ha detto...

mamma quanto non la sopporto. sempre con la gonna ascellare,a gambe aperte. un bacino dichi

jansen ha detto...

Ma io non credo che sia stata messa in castigo. poi lei sta con Lucio Presta, figurati...

Miss Dickinson ha detto...

Caustica, me lo ricordo quel momento storico. Che piaccia o no è stata l'unica a mettersi contro Costanzo quando a Mediaset era una vera potenza.

Suysan, è una bella lotta. Però la conduzione dei reality da parte della Perego è più sporca, più trash allo stato puro. Vuoi mettere la Marcuzzi quando fa finta di soffrire per i concorrenti e fa quella faccia contrita che non si può guardare?
La D'Urso è troppo salameccosa e si vede che è fintissima.
Vai a scegliere la meglio!

Zdora, che non sia un mostro di simpatia, è vero. Che porti le gonne ascellari e stia cone le gambe larghe (Labocaina anche lei???), altrettanto. Però per i reality è una potenza, ne inventa una dietro l'altra..

Jansen, lo so, ma intanto le hanno tolto La Fattoria e Buona Domenica ed è stata scartata a piè pari per condurre Mattino Cinque. Ora la mandano allo sbaraglio con Survivor che alla prima edizione fu un flop clamoroso. Secondo me un po' la stanno punendo..

Miss Dickinson ha detto...

Vera, l'hanno messa in castigo, penso io, per il flop de La Fattoria. Pensa che le hanno tolto anche la domenica pomeriggio e per sostiruire la D'Urso a Mattino Cinque hanno scelto la Panicucci e non lei. Per la Perego ci sarà Survivor, un reality sulla sopravvienza che alla prima edizione fece un flop stratosferico.