giovedì, maggio 10, 2007

ATTRICE MA NON TROPPO

E' tornata ma ne avremmo fatto volentieri a meno. Non so per quale strano motivo, Anna Falchi è riemersa da martire dopo che le hanno arrestato, e successivamente rilaciato, il marito. Appare come la vera vittima sacrificale, dichiara in giro per trasmissioni, di aver tanto patito ma di aver aspettato Stefano "perchè è mio marito e non lo lascio". Come se il solo fatto di essere rimasta con lui anche durante il suo soggiorno in carcere, facesse di lei una specie di eroina.
Me la ritrovo dovunque. Interpreta il ruolo della grande attrice alla quale hanno affidato un ruolo di rilievo in quella roba che è "Piper", comprimaria della Martina Stella e del povero Massimo Ghini che si ritrova a condividere la scena con 'ste 2 sciagurate.
Non so se vi è capitato di vederla quando fa l'ospite nei salotti tv. Parla di non so quanti anni di carriera come se avesse interpretato più films della Sofia Loren. E secondo me ci crede anche, specialmente da quando, sempre in "Piper", le hanno fatto rifare lo spogliarello che fu della Sofiona in "Ieri, oggi e domani".
La cosa terribile è che Anna Falchi è tornata con più convinzione di prima. Dice di essere un'attrice di teatro, e quando ne parla assume quell'espressione da persona che ci capisce per davvero e che recita veramente come fanno gli attori seri.
Lei ci crede, ma è proprio convinta fin dentro il midollo. Non ha dubbi sul proprio talento, cosa questa effettivamente positiva, visto che mi hanno sempre insegnato che nella vita "volere è potere", sempre e comunque.
Forse dovremmo prendere tutti esempio da lei, altro che storie.

20 commenti:

simbax ha detto...

un po' presuntosa, la ragazza???

Tomas ha detto...

Si...volere è potere....ma evidentemente non nel suo caso...
;-D
Ciao !

LAURA ha detto...

Non mi è mai piaciuta Anna Falchi, perchè secondo me se la tira un casino e come attrice siceramente fa un po' schifo!

pensierorosa ha detto...

io l'ho vista a teatro anni fa e spero proprio che sia migliorata perchè agli esordi faceva davvero pena!!
L'unica scena che le era riuscita è stata quando è rimasta in reggiseno...
e questo la dice tutta!

gds75 ha detto...

si si volere è potere specialmente quando come lei volere significa potere (per i produttori) abbassare i pantaloni.... sarà un luogo comune ma non vedo proprio sta cretina come abbia potuto fare altrimenti!!!

Robin ha detto...

... o che più che il volere è la gnocca a detenere il potere? :°D
Non so Dicky, non avrà fatto granché, ma almeno qualcosa ha fatto. Se pensiamo che la tv odierna invece è popolata da gente che sta li e prende fior di soldoni senza aver fatto nulla e senza essere capace di far alcunché, alla fin fine preferisco quasi lei.
See ya!

Gala ha detto...

Se ci lei, contenti tutti. Per quel poco che ho visto non mi piace come recita (?). Magari mi sbaglio...

francy ha detto...

Non capisco, sinceramente, cos' abbia da tirarsela così tanto...

Signo ha detto...

Cara Miss Dicki,
la Falchi a me ha cominciato a star antipatica già dai tempi in cui presentò Lo Zecchino d'oro (non era ancora famosissima all'epoca); in quell'occasione si era messa a piangere (falsa!!!) perchè la volevano estromettere dalla presentazione, in quanto avevano scoperto alcuni suoi scatti senza veli e, francamente, lo Zecchino d'oro aveva bisogno di ben altri testimonial in veste di presentatori.
Da allora mi è stata antipatica, ed oggi ancora di più.
Se la vedo in TV, giro canale!!!
Ah ah ah
Ti auguro un week end spettacolare, un bacione, ciaoooo

SIGNO

Captain's Charisma ha detto...

Oddio, per quel che mi riguarda, la ricorderò volentieri solo per la splendida interpretazione in "Dellamorte Dellamore" :))))))))))))

caterinapin ha detto...

Diffidare delle persone troppo convinte! Chi non ha mai dubbi mi spaventa perché è sicuramente è una persona stupida. Ergo...
Un bacione
Cate

Galadriel ha detto...

mi sta troppo sulle scatole...se la crede un po troppo...

carmen ha detto...

Piper? ma per carità...Martina stella e la qui presente Falchi?non ho visto come sia andato in termini di ascolto ma a me avrebbero dovuto pagarmi per vedere queste due "recitare"..

Anonimo ha detto...

Io, la Anna coraggio, la farei fuori volentieri! Non se ne può più di lei e di Ricucci! bacione Betta

Apple ha detto...

Ciao!!!
Allora.. ho dato un'occhiata Piper, ma solo perchè io ed il mio collega Maurizio, gichiamo afare i critici televisivi, cerchiamo di scovare i buchi di sceneggiatura, e diciamo che il mattino seguente, è un po' l'argomento della giornata! Lui si è categoricamente rifiutato di vedere una fiction doveci sono anna Falchi e Martina Stella, due non le avrebbe sopportate...
Io la trovo un'attricetta da quattro soldi ( peccato la paghino molto di piu'!! ) Ma in Piper se la tira davvero troppo!!! E' ridicola!! e poi.. Lei come Valeria Marini vengono santificate solo perchè hanno aspettato il marito fuori dalla galera... Peccato che lei, durante il soggiorno forzato del marito , sia astata fotografata e gossippata con parecchi aitanti giovanotti!!! ;-) E se ne vanta anche???

Marci ha detto...

"Volere NON è potere!" Lo è solamente per chi se lo può permettere. E chi lo può fare, ha il dovere di farlo, per sè stesso e per rispetto di quella stragrande maggioranza di persone che difficilmente riescono a mettere in un unico periodo quelle due parole. Molto diverso è, invece, cercare sempre di dare il meglio di sè stessi e non arrendersi mai. Sulle capacità di interprete cinematografico della Falchi non mi pronuncio. Però mi permetto una rapida considerazione: io sono sempre stato dotato di una fin troppo esagerata autocritica per cui non accadrà MAI nella mia vita che pubblicamente mi vanti di qualche mia presunta capacità. Certo, il mio atteggiamento è l'esatto contrario (e forse ugualmente sbagliato), ma mi domando con che coraggio una persona possa affermare qualcosa che può essere palesemente e velocissimamente messo in discussione.

Marco ha detto...

Non l'ho mai sopportata la Falchi. Il fatto che non lasci Ricucci mi sa tanto di Cecchi Gori & Marini 2, la vendetta. Ossia: rimanere col marito nei guai fino al collo fintanto che le acque si calmano, per poi mollarlo e poter dire che è colpa sua, e non che lo si è mollato perché non poteva più farle fare le scarpe su misura, e in esclusiva, da Gucci o da Miu Miu (leggere Sophie Kinsella fa bene).

Anonimo ha detto...

Cara Miss che altro aggiungere? La Falchi secondo me se l è preso non poco in quel posto sposando il buon furbetto del quartierino. Sedotta dai miliardoni di lui è convolata a giuste nozze e nessuno l ha fatta più lavorare (hai notato?), lei stessa in qualche povera intervista diceva che non si capiva come mai da quando si è sposata non lavorava più e tuonava che "dicono che ho i soldi e non ho più bisogno di lavorare". Nei meccanismi dello showbusiness non possiamo metter becco. Anche la simpaticissima Martina Stella non si capisce da dove sia riemersa per avere ben due produzioni in atto. Speriamo che le ricaccino dov erano prima. Ste due grandissime attrici.
Magda vs nasi all'insù

Miss Dickinson ha detto...

Simbax, noooo, è solo una tua impressione! :-))

Tomas, è vero, nel suo caso si tratta solo di "perseverare è diabolico"!

Laura, sottoscrivo in toto il tuo commento.

Pensierorosa, io non l'ho mai vista a teatro ma qualche volta mi è capitato di vederla in televisione. Secondo me non è buona a fare nulla.


Robin, è vero che c'è gente che ha fatto ancor meno di lei, però tutte le cose che ha fatto questa donna le sono venute malissimo. Tipo Valeria Marini, per intenderci.

Gds, ricordo ancora una sua vecchia foto, di quando non so se era ancora maggiorenne, che la ritraeva su uno yacht, in topless, appoggiata alla balaustra, ringhiera, non so cone si chiama quella roba che delimita il ponte della nave, con dietro un produttore anzianotto e grasso che le teneva teneramente le puppe in mano. O come quando se ne andava beata per gioilellerie con il biondino dei Ricchi e Poveri. Cose finite ne dimenticatoio, ma che io, pettegola della prima ora, ricordo ancora alla perfezione!

Gala, secondo me non ti sbagli proprio per niente!

Francy, è esattamente quello che mi sono sempre chiesta anch'io..

Signo, ah già, avevo dimenticato quell'episodio patetico dello Zecchino. Io non l'ho mai potuta vedere, ora poi con tutte quelle arie da signora borghese la sopporto ancora meno.
Buon weekend anche a a te!

Capitano, quella sì che è stata interpretazione da Oscar!

Caterinapin, io di lei diffido moltissimo, è sicurissima di se senza averne assolutamente motivo. Mi sento quasi di dire, beata lei!

Galadriel, e ogni volta che la vedo in tv mi sembra sempre peggio!

Carmen, io di Piper ho visto il promo e mi è bastato. Di due, non se ne fa una, e non mi spiego, anzi forse un po' si, come cavolo facciano ad avere gli ingaggi che hanno.

Betta, meglio Ricucci che non si vede più che lei che ci sta sempre tra le scatole!

Apple, io invece non l'ho visto e un po' mi dispiace perchè questa performance credo che sia stata imperdibile. Due attrici di quel calibro nella stessa fiction, è roba grossa.
Però ho visto il promo e la cosa che mi ha colpito della Falchi e la cadenza romagnola. Secondo lei basta cambiare il modo di pronunciare la "S", ed ecco il dialetto perfetto.
Per quanto riguarda il suo essere Penelope che aspetta pazientemente il marito, sono d'accordo con te. Lei e la Marini hanno avuto il medesimo atteggiamento ed entrambe, dalla galera del partner, hanno ricavato un sacco di lavoro e altrettante copertine. Altro che amore..

Marci, "volere è potere" è la frase che mi ripeteva sempre, anni fa, il mio psicologo. Secondo me è una cavolata, ma lui ne era fermamente convinto. Anna Falchi è arrivata dove è arrivata per vie traverse, penso io, e ora, non si capisce come sia possibile, ha una sicurezza e una fierezza di quel niente che ha combinato, che la rende insopportabile. E' riuscita ad impalmare il riccone e diventare Lady Ricucci, sai che soddisfazione..

Marco, il percorso è identico a quello fatto dalla Marini. Il talento, idem, e l'arroganza, pure. Anche secondo me tra un po' si lasceranno, o forse lei è troppo furba e continuerà questo matrimonio per rimanere ben piantata in un certo ambiente di miliardari farabutti. Credo che questa donna sappia fare i suoi conti alla perfezione.

Magda, questo matrimonio le ha portato poco lavoro, è vero, ma è bastato che Ricucci finisse in galera e lei, dopo, si facesse vedere con lui devota e innamorata, che, non si sa perchè, hanno cominciato di nuovo ad offrirle ruoli in televisione.
Altro mistero è Martina Stella. Ti giuro che non capisco come possano farla lavorare ancora, dopo quella cosa inguardabile che è stata "La freccia nera". Mistero della show business..

Avanguard ha detto...

Ehehe diciamo pure non troppo. Lei è il classico esempio di come i soldi ed un pò di notorierà guadagnata ingiustamente, ti permetta di fare quello che ti pare. L'unica fortuna è che la credibilità non si compra e lei infatti non ne ha anche se chi la intervista talvolta finge di accordargliela. E la cosa oscena e che lei non è nemmeno il caso più grave :-P