venerdì, febbraio 16, 2007

IL DOTTOR HOUSE

Proprio 5 minuti fa, mia sorella Sara Sidle, in arte, mi ha espresso un concetto molto interessante sul grande successo del Dr. House.
Secondo lei, dipende tutto dal fatto che di questi tempi, la maleducazione, la cafoneria, l'arroganza, alla fine pagano sempre. E House rappresenta alla perfezione il concentrato, dal momento che tratta a pesci in faccia chiunque incontri sul proprio cammino.
A parte il fatto che mia sorella lo odia, perciò la sua opinione è tremendamente di parte, mi viene da dire che ha ragione.
Cosa piace di quest'uomo? Per quale motivo è la serie televisiva più vista della stagione? Può un medico antipatico come lui, ottenere così tanto successo di pubblico?
Sono dell'idea che se incontrassimo un dottore vero del suo stampo, lo odieremmo a morte, ma vi dico una cosa: nella puntata di stasera, un paziente poliziotto, al quale House ha lasciato un termometro a raffreddare tra le chiappe, per vendetta e per una serie di buoni motivi, lo ha arrestato.
Nella vita reale avrei esultato come Tardelli durante la finale dell'82, e probabilmente avrei menzionato il poliziotto per una medaglia ad honorem.
Ma, siccome si tratta di pura e semplice finzione, mi trovo a dispiacermi e ad essere pervasa di una voglia inconsulta di correre lì a pagare la cauzione, come ho visto fare in una marea di telefilms.
House è un bastardo dentro, ma ,come diciamo sempre noi donne, "con me ce la farà a diventare un uomo diverso".

19 commenti:

sandro ha detto...

è un bastardo a meta. alla fine, essendo un telefilm, fa sempre la cosa giusta. è solo orgoglioso come i bimbi

Francesc@ ha detto...

Se io fossi un medico sarei esattamente come lui. Tratterei malissimo tutti i finti pazienti che vanno al pronto soccorso per un foruncolo sul culo e non avrei pazienza con i pazienti che ti raccontano un sacco di balle facendoti perdere un sacco di tempo per fare la diagnosi. E poi, dai, lo sappiamo che a noi donne l'uomo un po' cinico piace. O no?

netstar ha detto...

Mah, prima o poi dovrò decidermi a vederne una puntata! :D

flo ha detto...

Hai sintetizzato la questione nelle ultime due righe: è quello il motivo per cui ci siamo tutte appassionate al Dottor House! Anche tua sorella è combattuta fra odio e amore, e poi chi di noi non ha mai avuto un fidanzato bastard inside?

carmen ha detto...

Io lo odio semplicemente, non ne sono per niente appassionata e non contribuisco certo al suo share. Se nella vita trovassi uno così, un calcio negli stinchi non glielo leverebbe nessuno. Oppure a scelta, un bello sgambetto con sottrazione del bastone e calata dello stesso sulla sua testa. Un maleducato arrogante simile non meriterebbe altro!!! resta da vedere come mai il pubblico possa amare un personaggio simile: forse perchè sotto tanti ammirano i tipi tosti e vorrebbero essere come loro. Tu che ne dici?

Avanguard ha detto...

Secondo me il pubblico è sadico ecco perchè lo ama. A me piace la serie anche se non mi fa impazzire. I motivi comunque potrebbero essere tanti, è scritto bene, le battute talvolta sono fulminanti, gli attori bravi e gli stronzi tirano da sempre, a prescindere dal sesso. Avevo letto per esempio che a seguirlo sono più uomini che donne anche se sempre per il principio che hai spiegato tu le donne che lo seguono ne sono attratte. C'entra molto lo spirito da crocerossina perchè lui è un uomo da salvare, secondo molti. La realtà poi è ben diversa :-P

Anonimo ha detto...

a me House non piace. Il telefilm è molto carino, lui sarà anche bravo come medico, ma per me non è sex simbol ed è assolutamente troppo fastidioso. Baciossimo betta

alicesu ha detto...

la domanda che mi pongo è la stessa: perchè la gente guarda questo telefilm?
e la ripsosta è semplice: incosciamente, almeno spero, riconosce un prodotto di qualità.
Non ti sto parlando di personaggi o di storia. Il Dottor Hous (di cui io sono a più della metà della terza seria, vista in inglese) è davvero un ottimo prodotto. Ha molto di cinematografico, ma nulla di televisivo.
Per quanto riguarda il personaggio, ti posso assicurare che il mio modo di fare è molto simile (non sempre: a lavoro non posso permettermelo) al suo. Ed è per questo che mi odiano in molti.
E questo mi va bene, in quanto sono profondamente misantropa. PUrtroppo nel concetto televisivo funziona tutto al contrario. Ma questo meccaniscmo non lo comprendo fino in fondo...

Miss Dickinson ha detto...

Sandro, è vero, riesce a risolvere i casi più difficile e di conseguenza il suo caratteraccio diventa solo un piccolo dettaglio da sottovalutare.

Francesc@, sì, capisco che con i pazienti rompipalle è anche lecito essere così. Peccato che lui lo è anche con i moribondi, con i bambini, con i malati gravissimi e con quelli con il destino segnato. Però l'uomo cinico ci piace, specialmente quando non dobbiamo averci nulla a che fare..!

Netstar, te lo consiglio caldamente.

Flo, ti correggo, mia sorella non è affatto combattuta, lei non lo sopporta proprio! Io ne sono anche un po' affascinata, riconosco che a volte lo prenderei a schiaffoni, ma possiede quel fascino del bastardo che riesce sempre a conquistarmi.

Carmen, io sono convinta che un personaggio del genere piace perchè non lo abbiamo mai incontrato sul nostro cammino. E' molto più facile vederlo in un telefilm, perdonargli qualsiasi cosa ed essere sicuri che tanto House non esiste, e soprattutto, che un medico così non è capitato a noi. La stessa cosa vale per The Shield: il personaggio di Vic è pessimo, un poliziotto corrotto che ne combina di tutti i colori. Nella vita lo odierei a morte, invece faccio il tifo per lui.

Avanguard, è vero, siamo un pubblico di sadici. Riconosco, come hai detto tu, che il telefilm è scritto bene, Hugh Laurie interpreta House alla perfezione, ma tutto questo successo è stato inaspettato un po' per tutti. Credo che molti vorrebbero essere stronzi come lui, mentre le donne lo vorrebbero redimere, o addirittura, partecipare appieno a tanta bastardaggine.

Betta, io lo seguo ma non è tra i miei preferiti. Anche se il personaggio di House un po' mi incuriosisce.

Alice, so che tu lo adori e immaginavo, da quello che scrivi, che un po' ti somigliasse. Anch'io lo trovo un ottimo prodotto, ma, abituati ai successi di ER, e, ai tempi dei tempi, del Dottor Kildare, dove il medico è rappresentato al massimo del buonismo, mi sembra che ci sia stata una inversione di rotta.
Però è sacrosanto tutto questo, anche perchè il pubblico è cambiato e i gusti sono profondamente diversi.
E poi, parliamoci chiaro, Gregory è un gran bel tipo!

flo ha detto...

Ecco, lo sapevo. Anche tu hai la ben nota sindrome della crocerossina! Scommetto che tutto il pubblico femminile del Dr.House ne è affetto (pureio)!

unautresoir ha detto...

A ma annoia, alla seconda battuta è già prevedibile ma del suo successo me ne sono fatta una ragione.Come per sex and the city.
E' come al supermercato, ti fidelizzano.Ma non mi avranno, non ancora

Antonio ha detto...

netstar ha detto...
Mah, prima o poi dovrò decidermi a vederne una puntata! :D
------------------------------

QUOTO! :-)

francy ha detto...

A parte che io ADORO House... ma questo è noto fin dalla notte dei tempi..

Io credo che questo telefilm in particolare, piaccia perhè "ribalta" le regole.
Nella maggior parte dei telefilm sono tutti buoni, gentili, con un cuore grande e colmo d' amore da donare al prossimo, e sono tutti belli. Belli belli belli che si resta senza fiato.
Ecco: House no.
House è uno stronzo. Maleducato, egoista e pure brutto.

Lo spettatore si sente spiazzato e nello stesso tempo attratto da questa novità.

Credo...

francy ha detto...

A parte che io ADORO House... ma questo è noto fin dalla notte dei tempi..

Io credo che questo telefilm in particolare, piaccia perhè "ribalta" le regole.
Nella maggior parte dei telefilm sono tutti buoni, gentili, con un cuore grande e colmo d' amore da donare al prossimo, e sono tutti belli. Belli belli belli che si resta senza fiato.
Ecco: House no.
House è uno stronzo. Maleducato, egoista e pure brutto.

Lo spettatore si sente spiazzato e nello stesso tempo attratto da questa novità.

Credo...

Mary ha detto...

Ho recentemente visto una parodia del Dr House versione medico spietato e sadico. Ecco, io la trovo veramente azzeccata: è proprio un gran farabutto...

Guizzo ha detto...

House è un mito, e poi è risaputo che tua sorella non capisce niente di telefilm... ;)))

ti ho votata al campionato dei blog:

http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it/blogs/style/
acquario/dettaglio.asp?id_blog=710&id_blogdoc=
1361656

il Guizzo

Anonimo ha detto...

Il dr House non si tocca. Si può permettere la sua cafonaggine!Dopo tutto salva vite umane!

simbax

Miss Dickinson ha detto...

Flo, che ci vuoi fare, quell'uomo lì lo vorrei davvero cambiare!

Unautresoir, io lo guardo, mentro sto al pc, ma resto sintonizzata su Italia 1. Mi hanno avuta, ahimè.

Antonio, io te lo consiglio.

Francy, credo tu abbia ragione. E' un telefilm nuovo nel campo dei camici bianchi, lui è stronzo, ed è brutto ma sembra un gran figo. Specialmente quando ha il giubbotto di pelle..

Mary, non ho visto la parodia, ma anche lui è spietato. E pure antipatico e cinico, ma alle donne piace, come al solito.

Guizzo, mia sorella ti ringrazia delle belle parole :)
Grazie per avermi votata, ora ci vado anch'io e vedo di capirci qualcosa!

Simbax, il dottor House è intoccabile, lo so, però che è cafone quello si può dire??

Marco ha detto...

Visto che ti piace tanto cambiare le persone, ti do un compito: fammi diventare un po' bastardo xD