martedì, novembre 18, 2008

FATE LA CARITA'

Non so se conoscete la storia tra “Le iene “ e Gabriella Carlucci: la signora è stata fermata da queste simpatiche canaglie e multata simbolicamente per il ritardo in aula. Le solite cose e le solite magagne, ma l’onorevole si è infuriata e ha fatto una delle sue scenate storiche. Niente di nuovo sotto il sole, mi viene da dire.
Poi sul Libero leggo questa intervista, e già mi si accappona la pelle solo ad immaginare la voce di questa donna, ma permettetemi di estrapolarvi qualche stralcio di questa delirante conversazione.



(...) Si però, onorevole, non si può dire che il vostro stipendio non è alto. Perché è alto
Allora adesso io ti mando l’elenco delle mie spese. Perché io ho il rimborso aereo, ma quando vado a Trani o a Bari dormo e mangio in albergo. Ti faccio l’elenco delle mie spese e poi vediamo se il mio stipendio è alto. Il mio stipendio è il minimo! Perché tutte le spese che ho le sostengo con i miei soldi. Spese che giustamente servono a mantenere il rapporto con l’elettorato.
Si però lo stipendio medio di un cittadino…
Un operaio quando va a casa ha lasciato i suoi problemi nel suo ufficetto. Io quando vado a casa ho ancora i miei problemi di lavoro. Il mio telefono è sempre accesso, è sempre quello dal 1994 e chiunque mi può raggiungere, sabato domenica o festivi. Ma mica solo io lavoro così tanto. Però voi purtroppo pensate che tutti siano dei lavativi perché questo è il messaggio che passa.
Quindi il suo stipendio è meritato
E direi proprio di sì, guarda. Perché io voglio sapere quanto dai alla tua cameriera di straordinario. Chiunque lavori delle ore in più viene pagato. Noi no. E nessuno considera mai che nel nostro stipendio è incluso tutto il lavoro extra.
Sono annichilita e basita, ma forse l’aggettivo giusto da usare è : sconcertata.
Sentire una specie di politico che dice “un operaio quando va a casa ha lasciato i suoi problemi nel suo ufficetto”, mi deprime. Come se un operaio, o un impiegato o qualsiasi persona che percepisce uno stipendio normale, una volta arrivato a casa potesse sul serio chudersi i pensieri dietro la porta.
Mi domando se la Carlucci prima di rilasciare queste dichiarazioni abbia lontanamente pensato a quello che stava dicendo. Passi per il momento di crisi che stiamo vivendo oggi in Italia, ma ugualmente lamentarsi del proprio stipendio quando ci sono persone a caso, tipo io, che arrivano a malapena a fine mese, mi sembra oltraggioso e privo di qualsiasi senso logico.
Ma la Carlucci è illogica in tutto quello che fa, è inspiegabile che continui a fare il lavoro che sta svolgendo, così come è altrettanto inconcepibile avere la sua parte politica che ci sta governando oggi e che ci governerà anche domani.
Mi rendo conto di essere di parte e poco obiettiva, ma per queste persone, credetemi, ho un odio sconfinato.

20 commenti:

LAURA ha detto...

Giuro che sono basita. Le parole della Carlucci sono estremamente offensive, soprattutto per l'operaio italiano che non riesce ad arrivare a fine mese e forse non ha mai neppure dormito in vita sua in un albergo come quelli in cui va la carlucci. Mi preoccupa che gente simile ci rappresenti al governo.

stella-marina ha detto...

Io ho visto il filmato delle Iene. Non ne posso più di gente così, spero che non creda in quello che dice, altrimenti... Che ne dici cara, quanto resisterebbe a Drovers? Arriverebbe con la sua macchina sportiva e disturberebbe tutti gli animali... no, no, c'è da sperare solo che si perda, l'Australia è grande... :-)))
Io vorrei prendere il suo stipendio solo per un mese, saprei cosa farci io con i soldi che mi resterebbero...

francy ha detto...

Le uniche parole che mi vengono da dire sono solo insulti. Pesanti, molto pesanti.
Ma sta donna, mi chiedo, nella vita ha mai lavorato?

flo ha detto...

Mi sa che se c'è una iena è proprio lei, mi sembra anche abbastanza isterica... vogliamo domandare agli operai se sarebbero contenti di fare a cambio con la Carlucci? La vorrei proprio vedere a lavorare nell'altoforno qui alle acciaierie di Terni! Starebbe più serena, lo ha detto lei, no?

Monicanta ha detto...

machevadaffanculo....
scusa Miss , ma non è che mi vengano in mente altre parole dopo aver letto lo stralcio di intervita...

Miss Dickinson ha detto...

Laura, è lo stesso pensiero che ho io. Essere rappresentati da questa gente è terribile e mi domando se tutti coloro che hanno messo la crocetta su quel simbolo se ne siano almeno resi conto..

Marina, questa tizia a Drovers non ci resterebbe nemmeno un nano secondo, ce la vedi con quei tacchi e con la messa in piega perennemente fresca di parrucchiere? Ha detto delle cose scandalose e mi dispiace che nessuno ne abbia parlato, anche perchè le sue parole sono estremamente offensive per tutti gli italiani che arrancano per condurre una vita un minimo dignitosa. Ma probabilmente questo è quello che ci meritiamo, che dobbiamo fare?
Un bacio cara, in questi giorni ci sentiamo via mail!

Francy, dubito che conosca il verbo "lavorare", anche se lei sostiene il contrario. ;-)

Flo, probabilmente si, secondo lei quando un operaio torna a casa è sereno e felice perchè ha finalmente finito la giornata di lavoro. Lei invece no, lei non stacca mai ed è sempre oberata di problemi, pensieri, crucci, questioni.
Mi fa uno schifo Flo che nemmeno te lo immagini..

Monicanta, è la stessa cosa che ho pensato io ed è anche molto efficace e rappresentativa!

Jansen ha detto...

Ma povera Carlucci, ce l'hanno tutti con lei. e pensare che è tanto buona e ha scelto questa strada al solo scopo di prodigarsi per noi. sono certo che i soldi che prende non le bastano per coprire le spese. su, aiutiamola. firmiamo una petizione, facciamole guadagnare, che so, 50000 euro al mese...

caterinapin ha detto...

Sconcertata è dire poco!
Ma cosa vuoi aspettarti da una che ha mai dovuto fare un (vero!) sacrifico nella vita?
Capirai, dormire e mangiare in albergo, un bel sacrificio eh Gabriella cara?
Ma se è così dura la vita di parlamentare, perché non torna a fare la soubrette? Chi glielo fa fare???????
Io sicuramente no!
Un bacio cara Missy e cerchiamo di non farci il sangue amaro va là!
Cate ;)

Anonimo ha detto...

sono davvero disgustata. Punto.
Un bacione Betta

Anonimo ha detto...

Ho trovato questo elenchino su internet...porelli, non so come facciano ad arrivare a fine mese...

Indennità parlamentare
19.855.289

Indennità d'ufficio
809.415

Altre indennità
9.259

Rimborso spese di viaggio
2.013.228

Rimborso spese di soggiorno
5.450.175

Rimborso spese segreteria e rappresentanza
8.835.979

TOTALE
36.993.345

Inoltre:

Telefonia mobile (cellulari)
126.984

Alimentari
396.334

Biancheria
3.552

Carburanti e lubrificanti
20.402

Combustibili
39.683

Prodotti igienici, farmaci e sanità
26.456

Altri servizi
529.101

Stoviglie e vestiario
29.101

Altri beni di consumo
39.683

Trasporti aerei
1.124.339

Pedaggi autostradali
284.392

Contributi fondo solidarietà deputati
1.322.751

Stampa pubblicazioni
119.048

Assicurazioni sulla vita ed infortunio
357.143

Assicurazione R.C.
55.556

Assicurazione R.C.A.
6.614

Noleggi
892.857

Parcheggi
129.630

Ristorazione
357.143

Accertamenti diagnostici
1.323

Spese di rappresentanza
25.026

Trasporti ferroviari
456.349

Contributi per il funzionamento del gruppi
2.685.185

Spese postali
308.201

TOTALE
9.516.853

Per non parlare di:

Tribuna d'onore negli stadi
gratis

Tessera del cinema
gratis

Tessera teatro
gratis

Tessera autobus/metropolitana
gratis

Francobolli
gratis

Viaggi aereo nazionali
gratis

Viaggi treno carrozza letto
gratis

Circolazione autostrade
gratis

Corso lingua straniera
gratis

Piscine e palestre
gratis

Vagone rappresentanza delle FS
gratis

Aereo di stato
gratis

Uso di prefetture ed ambasciate
gratis

Cliniche
gratis

Rimborso spese mediche
gratis

Assicurazione infortuni
gratis

Assicurazione in caso di morte
gratis

Auto blu con autista
gratis

Giornali
gratis

Ristorante
gratis


Totale complessivo = 46.510.198 al mese per ciascun deputato, cui vanno aggiunti:

- Pensione mensile (diritto che acquisiscono dopo 35 mesi in parlamento, mentre obbligano i cittadini a 35 anni): da 4.762.669 fino a oltre 15.000.000
- Indennità di carica: da 650.000 a 12.500.000
- Finanziamento ai partiti (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti e relativo referendum): 1.414.000.000 al giorno
- Rimborso spese elettorali: 200.000.000
- Rimborso annuale se fondano un giornale: 50.000.000
- Auto blu e scorta 24-ore-su-24 vita-natural-durante per chi è stato presidente della Camera (anche se non si occupa più di politica, come ad es. la sig.ra Pivetti)

Bacio Tatj

Miss Dickinson ha detto...

Jansen, la cosa bella è che lei avrebbe avuto l'intenzione di muoverci a compassione!
Dai, facciamola 'sta petizione, 5000 calci in culo e vedrai che i problemi a quel punto le arrivano sul serio..

Caterina, tra l'altro lei fino a poco tempo fa conduceva anche quella specie di trasmissione su Rete 4, quindi, altro stipendio e altro denaro. Fossi in lei mi vergognerei come una ladra, ma dubito che la Carlucci possa rendersi conto delle schifezze che dice.
Hai ragione, non facciamoci il sangue amaro e tiriamo avanti, che è meglio..
Un bacio!

Tatj, grazie per avere inserito questo illuminante listino. Oddio, leggere tutto nero su bianco fa un po' venire l'ulcera, ma almeno ci rendiamo conto di quanto ci prende per il culo la politica tutta, ma soprattutto coloro che la fanno.
Grazie mille e un bacione.

elisa ha detto...

Che tristezza con gli stipendi e le pensioni da fame che ci sono..questi discorsi fatti mentre è tutta agghindata con borsa, abiti e scarpe firmate!!!!!
Che amarezzaaaaaa

ciao Miss!

elisa ha detto...

Che tristezza con gli stipendi e le pensioni da fame che ci sono..questi discorsi fatti mentre è tutta agghindata con borsa, abiti e scarpe firmate!!!!!
Che amarezzaaaaaa

ciao Miss!

Virgilio Rospigliosi ha detto...

A questa gente qui li torglierei la libertà di pensiero!!! Ma si rende conto delle eresie che ha detto?
La manderei un anno a kabul dentro un burka, così non avrebbe da spendere nemmeno i soldi per rifarsi i connotati, e dopo ne riparliamo!!

Sara Sidle ha detto...

Questo ramo secco con quel nasino a punta che infila bottoni la manderei in miniera e per giunta a calci in culo!
Ma come si può dire certi discorsi pensando a gente, come me, che arriva a fine mese per il rotto della cuffia.
Torno a dire che sentiti questi, e altri discorsi a bischero fatti dai nostri politici, si dovrebbe tornare ai santi vecchi. Forconi in mano, torce e via a prendere il politico villanzone per dargli quello che si merita.
Allora forse la signora puntuta rimpiangerà quella sua misera paghetta..
Forconate nel culo e ceffoni. E' questa la cura per la nostra politica!

piccolè ha detto...

Pensare che anche io con i contributi che pago ho partecipato alla ristrutturazione facciale di questo essere! E non è l' unico parlamentare a fare questi discorsi, ne ho sentiti piu' di uno!Sono tornata da poco dal lavoro, sono ghiacciata dalla testa ai piedi e non trovo la forza di farmi una doccia,...il mio stipendio non le basterebbe per una manicure,...quella brutta zoccola pompinara!Un operaio i problemi se li sogna pure la notte, provo solo vergogna per una cosi', sputarle in faccia sarebbe troppo poco! Bacioni,...e che le duri!

Miss Dickinson ha detto...

Elisa, è vero, che amarezza. Questa donna è una vergogna per l'Italia è per il Governo che moltissimi italiani hanno scelto. Anche se sono convinta che anche dall'altra parte c'è qualcuno che la pensa come lei.
Come si dice, la madre degli imbecilli è sempre incinta..

Virgilio, secondo me non la vogliono nemmeno a Kabul, chi vuoi che se la pigli 'sta deficiente!
Solo noi italiani possiamo ascoltare o leggere queste oscenità e tacere.
O forse le cose che dice la Carlucci non se le fila nessuno, ma non è certo una gran consolazione..

Piccolè, e che le duri davvero, ma tanto non c'è problema, questa avrà la pensione alla facciaccia nostra. E' questo il brutto, lei e quelli come lei, cascano sempre in piedi, siamo noi che andiamo sempre a gambe all'aria.
Forza e coraggio, non mi sento di dirti altro che non sembri la solita frase di circostanza.
Un bacione.

Susanna ha detto...

A me non fa specie lei. Lei è una nullafacente, ignorante ed arrogante - e mi pare che nel suo partito ce ne sia più d'uno, sarà un caso... - ma a me fanno specie quelli che l'hanno votata.
gatta susanna

sariti ha detto...

hai scritto la cosa giusta...la signor carlucci e' illogica in tutto quello che fa...ed anch'io provo un odio furente per certi personaggi...

zdora ha detto...

un operaietto dal suo ufficetto molto spesso non si congeda di sera, ma di mattina. che le facciano fare pure le notti, che io avendo studiato anni e anni dovrò fare quelle per andare avanti.